Economia Archive

Austerità e salute: l’impatto nel Regno Unito e in Europa

Da una nostra lettrice che opera all’interno del settore della sanità, che si firma Rosa Anselmi, riceviamo la traduzione di un autorevole studio pubblicato nel 2017 dall’European Journal of Public Health.  Basandosi su una gran mole di dati lo studio analizza l’impatto delle politiche di austerità  sulla

L’Italia farà la fine della Grecia?

L’Italia farà la fine della Grecia? C’è un modo per evitarlo? Il governo italiano sta prendendo le misure adeguate? La crisi che stiamo vivendo è tutt’altro che passata. Non lo è dal punto di vista sanitario e men che meno dal punto di vista

L’economia dell’Unione Europea ai tempi del Coronavirus

Uno shock puramente esogeno e simmetrico… La maggior parte degli economisti concorda nel considerare la natura dello shock economico legato alla pandemia del Covid-19 sia di offerta che di domanda, a causa dell’arresto forzato della produzione e della perdita di impiego per molti lavoratori –

L’economia ferma e il dubbio sui decessi in Italia

Il crollo del PIL atteso in Italia ora è dell’ordine del 20% nei prossimi mesi e anche assumendo una ripresa nella seconda parte dell’anno, molte proiezioni del PIL italiano lo riportano indietro rispetto al livello pre-crisi (2007) di quasi un 20%. Una buona parte

Le grandi manovre di Trump sulla Federal Reserve

Cosa sta succedendo? ___________________ Trump l’aveva annunciato già da parecchio tempo. Quella dell’emergenza covid-19 è la classica palla presa al balzo (1). Tuttavia, quel “giving the Treasury access to its printing press” non significa modifica, deroga, stralcio dei banking act accedendo al mercato primario delle

DOWNGRADE ITALY… LA FARSA CONTINUA!

E alla fine venne il giorno del nulla di fatto, in questi giorni vi ho risparmiato mille leggende metropolitane sulle possibili ipotesi di accordo nell’ Eurogruppo di oggi, visto che alla fine decide sempre la Corte Costituzionale tedesca, la cui sentenza è attesa per

Un’onda d’urto senza precedenti

Quando sono scattate le misure di contenimento del covid-19, il primo impulso è stato quello di cercare un parallelo storico. Meglio il 1914, il 1929 o il 1941? Con il passare delle settimane, però, è emersa chiaramente l’unicità storica dello shock che stiamo attraversando. A

Russia, debuttano i paradisi fiscali interni in risposta alle sanzioni: arrivano i primi capitali

La Federazione ha istituito due zone offshore nei propri confini: l’isola Oktjabrskij nella semiexclave Kaliningrad, e l’isola Russkij al largo di Vladivostok dalla nostra corrispondente ROSALBA CASTELLETTI I due paradisi fiscali “onshore offshore” creati in casa dalla Russia hanno un primo residente. Si tratta

Banche e debito pubblico, l’anomalia italiana

Il legame del sistema bancario con i titoli del debito pubblico. Poche le realtà in cui i titoli del debito sono detenuti da banche nazionali.

UBI: SI ALLARGA l’INCHIESTA PENALE SULLA GESTIONE FRAUDOLENTA

UBI: SI ALLARGA l’INCHIESTA PENALE SULLA GESTIONE FRAUDOLENTA DEL CREDITO. PERCHE’ BANKITALIA HA REGALATO 3 BANCHE PER 1 EURO AD UBI BANCA?

FMI SBAGLIA TERAPIA SUL DEBITO

Per il prossimo anno l’Fmi, allo scopo di stabilizzare la crescita propone una maxi-manovra per tagliare il debito. In sostanza una nuova dose di austerità.

L’Arabia Saudita conquista le Maldive

Una vera pianificazione di inclusione di alcuni degli arcipelaghi delle Maldive nell’asse economico, politico, militare e anche culturale dell’Arabia.

L’intreccio Tesoro-Morgan Stanley

Una delle più colossali truffe della storia italiana sta venendo alla luce grazie all’opera paziente dei pubblici ministeri della Corte dei Conti

L’ordine pubblico economico, da quando c’è la banca centrale

Nella seduta alla Camera dei Deputati del 7 febbraio 1874, sul privilegio bancario del corso forzoso, interviene l'economista Salvatore Majorana-Calatabiano

Terre AbbanDonate, proprietari e coltivatori insieme nel Biellese

Terre AbbanDonate è una piattaforma per favorire l’incontro tra proprietari di terreni di cui non possono più prendersi cura e cittadini che potrebbero.

Il tentativo incerto della FED di adottare una posizione monetaria ristretta

Tuttavia il mercato sembrava sorpreso quando la FED ha ribadito che si sarebbe attenuta al suo piano di aumentare i tassi non più di tre volte quest’anno

Senza la Glass-Steagall, l’America fallirà

Per 66 anni il Glass-Steagall Act aveva ridotto i rischi del sistema bancario. 8 anni dopo la sua abrogazione, il sistema è saltato, minacciando l’economia.

IL CAPITALISMO E’ “GREAT AGAIN”. SALVO GRANDE CRACK IN AUTUNNO

C’è bisogno di un po’ di ottimismo per sostenere Gentiloni, consentire alla UE la finzione di credere ad una nostra maggior crescita per lasciarci sforare.

“Annullare il debito? Si può fare”

Demistificarne la narrazione, mettendo in campo il ripudio del debito, e praticare con le lotte sociali la de-finanziarizzazione della società.

Frode fiscale in Germania per 32 miliardi, proprio davanti agli occhi del Ministro delle Finanze

I pubblici ministeri tedeschi stanno indagando una serie di banche, inclusi istituti di credito che erano stati salvati con soldi pubblici.

L’America ci ricasca: il capitalismo diventa “debitalismo”?

Il debito, pubblico e privato, degli Usa. Debito che secondo l’autorevole “Financial Times”, che cita il Fondo Monetario Internazionale, è il 350% del Pil.

Usa, Camera vota l’abolizione della riforma di Wall Street voluta da Obama

Le grandi banche e le grandi istituzioni finanziarie e assicurative saranno sottoposte a minori controlli rispetto a quelli dell’amministrazione Obama.

TRA LIBERISMO E PROTEZIONISMO

Si dice che globalizzazione e apertura ai mercati siano stati per decenni uno dei principali fattori della crescita economica.

Derivati, l’accusa della Corte dei Conti: “Tesoro negligente”

Per i giudici contabili Morgan Stanley sfruttò la sua posizione, è responsabile del 70% dei 4,1 miliardi di danni, il 30% colpa del ministero.

Ecco il Tax Freedom Day: a giugno smettiamo di lavorare per lo Stato

Il 3 giugno si è celebrato il Tax Freedom Day: la fine dei 153 giorni all’anno in cui abbiamo lavorato solo per pagare le tasse.

IN AUTUNNO CADONO LE FOGLIE E FIORISCONO LE TASSE

Allo stato risulta che il governo non sappia come quadrare i conti e soprattutto non abbia intenzione di farlo prima delle urne. Troppe tasse da imporre.

Congo: una nuova guerra civile sta per scoppiare

Sarà un’altra delle “guerre dimenticate”, lontane dall’opinione pubblica occidentale, pronta ad indignarsi per inezie ma non per le proprie multinazionali.

Sanzioni alla Russia: Perdite Impreviste

I risultati della ricerca dell'istituto austriaco WIFO sulle perdite economiche dei paesi Ue che nel 2014 hanno introdotto le sanzioni contro la Russia.

Rafael Correa: “La cosa peggiore dell’America Latina è la sua borghesia”. L’oligarchia venezuelana è la peggiore

Rafael Correa in un’intervista a Ryan Dube, del Wall Street Journal, risponde sull’America Latina, sull’ Ecuador e sul Venezuela

Giù le mani dal piatto. Ecco perché il Ceta ci danneggia

Uscito dalla finestra il Trattato transatlantico fra l’Unione Europea e gli Stati Uniti (Ttip) rientra dalla porta il suo gemello euro-canadese: il Ceta.

QUEL NUOVO MONDO

Sono in atto due grandi mutamenti epocali per la società umana, il primo di natura economica ed il secondo a sfondo sociale.

Esclusione finanziaria, lo studio di Banca Etica

Sono almeno dieci anni, con l’arrivo della grande crisi, che in Italia si parla di credit crunch, ossia di stretta creditizia.

Se è meglio il “nero” ai voucher

I bersaniani si scagliano contro il Pd: "Se vengono reintrodotti Gentiloni a rischio". Quando l'ideologia vince sul buonsenso

Da sola, la vendita di debito USA da parte della Cina non metterà in pericolo il dollaro

Dopo essere arrivati a $1,315 miliardi a luglio 2011, i possedimenti di US Treasuries nelle mani della Cina sono calati a $1,058 miliardi a dicembre: -19.5%

L’odore dei soldi

Nel 2016 l'autorizzazione all'export di armi è cresciuta vertiginosamente, arrivando a 14,6 miliardi di euro: +85% rispetto al 2015.