Scritto il  – da icebergfinanza

Cartoon of the Day: Incredulity - Long incredulity cartoon 05.25.2016

Cartoon of the Day: Incredulous

Una rapida occhiata ai dati macroeconomici in arrivo ieri dall’America…

Usa: +3,4% ordini beni durevoli ad aprile, sopra le stime

Ad aprile gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti sono cresciuti molto più delle previsioni, grazia al balzo registrato dagli ordini di aerei civili (+64,9%), una categoria solitamente molto volatile. La domanda resta comunque abbastanza debole per le altre tipologie di beni.

Come riporta il dipartimento al Commercio, gli ordini di beni destinati a durare più di tre anni, sono saliti del 3,4%, mentre gli analisti attendevano un rialzo dello 0,7%. In marzo il dato era salito dell’1,9% (rivisto al rialzo dal +0,8% della prima stima). Escludendo gli ordini del settore trasporti (+8,9%, il rialzo mensile maggiore da ottobre 2015), il dato sugli ordini di beni durevoli è salito di un più modesto 0,4% ed escludendo la difesa, un’altra categoria molto volatile, sono saliti del 3,7%. Gli ordini di macchinari sono calati dell’1,9%, quelle di beni capitali del settore difesa sono aumentati del 3,7%. America24

United States Durable Goods Orders

Tolte le componenti volatili i il tutto si ridimensiona…

United States Durable Goods Orders Ex Transportation

Thanks to TRADINGECONOMICS.COM

Loro, i bond e currency vigilantes, gente che quotidianamente trada 4 trilioni di dollari, lo hanno capito subito e hanno indebolito il dollaro e comprato sicurezza…

Immagine

Visto che come nel 2008 di revisione in revisione ci stiamo avvicinando ad una nuova recessione ufficiale, ( il settore manifatturiero è già in recessione ) diamo un’occhiata alla revisione delle spese in conto capitale uscita ieri in sordina tra i dati ufficiali…

Thanks to Zero Hedge

Nulla di particolare ve lo comunicheranno tra qualche mese, o forse qualche anno, il Pil andrà rivisto sensibilmente al ribasso, ma nel frattempo, inutile disturbare l’ottimismo di maniera!

Oggi parla nonna Yellen, tutti con il nasino all’insù ad ascoltare le favole degli illusionisti. Noi nel frattempo abbiamo trovato un’altra chicca strepitosa che conferma le nostre tesi, loro il famigerato UNO PER CENTO strategicamente ci stanno seguendo! Ma questa è un’altra storia appuntamento con il nostro Machiavelli nel mese di giugno che si preannuncia davvero interessante.

Commenta su Facebook