Politica Archive

Messico: Dopo la vittoria di AMLO, i media statunitensi temono il Chavismo

Il dogma capitalista neo-liberale pervade i media ufficiali. Un esempio tipico è la copertura della clamorosa vittoria di Andrés Manuel López Obrador nelle elezioni presidenziali del Messico. Riferendosi al presidente eletto col suo acronimo comunemente usato (AMLO), i giornalisti Azam Ahmed e  Paulina Villegas

La rivoluzione Corbyn

Un Corbyn molto più sull’exit che sul remain. Anche durante la sua campagna elettorale aveva sostenuto che era meglio stare fuori dalla Ue.

Il Ceta approda in Senato

L’accordo tossico UE-Canada sarà votato oggi giovedì 22 giugno e è in corso una mobilitazione di massa per fermare il processo di ratifica.

Nuove sanzioni contro Russia e Iran

I leader di entrambi partiti – repubblicani e democratici – stanno negoziando un accordo che prevede nuove sanzioni economiche contro il Cremlino e Iran.

Italia, Francia: fuga dalle elezioni. Vince il sistema

In perfetta assenza di fascismo, milioni di francesi hanno scelto Macron come male minore rispetto a Le Pen-Hitler. Un terribile peccato di disinformazione.

L’accordo sul clima di Parigi non è uno studio scientifico, è un documento politico

Esistono motivazioni oggettive per essere alquanto scettici su un accordo opaco, di dubbio valore scientifico, che rischia di essere strumento di austerità.

La Francia dimostra che l’esperimento di golpe democratico è possibile. Chapeau per le elites

In poco più di un anno dalla fondazione, En Marche! ha conquistato tutto, Eliseo e Assemblea Nazionale. Di fatto, un regime.

Francia, il finto trionfo di Macron

Le ragioni e le circostanze che hanno fatto del LREM il primo partito a pochi mesi dalla sua creazione a tavolino sono svariate, ma non è la popolarità .

UN ALTRO RUDERE SI AGGIUNGE A UN PARLAMENTO FATTO SOLO DI SCORIE

Restano lì a intralciare il panorama politico, a renderlo illeggibile. Ogni nuovo relitto rende sempre più improbabile il sorgere di un nuovo progetto.

L’ORRIBILE AVVENIRE CHE CI PROMETTE ATTALI

Macron ha un progetto: uscire dallo ”stato d’emergenza” in vigore dall'attentato di Charlie Hebdo, facendolo diventare lo stato normale e permanente.

Elezioni comunali, delusione M5s: fuori da capoluoghi di Regione e grandi città

Il Movimento di Beppe Grillo escluso dal ballottaggio anche a Genova, dove si contendono la poltrona di sindaco i candidati di sinistra e di destra.

Usa, Camera vota l’abolizione della riforma di Wall Street voluta da Obama

Le grandi banche e le grandi istituzioni finanziarie e assicurative saranno sottoposte a minori controlli rispetto a quelli dell’amministrazione Obama.

Elezioni Gb, May perde scommessa: niente maggioranza.

Il partito conservatore del primo ministro ottiene meno seggi delle consultazioni precedenti. Il leader laburista invita l'avversaria a lasciare.

Legge elettorale, l’inciucio della trimurti

L’inciucio tra PD, Forza Italia e Movimento 5 stelle sta producendo una riforma elettorale cucita su misura per le esigenze dei firmatari.

La svolta costituzionale di Abe

L’obiettivo principale di Abe è ottenere una significativa revisione dell’Articolo 9 tale da consentire al Paese di superare il paradigma pacifista.

… e il Ceta ci passa sotto il naso…

Il presidente canadese a Roma per promuovere il CETA, l'accordo tossico che azzera Stati e cittadini, mentre l'opinione pubblica è distratta dai vaccini.

I piani segreti di Merkel per l’Europa – siamo testimoni di una svolta storica oppure è solo campagna elettorale a basso costo?

Cosa c'è dietro il discorso di domenica, siamo di fronte ad una svolta storica o la Merkel sta facendo campagna elettorale a spese dell'europeista Schulz?

La vittoria di Theresa May è a rischio?

Il fattore terrorismo è entrato nel dibattito politico inglese e il susseguirsi di attentati è una delle cause principali del declino dell’attuale premier.

Giù le mani dal piatto. Ecco perché il Ceta ci danneggia

Uscito dalla finestra il Trattato transatlantico fra l’Unione Europea e gli Stati Uniti (Ttip) rientra dalla porta il suo gemello euro-canadese: il Ceta.

Elezioni GB: tremano i conservatori

La costante discesa nei sondaggi del Partito Conservatore britannico in vista delle elezioni del prossimo 8 giugno sta producendo una reazione frenetica.

Se è meglio il “nero” ai voucher

I bersaniani si scagliano contro il Pd: "Se vengono reintrodotti Gentiloni a rischio". Quando l'ideologia vince sul buonsenso

Sorpresa: Ugo Forello è il maggiore azionista di una società che riscuote i tributi!

Tale attività svolta dal candidato sindaco grillino di Palermo non è stata comunicata dai grillini, ma è stata ‘sgamata’ dal giornalista Giampiero Casagni.

Forse Trump è semplicemente stupido

Se avesse vinto la Clinton avremmo avuto una vera e propria vipera al comando del mondo. Ma da questo zuzzurellone ci saremmo aspettati qualcosa di più.

L’esperienza di Trump ci libera dal falso idolo della democrazia

La visita a Washington del ministro degli Esteri russo ha innescato un furioso attacco contro Donald Trump, col chiaro intento di paralizzarne l’azione.

Germania, la (rapida) fine dell’effetto Schulz

La terza batosta consecutiva incassata in altrettante elezioni regionali sembra avere già fatto deragliare il treno del Partito Social Democratico (SPD).

SE CERTI IMBECILLI DI SINISTRA…

Qualche voce comincia a levarsi tra i vincitori per fare presente che nessuno dei problemi che hanno alimentato l’ondata populista appare risolto.

IL BIPOLARISMO ALL’IRANIANA

Ormai a poche ore dal voto del 19 maggio, gli iraniani fremono e la febbre del venerdi sera elettorale sale a dismisura.

Considerazioni sulla sconfitta del FN

Potrebbe essere necessaria un’opera “gramsciana” di penetrazione di quadri dirigenti del FN nei corpi sociali e nella parte produttiva del Paese.

Con Macron peggiora l’austerità europea

Una fetta della sinistra, costretta a votare e far votare un uomo ambiguo che, uscito dalle proprie fila, si è accordato da solo con il neoliberismo.

Elezioni Iran: Qalibaf si ritira e lancia Raeisi alla presidenza

Il sindaco di Teheran e candidato alle elezioni presidenziali, ha annunciato il suo ritiro dalla corsa presidenziale e il suo sostegno al candidato Raeisi.

Il paradigma di Maria Etruria Boschi

L’ingerenza di Maria Elena Boschi è grave tre volte: la prima perché in aperto conflitto d’interessi, dato il ruolo di Vicepresidente della banca...

Il Presidente della Commissione Costituente a RT: «Il Venezuela avrà una nuova Costituzione»

La mossa del presidente Nicolas Maduro non solo è conforme alla Costituzione, ma ha l’obiettivo di «porre fine alla polarizzazione e al conflitto politico».

Storica decisione del Tribunale UE: i cittadini hanno il diritto di dire NO a CETA e TTIP

L’obiettivo perseguito dall’iniziativa dei cittadini europei è quello di permettere ai cittadini dell’Unione di partecipare alla vita democratica della UE.

Resa di conti a Washington e finta invasione della Siria

Trump sarebbe sempre più irritato verso McMaster, che non riesce a dialogare durante i briefing con il presidente.

Banchiere una volta, banchiere per sempre

La rapida ascesa dell'enfant prodige della politica francese fra banche d'affari e scuole d'élite raccontata da Der Spiegel.