Corruzione Archive

Corruzione alla tedesca

A Monaco e Brema sono iniziati 2 nuovi processi per corruzione contro i dirigenti di alcune importanti aziende tedesche operanti nel settore della difesa.

Quando la corruzione è turistica

Con un autobus locale chi si trova per turismo a Città del Messico può approfittarne per fare un giro di domenica nei luoghi simbolo della corruzione.

Chi l’avrebbe mai detto! Transparency International finanziato da Soros accusa i populisti di corruzione

Transparency International, i cui sondaggi sulla “corruzione percepita” fanno efficace la propaganda che dipinge certi paesi come più corrotti di altri.

TANGENTOPOLI IL RITORNO. “PIOVONO SBERLE” PER UNA CLASSE POLITICA CHE HA SMESSO DI STUDIARE E PERCIÒ SENZA FUTURO

In meno di una settimana piovono avvisi di garanzia, arresti, interrogatori fiume: sembrano tornati i tempi di Mani Pulite, esplosi solo dopo il referendum.

Brasile, il corrotto è Temer

Quando lo scorso mese di maggio il Senato brasiliano ratificò il colpo di stato “costituzionale” contro la presidente Dilma Rousseff, in molti nel paese sudamericano e non solo ritennero che il coinvolgimento in un caso di corruzione di colui che l’ha sostituita fosse soltanto

ANCHE PER LA GRAN BRETAGNA GIUNGE L’ORA DELL’AUTORAZZISMO?

Molti giornali hanno riportato la notizia secondo cui la settimana scorsa lo scrittore Roberto Saviano avrebbe tenuto un discorso sulla corruzione della City londinese al parlamento britannico, su invito di un deputato laburista. La notizia ha un suono un po’ irrealistico, dato che, conoscendo

Una ministra amica degli amici del Califfo

Tu addestri e finanzi il Califfato e noi ti vendiamo sistemi di morte per svariati milioni di euro. Mentre si diffondono a livello internazionale le prove della collaborazione economica, politica e militare del regime del Qatar con le milizie pro-ISIS, l’Italia rafforza la partnership

ARRESTI ENI – CENTRO OLI VAL D’AGRI: ORA PIU’ CHE MAI SI ANALIZZI L’ACQUA AI RUBINETTI DEI PUGLIESI. *

“Gli incredibili esiti delle analisi eseguite da MDS ad una fontanina pubblica di Bari” Giuseppe Di Bello avvia il campionamento Gli arresti e l’inchiesta della Magistratura di Potenza in merito al traffico di rifiuti di scarto delle lavorazioni petrolifere, la dice lunga sulla concreta

MAREMOTO SULLA MARINA. NON SOLO DE GIORGI. INDAGATI ALTRI BIG DELLO STATO MAGGIORE, NEL MIRINO IL TRASFERIMENTO DELL’AMMIRAGLIO CAMERINI

Fino a oggi il nome che sta facendo tremare la Marina militare è quello di Giuseppe De Giorgi. Il capo di Stato Maggiore è infatti indagato dalla procura di Potenza per concorso in abuso d’ufficio. Da infodifesa /10 aprile 2016 Fino a oggi il nome

IMPEACHEMENT PER IL GOVERNO RENZI SPORCO DI PETROLIO

COMUNICATO COBAS: “IMPEACHEMENT PER IL GOVERNO RENZI “SPORCO DI PETROLIO” Il delirio di onnipotenza che caratterizza il governo Renzi – con l’ultima scoperta corruttiva per far decollare l’impianto di estrazione idrocarburi/Tempa Rossa-Comune di Corleto Pericata(PZ) – che ha provocato le dimissioni della ministra Guidi,

Partiti, fino a 150mila euro per un seggio. Il tariffario della democrazia in vendita

Le chiamano “erogazioni liberali” ma di libero hanno ben poco: quei “contributi volontari” in realtà sono obbligati in forza di scritture private, atti notarili e contratti fatti sottoscrivere ai candidati prima di metterli in lista. Chi non si impegna a versare non viene candidato,

GERMANIA: CORRUZIONE TANGENTI, IL MITO TEDESCO CROLLA

Partendo dal presupposto che che tra i Paesi europei solo la Germania e l’Austria non hanno ancora recepito nel proprio ordinamento né la convenzione anti-corruzione europea né quella dell’Onu e che l’economia sommersa tedesca è la più consistente di tutti i Paesi europei: 351

Spagna, 3 colpi di pistola per Isabel Carrasco, politica con dodici stipendi pubblici

Far West? Chi semina, raccoglie? Certo pochi piangeranno per Isabel Carrasco, pace all’anima sua e condoglianze alla famiglia. Uccidere non è la soluzione ma andateglielo a dire a chi si suicida per la disperazione. La colpa di un assassino improvvisato è quasi sempre la

Carter: “America oligarchia dei corrotti”

Di Maurizio Blondet 4 agosto 2015 Jimmy Carter è stato presidente degli Stati Unito dal 1977 al 1981. Qualche giorno fa il celebre conduttore radio Thom Hartmann gli ha chiesto cosa pensasse di due decisioni della Corte Suprema Usa (Citizens United 2010, e McCutcheon 2014)

Non è più solo corruzione

da BELLACIAO – IT Mafia Capitale non è un nuovo misfatto scoperto E non è nemmeno un ennesimo, un po più grande del solito, connubio fra politica e malaffare. Siamo al di là di un semplice fatto di corruzione. E non è il solo, naturalmente.

Repubblica Ceca: legge sulle lobby per limitare la corruzione

Da LobbyingItalia di Giovanni Gatto Corruzione, opacità, scarsa efficacia del processo decisionale. Per la sezione ceca di Transparency International, sono questi i principali motivi per cui è necessaria una legge sul lobbying anche nel Paese danubiano. La Commissione del Governo per il Coordinamento della lotta alla corruzione

Le regole per le lobby. La quantità e la qualità non bastano

Da LobbyingItalia di Paolo La Scola (Gianluca Sgueo) Questo articolo approfondisce l’argomento della quantità e qualità delle regole che disciplinano l’attività lobbistica. La quantità, per cominciare. Se prendiamo a parametro di riferimento il numero di norme dedicate alla disciplina delle interazioni tra i gruppi di pressione

Vietnam shock, i banchieri corrotti finiscono davanti al plotone d’esecuzione

DI TYLER DURDEN – zerohedge.com 4 agosto . Negli ultimi cinque anni, uno degli argomenti più spettacolari discussi con profonda superficialità sia dai giudici che dai legislatori è sempre stato lo stesso: come mettere fine al gioco d’azzardo e a quell’abuso di potere implacabile e

L’EX PRESIDENTE FRANCESE SARKOZY IN STATO DI FERMO

01 luglio 2014 E’ stato arrestato con l’accusa di concussione l’ex presidente franceseNicolas Sarkozy. Dal 26 febbraio, Sarkozy è al centro di un’inchiesta giudiziaria che si occupa di intercettazioni e violazione del segreto istruttorio. Sarkozy era arrivato stamane presso l’ufficio centrale di lotta contro la corruzione e

Nuovo scandalo Ior, arrestato un monsignore

Sul conto dell’ amministratore della Santa Sede Monsignor Nunzio Scarano sarebbero transitate finte donazioni per milioni di euro provenienti da società Off shore. Sequestrati beni immobili e disponibilità finanziarie per milioni di euro. Il G.I.P. del Tribunale di Salerno su richiesta avanzata dalla Procura

KYENGE SI E’ GIA’ INTEGRATA: SPARITI “A SUA INSAPUTA” I SOLDI DELLA ONLUS. PECCATO CHE TUTTI I DIRIGENTI SIANO SUOI PARENTI

Soldi al Congo, la Kyenge non risponde «Da mesi non sono più a capo della onlus». I fatti risalgono al 2007: cene di raccolta fondi per un ospedale mai nato Non ci sono state contestazioni o altri clamori ad attendere il ministro dell’integrazione, la

Le pensioni d’oro costano 45 miliardi

di: Antonio Pitoni 11 novembre 2013|   L’esercito dei super pensionati incide sulla spesa previdenziale per il 17%. Cosa sta facendo Letta per tentare di arginare il fenomeno? Meno di un milione di italiani (il 5%) in pensione guadagnano quasi quanto i 7,3 milioni più poveri. ROMA (WSI)

Tangentopoli, trovato il tesoro di Poggiolini: 26 milioni di euro nei caveau di Bankitalia

Un baule pieno di lire, obbligazioni e titoli dimenticato nelle stanze di via Nazionale. Ora il “malloppo” finirà nelle casse dello Stato 12/08/2013 Tangentopoli non è finita. Quella stagione, le sue luci le sue ombre sull’imprenditoria e la poltica italiana, è tronata con un tesoro

FINMECCANICA A SCUOLA DI CORRUZIONE

Di ANARCHISMO C.O.M.I.D.A.D. by comidad Ha suscitato una certa discussione la proposta – poi rimangiata, poi riproposta – del ministro dell’Economia Saccomanni di vendere le quote di partecipazione del Tesoro ai tre “gioielli” dell’ex-industria di Stato: ENI, ENEL e Finmeccanica. Molta meno attenzione ha invece ricevuto

QUESTA E’ L’ITALIA….

di Paolo Cardenà Questa è l’Italia dei Fiorito, dei Seggese, dei Belsito e di tutti gli altri malfattori. E’ l’Italia dei figli di Bossi e degli i incapaci che siedono nei luoghi di responsabilità. E’ l’Italia degli incarichi di stato, di governo e  dei

Lo scandalo infinito: la politica in una “società malata”

“Il politico non nasce così per caso, è il prodotto di una società malata dove si è perso ogni senso della ragione, del senso civico, dell’altro”. Le riflessioni di Paolo Ermani sugli scandali riguardanti la classe politica italiana e sulla malattia del nostro Paese.

FRATELLI D’ITALIA, PERCHE’ TUTTI QUESTI CASI DI CORRUZIONE

SCOPERTI PROPRIO ADESSO ?  FONTE: ITALIAN.IRIB.IR Se anche voi credete che in politica nulla accade così per caso (in realtà questa legge vale anche per le altre questioni), allora forse qualcuno di voi si sarà chiesto perchè i vari casi di corruzione affiorano proprio

Istituti di cultura all’estero: la parentopoli legalizzata che premia la cricca del ministro

La legge 401 del 1990 permette al potente di turno di collocare ben dieci “personalità di chiara fama” nelle dieci più prestigiose capitali del pianeta. Le nomine sono biennali, rinnovabili per una volta. I politici ne approfittano per sistemare familiari, amici e collaboratori. E

Sardegna, niente tagli agli stipendi dei consiglieri. Tradito il referendum

di Monia Melis | 14 giugno 2012 Prima il silenzio, poi il blitz. Come sempre notturno e ben calcolato, e via… L’”Onorevole Sciupone”, il personaggio che è andato sul palco per invitare al voto e far abbassare gli stipendi ha avuto la meglio. Il risultato del referendum del 6 maggio in Sardegna ufficialmente

Partiti tangenti

      di GGiovannetti Quella Tangentopoli pavese di vent’anni fa. Così lontana, così vicina di Giovanni Giovannetti 26 marzo 1992. Buona parte dei componenti il Cda del Policlinico San Matteo – sorpresi a collezionare mazzette – vengono incarcerati. Sono democristiani, socialisti e postcomunisti, associati

PD: il salumiere e la mazzetta

nique la police Cerchiamo di capire il PD a partire da un suo importante non detto. Che non riguarda il fatto che il partito è un pretesto per l’accumulazione privata, salvo rare eccezioni. Questo l’ha capito chiunque abbia uno sguardo sereno e clinico e

Record brianzoli

        Autore: Luca Martinelli, Altreconomia L’ennesima inchiesta per corruzione si è abbattuta sulla Provincia di Monza e Brianza. Indagato, infatti, è il vicepresidente, nonché assessore all’Urbanistica, Antonino Brambilla, già estensore della  legge regionale 11 marzo 2005 n. 12 “Legge per il governo