Economia Archive

Banche e debito pubblico, l’anomalia italiana

Il legame del sistema bancario con i titoli del debito pubblico. Poche le realtà in cui i titoli del debito sono detenuti da banche nazionali.

UBI: SI ALLARGA l’INCHIESTA PENALE SULLA GESTIONE FRAUDOLENTA

UBI: SI ALLARGA l’INCHIESTA PENALE SULLA GESTIONE FRAUDOLENTA DEL CREDITO. PERCHE’ BANKITALIA HA REGALATO 3 BANCHE PER 1 EURO AD UBI BANCA?

FMI SBAGLIA TERAPIA SUL DEBITO

Per il prossimo anno l’Fmi, allo scopo di stabilizzare la crescita propone una maxi-manovra per tagliare il debito. In sostanza una nuova dose di austerità.

L’Arabia Saudita conquista le Maldive

Una vera pianificazione di inclusione di alcuni degli arcipelaghi delle Maldive nell’asse economico, politico, militare e anche culturale dell’Arabia.

L’intreccio Tesoro-Morgan Stanley

Una delle più colossali truffe della storia italiana sta venendo alla luce grazie all’opera paziente dei pubblici ministeri della Corte dei Conti

L’ordine pubblico economico, da quando c’è la banca centrale

Nella seduta alla Camera dei Deputati del 7 febbraio 1874, sul privilegio bancario del corso forzoso, interviene l'economista Salvatore Majorana-Calatabiano

Terre AbbanDonate, proprietari e coltivatori insieme nel Biellese

Terre AbbanDonate è una piattaforma per favorire l’incontro tra proprietari di terreni di cui non possono più prendersi cura e cittadini che potrebbero.

Il tentativo incerto della FED di adottare una posizione monetaria ristretta

Tuttavia il mercato sembrava sorpreso quando la FED ha ribadito che si sarebbe attenuta al suo piano di aumentare i tassi non più di tre volte quest’anno

Senza la Glass-Steagall, l’America fallirà

Per 66 anni il Glass-Steagall Act aveva ridotto i rischi del sistema bancario. 8 anni dopo la sua abrogazione, il sistema è saltato, minacciando l’economia.

IL CAPITALISMO E’ “GREAT AGAIN”. SALVO GRANDE CRACK IN AUTUNNO

C’è bisogno di un po’ di ottimismo per sostenere Gentiloni, consentire alla UE la finzione di credere ad una nostra maggior crescita per lasciarci sforare.

“Annullare il debito? Si può fare”

Demistificarne la narrazione, mettendo in campo il ripudio del debito, e praticare con le lotte sociali la de-finanziarizzazione della società.

Frode fiscale in Germania per 32 miliardi, proprio davanti agli occhi del Ministro delle Finanze

I pubblici ministeri tedeschi stanno indagando una serie di banche, inclusi istituti di credito che erano stati salvati con soldi pubblici.

L’America ci ricasca: il capitalismo diventa “debitalismo”?

Il debito, pubblico e privato, degli Usa. Debito che secondo l’autorevole “Financial Times”, che cita il Fondo Monetario Internazionale, è il 350% del Pil.

Usa, Camera vota l’abolizione della riforma di Wall Street voluta da Obama

Le grandi banche e le grandi istituzioni finanziarie e assicurative saranno sottoposte a minori controlli rispetto a quelli dell’amministrazione Obama.

TRA LIBERISMO E PROTEZIONISMO

Si dice che globalizzazione e apertura ai mercati siano stati per decenni uno dei principali fattori della crescita economica.

Derivati, l’accusa della Corte dei Conti: “Tesoro negligente”

Per i giudici contabili Morgan Stanley sfruttò la sua posizione, è responsabile del 70% dei 4,1 miliardi di danni, il 30% colpa del ministero.

Ecco il Tax Freedom Day: a giugno smettiamo di lavorare per lo Stato

Il 3 giugno si è celebrato il Tax Freedom Day: la fine dei 153 giorni all’anno in cui abbiamo lavorato solo per pagare le tasse.

IN AUTUNNO CADONO LE FOGLIE E FIORISCONO LE TASSE

Allo stato risulta che il governo non sappia come quadrare i conti e soprattutto non abbia intenzione di farlo prima delle urne. Troppe tasse da imporre.

Congo: una nuova guerra civile sta per scoppiare

Sarà un’altra delle “guerre dimenticate”, lontane dall’opinione pubblica occidentale, pronta ad indignarsi per inezie ma non per le proprie multinazionali.

Sanzioni alla Russia: Perdite Impreviste

I risultati della ricerca dell'istituto austriaco WIFO sulle perdite economiche dei paesi Ue che nel 2014 hanno introdotto le sanzioni contro la Russia.

Rafael Correa: “La cosa peggiore dell’America Latina è la sua borghesia”. L’oligarchia venezuelana è la peggiore

Rafael Correa in un’intervista a Ryan Dube, del Wall Street Journal, risponde sull’America Latina, sull’ Ecuador e sul Venezuela

Giù le mani dal piatto. Ecco perché il Ceta ci danneggia

Uscito dalla finestra il Trattato transatlantico fra l’Unione Europea e gli Stati Uniti (Ttip) rientra dalla porta il suo gemello euro-canadese: il Ceta.

QUEL NUOVO MONDO

Sono in atto due grandi mutamenti epocali per la società umana, il primo di natura economica ed il secondo a sfondo sociale.

Esclusione finanziaria, lo studio di Banca Etica

Sono almeno dieci anni, con l’arrivo della grande crisi, che in Italia si parla di credit crunch, ossia di stretta creditizia.

Se è meglio il “nero” ai voucher

I bersaniani si scagliano contro il Pd: "Se vengono reintrodotti Gentiloni a rischio". Quando l'ideologia vince sul buonsenso

Da sola, la vendita di debito USA da parte della Cina non metterà in pericolo il dollaro

Dopo essere arrivati a $1,315 miliardi a luglio 2011, i possedimenti di US Treasuries nelle mani della Cina sono calati a $1,058 miliardi a dicembre: -19.5%

L’odore dei soldi

Nel 2016 l'autorizzazione all'export di armi è cresciuta vertiginosamente, arrivando a 14,6 miliardi di euro: +85% rispetto al 2015.

Il debito pubblico italiano: la truffa è servita

Secondo i media mainstream, l'ascesa del nostro debito pubblico dipenderebbe dal fatto che per decenni abbiamo vissuto sopra le nostre possibilità.

LA GERMANIA ANNUNCIA L’OPA SULL’EUROPA

In un comizio a Francoforte, la cancelliera è stata durissima contro Trump. Per la prima volta la Germania si colloca fuori dall’ amicizia con gli USA.

LA FOLGORANTE RIPRESA DELL’ITALIA (EDIZIONE PRIMO TRIMESTRE 2017)

Tutti i paesi sono tornati sopra i livelli precedenti la crisi. Tutti tranne l'Italia, che continua ad esprimere tassi di crescita molto modesti.

DRAGHI CONFESSA I DIFETTI DELL’EURO

Lo stanco ritornello “dall’euro non si esce” sembra ormai una fissazione. Una paranoia da cui sono colpiti tanti giornali e tv in maggioranza eurofanatici.

Debito oltre ogni record, ma il Pd continua coi bonus

“Con le privatizzazioni ridurremo il debito pubblico“, annunciava a dicembre 2015 il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan parlando a Milano.

L’indipendenza della banca centrale è incompatibile con la democrazia.

Il dogma della banca centrale indipendente è una delle più grandi truffe perpetrata dall'establishment ai danni dei cittadini, un falso storico-scientifico.

LO AMMETTE ANCHE LA MERKEL: CON L’EURO LA GERMANIA È FORTISSIMA

Non è nemmeno da escludere che le parole siano andate anche oltre le intenzioni della cancelliera. Parlava ai ragazzi di una scuola di Berlino.

L’ULTIMO PUGNO DI DOLLARI

Il dollaro va verso qualcosa di sconosciuto che la FED sembra preparare per porre rimedio alla gigantesca bolla monetaria che avvolge il pianeta.