Popoli in lotta Archive

TUNISIA: LA POLIZIA TORNA A SPARARE, UCCISA RAGAZZA DI 16 ANNI

Da NENA NEWS | NEAR EAST NEWS AGENCY CRISTINA CECCHI* Roma, 03 settembre 2011, Nena News – Segnali di allarme in Tunisia, dove una ragazza di 16 anni è stata uccisa giovedì notte durante alcuni scontri scoppiati nel governatorato di Kasserine, a Sbeitla, 200 km

Iraq: spirale di violenza infinita, altri 7 morti

from IRIB – Redazione Italiana BAGHDAD – Non si ferma la violenza in Iraq dove nell’ultimo episodio sono morti lunedì 7 persone. Secondo Press TV, una bomba è esplosa a Yusufiya, 20km a sud di Baghdad, dinanzi ad una moschea. L’attentato è stato rivendicato da

COCKTAIL DI SERVILISMO

3 agosto 2011 di Gianni Petrosillo In questi ultimi mesi, dopo le rivolte che hanno infiammato il Maghreb, la dorsale mediterranea fino alla Libia e il Vicino-oriente con il coinvolgimento della Siria, abbiamo imparato quanto possono essere oscurantiste le masse che occupano piazze e

L’altra Islanda che resiste all’Europa

di coriintempesta di: Marco Santopadre Non è usuale, dalle nostre parti, sentir parlare di Islanda, un paese abitato da 320mila anime in tutto e relegato nelle estreme e fredde propaggini settentrionali del continente europeo. Eppure gli islandesi meriterebbero più attenzione da parte dei media, visto che

CRISI DEL DEBITO GRECO: LA RIVOLTA ANTI-AUSTERITÀ “NOI NON PAGHIAMO”

      Mentre la Grecia è al tracollo finanziario ed è scossa dalle proteste, esaminiamo il crescente movimento di disobbedienza civile   DI ANGELIQUE CHRISAFIS Guardian.co.uk Tra i lussuosi bar sullo storico lungomare di Salonicco, spicca un ristorante in particolare. Dalla terrazza del

Val di Susa: gli Orrori dello Stato Italiano che non Vedrete Mai in Tv

        da F r e e o n d a – R e v o l u t i o n di krommino75

Versione Cantata da Manu Chao del Manifesto Zapatista…Sub Comandante Marcos

Manifesto zapatista, sub comandante Marcos Al popolo del Messico: Alle genti e ai governi del mondo: Fratelli: Siamo nati nella notte. In essa viviamo. In essa moriremo. Ma domani per gli altri ci sarà la luce, per tutti quelli che oggi piangono la notte,

E per gli indignados la Spagna riscopre la repressione

Alessia Grossi Otto detenuti nell’ultima settimana nella capitale spagnola tra le file degli indignados e sgombero forzato del presidio di Puerta del Sol, dove è nato il movimento 15-M. Dietro la preoccupazione per la visita del Papa, prevista per il 16 agosto, e la

Pennivendoli

di marco cedolin Marco Cedolin Fra il paese reale, vissuto sulla strada e raccontato in rete, ed il paese virtuale, vissuto in poltrona e raccontato da giornali e TV, la distanza si è fatta ormai abissale, fino al punto da arrivare a costituire due universi antitetici privi

La “primavera araba” sbarca in Israele

    Gianluca Freda La prima cosa a cui si stenta a credere sono le cifre. Le fonti giornalistiche (quelle che non hanno deciso di stendere sugli eventi il velo del silenzio) riportano che le manifestazioni dei giorni scorsi in Israele avrebbero coinvolto ben

IL SENTIERO DI LACRIME….SCHEDA STORICA SULLA QUESTIONE INDIANA

“Possibile che una delle regioni più ridenti del globo debba restare allo stato di natura, covo di pochi miserabili selvaggi, quando sembra destinata dal creatore a fornire il sostentamento ad una numerosa popolazione e a divenire sede della civiltà, della scienza e della vera

Buona notizia, cancellata mega-diga nell’Amazzonia peruviana

          Il governo peruviano ha annunciato l’annullamento del progetto per la gigantesca diga che di Inambari, dopo anni di forte opposizione da parte delle comunità locali. Circa duemila persone della zona di Puno erano entrate in sciopero, bloccando le strade

Brendan Lillis, vittima della vendetta britannica

                      di: Alessia Lai a.lai@rinascita.eu   La Parole Commission che avrebbe dovuto vagliare il suo caso ed esprimersi sulla sua liberazione ha deciso che Brendan Lillis è un pericolo pubblico. Questo in base alle

Un futuro da asfaltare

          Marco Cedolin Nella nostra società contemporanea che si ciba di crescita e sviluppo, non esistono processi logici che possano prescindere dall’incremento del Pil, dall’aumento dei consumi, dall’inseguimento di un progresso tanto illusorio nella sua natura quanto devastante nelle sue

Era di luglio in Sardegna a Cagliari un’ Estate da piangere a forza di lacrimogeni…

              di Doriana Goracci Il video che vi propongo, Movimento Pastori Sardi – Manifestazione – Cagliari 26 Luglio 2011, è dell’amica Mariella Murgia, abitante a Cagliari e residente alle volte anche su Facebook, con riprese reali. La Grande

Israele, minority report

Rapporto choc di B’Tselem: il 93 percento dei minorenni palestinesi detenuti nelle carceri israeliane ha come unica colpa l’aver tirato pietre L’organizzazione non governativa israeliana B’Tselem, che si batte per il rispetto dei diritti umani nello Stato Ebraico e nei Territori Palestinesi, ha diffuso

Censure occidentali. Il boicottaggio di Durban tutela Israele

                  di: Matteo Bernabei m.bernabei@rinascita.eu   Stati Uniti, Canada, Italia, Paesi Bassi e Repubblica Ceca, oltre ovviamente ad Israele non parteciperanno alla terza conferenza Onu sul razzismo e la discriminazione che si terrà a New York

Tangenti sui lacrimogeni illegali al CS, usati in quantità industriale in Val di Susa?

            Di Fernando Rossi E’ un fatto che candelotti e razzi, lacrimogeni, urticanti e che altro, usati da esercito e polizia in Val Susa sono vietati nei paesi “civili”. Penso che nel Parlamento non ci siano rappresentanti del popolo

Serbia: tensioni ai confini del Kosovo

          di: Mario Baratta   È ancora crisi tra Serbia e Kosovo, dopo che il governo illegittimo di Pristina ha deciso di inviare nella notte le forze di polizia nel nord della regione occupata a controllo dei confini. L’obiettivo è

Gli alpini alla conquista della Val di Susistan

            Giorgio Ballario Dai fasti delle Olimpiadi invernali del 2006 ai tempi bui della militarizzazione di un’intera valle. È la triste parabola della Val di Susa, a due passi da Torino, da secoli storico canale di comunicazione e passaggio

Il paradigma del Bahrein

          Di Giacomo Gabellini per Euroasia   Nei giorni in cui Hillary Clinton ha pubblicamente gettato benzina sul fuoco che da mesi incendia la società siriana e Sarkozy pare abbia innestato una brusca marcia indietro rispetto alla posizione oltranzista propugnata

Los Indignados di Valencia discutono vivacemente della Glass-Steagall

                            13 luglio 2011 (MoviSol) – Sabato notte, a Valencia, circa 50 persone si sono riunite in pubblica assemblea per ascoltare una relazione sulla legge Glass-Steagall, esposta da un membro della

Questi sono i black block

Questi sono i black block Questi sono i black block che da qualche settimana occupano la Maddalena di Chiomonte. Chiunque, dopo avere visto le immagini comprenderà come liberarsi di questa feccia diventi ogni giorno di più una priorità imprescindibile.Quelli che Napolitano e Maroni non

Un video manipolato e tanti pappagalli di guerra

Scritto da Pino Cabras Domenica 17 Luglio 2011 00:41 Guerra e verità di Pino Cabras – Megachip. con intervista a Pier Paolo Murru, esperto di post-produzioni video. Raccontiamo qui nuovamente un video, una storia che forse si è già impressa nelle vostre menti: la

GENOVA CHIAMA ANCORA: Genova 2011 – Uniti contro la crisi, uniti per l’alternativa

          Dal 21 al 23 luglio a Genova, dieci anni dopo. Venerdì 22 Luglio ore 17.00 assemblea generale Ribellarsi è giusto – un gesto di rivolta per costringerci a una svolta Ribellarsi è giusto – da un carcere, da un

Una Lettera di Protesta dalla Grecia

Voci dallestero riporta una lettera inviata ieri sera a David Malone da una delle persone che protestavano in Grecia, e pubblicata sul suo blog 13 luglio 2011 Ciao a tutti voi Scrivo per INFORMARVI di ciò che sta accadendo da 48 giorni nel mio

Val di Susa, un Afghanistan in miniatura?

Territorio occupato e sotto controllo militare, la Val di Susa appare sempre più come una sorta di “Afghanistan in miniatura”. Da oggi, 150 alpini della Taurinense saliranno a Chiomonte “per liberare le donne valsusine dal burka della bandiera con il treno crociato, per bonificare

Shaykh Raed Salah, il Gandhi palestinese, ancora detenuto in Gran Bretagna

Scritto da InfoPal Giovedì 14 Luglio 2011 07:25 InfoPal. Shaykh Raed Salah (foto), leader del movimento islamico nei Territori del ’48 (Israele), uomo pacifico che ha fatto della nonviolenza lo strumento della lotta alla feroce occupazione israeliana, si trova ancora in stato di detenzione:

FAI LOBBY, FUNZIONA

          DI PEPE ESCOBAR Asia Times Interrompiamo la telenovela su DSK (Dominique Strauss-Kahn) – era “un pervertito”?, “una prostituta”?, è stato un complotto? – per informare che un’”iniziativa militare” è stata compiuta con pieno successo. Naturalmente nel campo delle pubbliche

Rivoluzione Greca o Civilizzazione Greca?

        di Olive Farmer Traduzione di Anticorpi.info Ordo ab Chao: ordine dal caos. Spero che mi si perdoni per come dipingo questa Grecia, questa Creta dove ho casa e spero di restare; dove ho la mia fattoria di olive, coltivo le

IL MURO DI FERRO. DOCUMENTARIO

        01APR FILM: THE IRON WALL – IL MURO DI FERRO Un documentario scioccante ASSOLUTAMENTE DA VEDERE che illustra le conseguenze degli insediamenti israeliani e del muro di separazione sulla vita quotidiana dei palestinesi. Rimarrete senza parole. Film diretto da Mohammed Alatar, sottotitoli in italiano. (57

COME TOSARE I GRECI E GLI ALTRI…

          Non lasciatevi ingannare dal titolo, oggi tocca ai greci, domani potrebbe toccare a noi. Quindi, anche se non vi interessa niente dei greci, aspettate prima di andare oltre. L’avvertimento potrà sembrare superfluo, ma non lo è, perché la maggior

PAPANDREOU SVENDE I BENI DELLA GRECIA

PASOK: PAn-ellenico SOcialismo dei Kleptocrati   DI JAMES PETRAS Information Clearing House “George Papandreou non è stato comprato, è in affitto. Vende le imprese pubbliche alle multinazionali. Riduce gli stipendi, le pensioni e i posti di lavoro agli ordini del FMI. Lui affida la

I GUERRIERI DELLA VALLE DIMENTICATA

          DI GIANLUCA FREDA blogghete.altervista.org Con un certo trionfalismo e la consueta passione per le cazzate, che sulle sue colonne non mancano mai, questa mattina il sito di “Repubblica” ha dato notizia del nuovo assalto delle forze dell’ordine al presidio

DEMOCRAZIA CONTRO MITOLOGIA: LA BATTAGLIA IN PIAZZA SYNTAGMA

          STURDYBLOG Non sono mai stato tanto determinato e speranzoso di cercare di far comprendere un fatto: che le proteste in Grecia vi riguardano tutti da vicino.   Quello che sta accadendo in questo momento ad Atene è la resistenza