Lavoro Archive

ALITALIA: AL VOTO CON LA PISOLA ALLA TEMPIA

ALITALIA: CGIL CISL UIL AI LAVORATORI, O MANGI QUESTA MINESTRA O SALTI DALLA FINESTRA. BASTA CON LA MARCHIONNIZZAZIONE DEI GRUPPI DIRIGENTI DEI SINDACATI.

Addio voucher, arriva il lavoro breve

Arrivano due alternative ai voucher, una dedicata alle prestazioni meramente saltuarie, un’altra dedicata a prestazioni discontinue protratte nel tempo.

L’uomo medio, come gli asini sopporta tutto, ma detesta gli uomini liberi che non vogliono restare schiavi come lui

L'uomo medio sopporta molte cose, ma se c'è una cosa che proprio non sopporta, è sapere che qualcuno ha smesso di sopportarle.

IL SINDACO DI BERLINO OFFRE AI “RIFUGIATI” LAVORO PAGATO UN EURO L’ORA! ADESSO CAPITE A COSA SERVE L’INVASIONE???

Il sindaco di Berlino offre rifugiati per lavoro a un euro l’ora, oltre all’assistenza ricevuta dal lavoro nei centri di accoglienza.

ALITATAGLIA… E CUCE

I lavoratori ALITALIA non stanno solo difendendo i propri interessi, ma fanno una proposta generale al Paese: la nazionalizzazione della compagnia aerea.

Restaurazione liberista e criminalizzazione della povertà

La restaurazione liberista sta portando una crisi sociale senza precedenti, alla quale le classi dominanti rispondono con la criminalizzazione della povertà

STUDIO SHOCK DELL’FMI: LA GLOBALIZZAZIONE (E L’INNOVAZIONE) SONO LE CAUSE DEL CROLLO DEL LAVORO E DELLE IMPRESE ITALIANE

L'innovazione tecnologica e la globalizzazione sono di gran lunga le principali cause della perdita di reddito da lavoro rispetto al totale.

L’antidoto a 15 anni di “Fake News”

Siete stanchi di questa narrazione giornalistica e delle fake news? Avete voglia di verità e di un modo diverso di interpretare l’informazione?

Il “Capitale” e gli anarchici

Negli anni ’70, lo studioso marxista Cesare Luporini, affermava eufemisticamente che “il canone del “materialismo storico” è (…) incompleto.

Oggi lo schiavismo si chiama precarietà

Il sistema di lavoro fondato sulla precarietà è una organizzazione violenta e criminale dello sfruttamento e della schiavizzazione delle persone.

Lo stato dell’allucinazione

Quella di ieri è stata una delle giornate in cui è possibile toccare con mano il danno che l’epidemia di stupidità che avvolge questo paese.

L’oggettivazione merceologica

"Venne un tempo in cui tutto divenne alienabile". Anzi, per meglio interpretare la filosofia eraclitea, venne un tempo in cui tutto divenne divenibile.

La lotta di classe è qui

Bellissimo reportage che Die Zeit dedica allo straordinario successo elettorale di AfD a Bitterfeld, in Sachsen-Anhalt, e in molte altre zone dell'Est.

Cresce l’inflazione, mentre gli stipendi restano fermi: mai così bassi dal 1983

Che la leggera spirale inflattiva, con i prezzi del paniere tornati a crescere, non fosse effetto di una inflazione ‘positiva’ era già chiaro da tempo.

Dopo le 6 ore di lavoro in Svezia si iniziano ad eliminare anche i padroni dalle aziende

“È stato molto facile, naturale, l’amministratore delegato stesso ha finito per ammettere la sua inutilità. Non basta soltanto “eliminarlo”. Prima serve che sia inutile”. Così parla della sua azienda Tomas Björkholm. Consulente nel campo software specializzato in organizzazioni agili. Crisp è un’azienda svedese di

Chi controlla i controllori?

La mobilitazione dei grandi del settore (Google, Facebook, Amazon etc.), in favore di idee che vanno dal reddito di base, alla partecipazione azionaria.

MATTONE IN CRISI E CONSUMI IN CALO. L’ITALIA NON RIPARTE MAI

Gli italiani sono più poveri. Non è un problema di percezione, ma di tasche vuote. La domanda cala e l’edilizia soffre.

Il “Libro bianco”, anzi bianchissimo, della Commissione Europea

I Cinque scenari per il 2025 della Commissione Europea. Ma il sesto, che manca, è quello più probabile...

Voucher, la grande fuga

Con una precipitazione da fare invidia al Bianconiglio, il governo sta cercando in ogni modo di evitare il referendum sui voucher, il 28 maggio.

DICONO SOVRANISMO PER NON DIRE SALARIO

Sabato scorso i media italiani sono riusciti a ritagliare attorno a Matteo Salvini un copione analogo a quello già messo in scena negli USA con Trump.

I robot ci ruberanno il lavoro? Lo sapremo presto

In un capitolo del libro “Umani e umanoidi” Roberto Cingolani e Giorgio Metta immaginano come sarà il nostro mondo fra 15-20 anni.

I dati sulla disoccupazione tedesca sono credibili?

Sono in molti a ritenere che i dati sulla disoccupazione tedesca siano "abbelliti" dal governo. Le reali dimensioni della disoccupazione in Germania.

L’affare della formazione: un miliardo l’anno per i disoccupati, ma senza controlli

Per studenti e dipendenti ogni anno nascono 40 mila corsi con l'obiettivo di riempire le aule e accedere ai fondi, ma nessuno ne verifica l'efficacia.

Alternanza scuola-lavoro, ma gli studenti finiscono a pulire cessi

Dopo la recente inchiesta dell’Espresso, in cui sono venuti alla luce tutti i limiti dell“alternanza scuola-lavoro”, quella del Fatto Quotidiano.

Sky, strappo con i sindacati sui licenziamenti: “Gli esuberi non sono elemento di scambio nella trattativa”

La distanza è “insuperabile” e il non meglio specificato “approccio innovativo”, dice l’azienda, è ormai una via troppo stretta da percorrere.

La strana idea di tassare i robot

A sostenerlo non sarebbe l’ennesimo guru che ha un rapporto doloroso con la modernità, ma l’uomo più ricco del mondo, Bill Gates, fondatore della modernità.

Non è la tecnologia che opprime ma il profitto capitalista

Tra un po' ci sarà pure l'auto che si guida da sola e buonanotte, il taxista finirà come il casellante, il linotipista, lo spazzacamini...

Paola Clemente, storie moderne di caporalato e di donne sfruttate nei campi

A luglio 2015 Paola Clemente, una bracciante di 49 anni di San Giorgio Jonico muore nei campi di Andria. Il marito denuncia l’accaduto e in questi giorni 6 persone sono state arrestate dopo che è emersa la situazione di sfruttamento subita dalle braccianti. Non per responsabilità diretta

IL MITO DELLA PRODUTTIVITA’

Con il termine “produttività” si intendono due concetti distinti, anche se interconnessi.Il primo fisico, il secondo monetario.

Quelli che ritornano

Contrariamente a quello che pare essere il pensiero più diffuso quando si parla di “migranti”, le strade delle migrazioni non sono “a senso unico”. Oltre al dato degli italiani emigrati all’estero (secondo un rapporto della Fondazione Migrantes, nel 2015 sono stati più di 107mila i

L’ideologia del lavoro

La trasformazione mentale e morale che consiste nel passare dal lavoro come pena, punizione, o inevitabile necessità, al lavoro come valore e bene.

La Fed vuole nuovi schiavi e attacca Trump: “Immigrati risorsa per la crescita”

Perché proprio gli immigrati, e non i disoccupati americani, dovrebbero essere una “risorsa per la crescita” se non si avesse in mente di pagarli meno?

BELGIO: 8 schiavi modello si fanno impiantare il microchip in sostituzione del Budge

Contando che i lavoratori da sempre vengono considerati dai loro padroni non come "esseri umani" ma come macchine produttive salariate, l'idea di...

ITALIA: Si è arrivati a pisciarsi addosso per paura di perdere il lavoro

Succede alla Sevel, gruppo FCA, dove un operaio dopo ripetute richieste per recarsi in bagno, gli è stata negata la richiesta, e se l'è fatta addosso.

LIBERIAMO IL LAVORO DAL NEO-LIBERISMO: COGESTIONE E SOCIALIZZAZIONE

Un pensiero primitivo piuttosto diffuso nella galassia “sovranista” ritiene che la disoccupazione si combatte con la re-distribuzione del reddito.