Storia Archive

IL GRANDE TRADIMENTO (The Great Betrayal) La Clausola del Welfare nella Costituzione Americana

Pubblicato dalla Commissione Nazionale per la Riforma Giudiziaria P.O. Box 1105 Staunton, Virginia 24401 Prima edizione – 1991 Eustace Mullins Traduzione curata da Massimo Guerrieri La diffusione di questo documento e libera. Alterazioni o cambiamenti del testo non sono permessi. In parentesi , note

Islam ed anarchia, binomio impossibile?

Murales dedicato ad Hakim Bey – Fonte immagine Wikicommons “gli anarchici vestono di nero perché sono in lutto per la morte di Dio” (Anonimo) Questo non è un blog di viaggio, è un blog dove il viaggio è una componente importante per la comprensione

Lo scontro di civiltà

Ci siamo. L’umanità è arrivata al bivio dello scontro decisivo. Due civiltà sono a confronto, ed alla fine dello scontro ne resterà una sola. Non è la prima volta che accade nella storia dell’umanità né sarà l’ultima. Sempre che alla fine dello scontro resti

Come gli Agnelli hanno rapinato l’Italia lungo un intero secolo

di Maria Rosa Calderoni | su Liberazione Gioanin lamiera, come scherzosamente gli operai chiamavano l’Avvocato, ha succhiato di brutto; ma prima di lui ha succhiato suo padre; e prima di suo padre, suo nonno Giovanni. Giovanni Agnelli Il Fondatore. Hanno succhiato dallo Stato, cioè

Strage di Ustica, un documentario svela le bugie di Stato dei francesi

L’inchiesta di Canal Plus: “Le autorità francesi mentirono sulla presenza di una portaerei nel Mediterraneo e sull’attività della base militare in Corsica”. La tv d’Oltralpe, a 35 anni di distanza, rilancia l’ipotesi dell’abbattimento del Dc9 da parte di caccia di Parigi. Una tesi già

“Moro aveva paura, era preoccupato”

A Radio 2 Fioroni svela dettagli sull’uccisone dello statista Dc – Sull’utero in affitto: “E’ un crimine contro l’umanità” Roma – “Moro aveva paura, era preoccupato”. Giuseppe Fioroni svela nuovi particolari sull’uccisione dello statista democristiano. E sulle sull’utero in affitto: “E’ un crimine nei

Ho manipolato le Br per far uccidere Moro

Dopo 30 anni le rivelazioni del «negoziatore» Usa «Ho mantenuto il silenzio fino ad oggi. Ho atteso trent’anni per rivelare questa storia. Spero sia utile. Mi rincresce per la morte di Aldo Moro; chiedo perdono alla sua famiglia e sono dispiaciuto per lui, credo

Argentina, sentenza storica: la Chiesa cattolica mandante degli omicidi dei sacerdoti che aiutavano il popolo

Giulia De Baudi, I Giorni e le Notti, 15/03/2013 Tramite Habla con Gian, 16/05/2014 Mettiamo in primo piano questo articolo perché il 12 febbraio scorso si è aperto a Roma il processo di primo grado per la sparizione e la morte di venti italiani, negli anni

LA RUSSIA RACCONTATA DAL PETROLIO

Da ANARCHISMO C.O.M.I.D.A.D. Mentre i miti possono nascere anche spontaneamente, una peculiarità dei media è quella di fabbricare “miti dei miti”, cioè diffondere l’idea che esistano dei miti che in effetti da soli non avrebbero alcuna vita propria. La morte dell’ex dirigente del PCI Pietro

I “rossobruni” della DDR

di Miguel Martinez In questi giorni, rovistando tra bancarelle di libri, ho scoperto l’esistenza di un partito politico, nella vecchia DDR, che mi ha fatto riflettere sulla diversità di quel mondo. “Partito politico” ovviamente non va inteso nel senso delle democrazie occidentali: era il governo

La storia mai raccontata del Patto Molotov-Ribbentrop

Ekaterina Blinova Sputnik, 25/08/2015 Il patto Molotov-Ribbentrop, firmato da Unione Sovietica e Germania nazista il 23 agosto 1939, è ora utilizzato da “esperti” e media occidentali er accusare l’Unione Sovietica di “collusione” con Hitler e “tradimento” degli alleati francese e inglesi, ma le prove

Contreras, la morte di una carogna

Da Altrenotizie – Fatti e notizie senza dominio di Fabrizio Casari Alla veneranda età di 86 anni, sebbene con molto ritardo rispetto all’auspicabile, è morto nell’ospedale militare di Santiago del Cile Manuel Contreras, l’ex capo della DINA, la polizia segreta del dittatore Augusto Pinochet che

LA SOVRANITA’ ITALIANA E’ STATA COLPITA A MORTE DA MANI PULITE

Da CONFLITTI E STRATEGIE Chi ci legge da tempo conosce la nostra posizione sulla famigerata operazione giudiziaria, impropriamente chiamata “Mani pulite”, che agli inizi degli anni ’90 determinò un terremoto sistemico, cambiando letteralmente volto all’Italia. Tangentopoli fu il pretesto per concretizzare un golpe di Palazzo

Quando un decreto dei Borbone rese Napoli la città più pulita d’Europa

19 dicembre 2014 Claudia Ausilio Un triste destino quello di una città come Napoli, vista dal mondo intero come una città sporca e piena di rifiuti, quando pochi secoli fa era considerata come la più pulita d’Europa, simbolo di ordine e la prima a

Quando i Borbone raggiunsero l’America

di Romualdo Gianoli Che l’Armata di Mare del Regno delle Due Sicilie (com’era allora chiamata la Marina da guerra borbonica) fosse la più importante tra le Marine preunitarie è un fatto noto. Molto meno noto, però, è che, all’indomani dell’unità d’Italia, Cavour ne adottasse

Luglio 1943: Gela contro le truppe “anglomafiose”

Café Humanité by Cristina Bassi Gela, 13 lug – Settantadue anni fa nella piazza del Duomo di Gela si respirava aria di morte. Poche ore prima si era consumata nelle strade della cittadina siciliana una battaglia all’ultimo uomo tra le truppe dell’Asse e gli invasori.

Finalmente emerge la verità su Srebrenica: i civili non furono uccisi dai Serbi ma dagli stessi musulmani bosniaci per ordine di Bill Clinton

Dopo la confessione shock del politico bosniacoIbran Mustafi?, veterano di guerra, chi restituirà la dignità a Slobodan Miloševi?, ucciso in carcere, aRadovan Karadži? e al Generale Ratko Mladi?, ancora oggi detenuti all’Aja? Lo storico russo Boris Yousef,  in un suo saggio del 1994, scrisse

14 LUGLIO 1789.LA RIVOLUZIONE IN UN SAGGIO DI BENIAMINO DI MARTINO

CI SPIEGA PERCHÉ, ANCHE OGGI, IL PEGGIO E’ PREFERIBILE ALL’IMMOBILISMO. La Geopolitica non c’entra, ma la narrativa della rivoluzione francese contiene alcuni insegnamenti utilissimi oggi specie per l’Italia.  L’autore dimostra che la rivoluzione francese è stata molto sopravvalutata nei risultati e sottovalutata nei delitti.

La Seconda Guerra Mondiale e l’origine del disagio americano

Da CONFLITTI E STRATEGIE di George Friedman [Traduzione di Francesco D’Eugenio da: https://www.stratfor.com/weekly/world-war-ii-and-origins-american-unease / Stratfor] Siamo al settantesimo anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale in Europa. Quella vittoria non condusse a un’era di pace universale. Invece, introdusse una nuova costellazione di potenze e un

Botte e Risposte

Da Finimondo   Luigi Galleani Si domanda: «Credete voi che se uno è pecora nell’organizzazione, fuori di essa sarà un leone? Quando mai l’organizzazione ha impedito un atto individuale?».?E chi ha mai detto, se è lecito, che un operaio è ribelle soltanto quando non è

La moneta di Hitler e l’austerità della Merkel

da Sovranità popolare di Ellen Brown Benché Adolf  Hitler sia citato con infamia nei libri di storia, egli fu popolare presso il popolo tedesco. Stephen Zarlenga, in The Lost Science of Money, afferma che ciò era dovuto al fatto che egli salvò la Germania dalle teorie economiche inglesi. Le teorie secondo le quali il

USCIRE DAL 68

da CONFLITTI E STRATEGIE Se il ’68 è stato una rivoluzione, certamente non si è trattato di una rivoluzione progressista. A ben guardare, tutti i processi sociali ed i rivolgimenti messi in moto dal ’68, hanno alla lunga divelto le fondamenta su cui poggiavano da

G8 di Genova – Io, testimone diretto dei legami segreti tra Polizia e black bloc

Al G8 di Genova Polizia e black bloc hanno lavorato in simbiosi. Ero inviato «addetto alle botte» e sono stato testimone diretto dell’incoffessabile legame. di Franco Fracassi «Se vuoi mangiare devi fare la fila. Qui è tutto chiuso. I ristoranti aperti sono pochi. Vanno

«Zyklon B» contro i messicani

Maurizio Blondet 25/06/2007 .effedieffe.  Prodotto dalla ditta tedesca di disinfestazione DEGESCH, il famigerato «Zyklon» (acido cianidrico) era commercializzato in quattro versioni di diversa potenza. Zyklon E era raccomandato per liberare ambienti da infestanti duri a morire, come gli scarafaggi. Zyklon D era il preparato più largamente

Banditi ed eroi

Da Finimondo «I banditi mi sono simpatici; essi sono i veri rivoluzionari in azione», scrive Emilio Zola. Nessuno di questi facinorosi terribili, i cui nomi avvolti nelle più truci leggende sono accompagnati alle generazioni future con gli epiteti più vituperevoli e con una nota d’infamia,

Ecco come l’Europa cancellò il debito della Germania

Pubblicato da keynesblog il 10 marzo 2015 Gli accordi sul debito di Londra (1953) dimostrano che i governi europei sanno come risolvere una crisi da debito coniugando giustizia e ripresa economica. Ecco quattro lezioni esemplari, utili nell’attuale crisi del debito greco. Il 27 febbraio

Eroi e Briganti

di FRANCESCO SAVERIO NITTI Eroi e Briganti EROI L’Italia è la terra degli Eroi Molte volte negli anni della adolescenza io ho copiato questo aforisma nei quaderni di calligrafia. E pure nella preoccupazione del rotondo e del gotico, dei profili e dei chiaroscuri, la

“Ottopunti. Il mio G8 di Genova”: il film di Timothy Ormezzano e anilo Monte

Da Xaaraan – Il blog di Antonella Beccaria OTTOPUNTI – Un documentario di Danilo Monte Timothy Ormezzano e il regista Danilo Monte ripercorrono le strade di Genova undici anni dopo il G8 del 2001. Timothy fu ingiustamente picchiato e incarcerato, una cicatrice sul volto glielo

La Banca di Amsterdam – Video rubrica Cos’è il denaro di Daniele Pace

Lunedì scorso Daniele Pace ha tenuto la 19a puntata della sua rubrica “Cos’è il denaro” parlando della nascita e degli sviluppi della Banca di Amsterdam dal 1600 fino alla sua scomparsa ai primi del 800, per far posto ad una banca centrale sul modello

Come ti depisto il pupo

da Bye Bye Uncle Sam Il caso Ilaria Alpi e un esempio di depistaggio ad opera dell’allora SISDE: mezze verità e grossolane falsificazioni “sapientemente” mescolate per confezionare una realtà di comodo. “Il giorno 20 marzo 1994, a Mogadiscio, Somalia, venivano uccisi la giornalista RAI Ilaria

La Compagnia Olandese delle Indie Orientali – 18a puntata di Cos’è il denaro – video rubrica

Questa è la 18a puntata della rubrica Cos’è il denaro, dedicata alla famosa compagnia olandese, ai suoi scandali e alle sue guerre. Clicca sull’immagine per vedere la puntata !     [Potete aiutare i blogger a sopravvivere anche con una piccolissima donazione di 1€ ciascuno]

ECCO CHI HA UCCISO ILARIA ALPI

DI MANLIO DINUCCI La docu­fic­tion «Ila­ria Alpi – L’ultimo viag­gio» (visi­bile sul sito di Rai Tre) getta luce, soprat­tutto gra­zie a prove sco­perte dal gior­na­li­sta Luigi Gri­maldi, sull’omicidio della gior­na­li­sta e del suo ope­ra­tore Miran Hro­va­tin il 20 marzo 1994 a Moga­di­scio. Furono assas­si­nati,

La strage dell’Heysel, tra “pescecani” e “mammasantissima”

Da Xaaraan – Il blog di Antonella Beccaria Roberto Losurdo era già intervenuto su questo blog. Lo aveva fatto raccontando di quando conobbe l’avvocato Giorgio Ambrosoli, che lo difese anni prima di essere ucciso per ordine di Michele Sindona. Nel 1985, poi, Losurdo si trovò

COME E PERCHE’ LA MASSONERIA DECRETO’ LA FINE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE

 La vera storia della spedizione dei mille. La spedizione garibaldina, per la storiografia ufficiale, ha il sapore di un’avventura epica quasi cinematografica, compiuta da soli mille uomini che salpano all’improvviso da nord e sbarcano a sud, combattono valorosamente e vincono più volte contro un esercito

Le Ferrovie dello Stato sono state il simbolo della colonizzazione del Sud

Da Sociale di Antonio Pocobello – L’Editoriale di “Qui Europa”, di Michele Bisceglie e Sergio Basile – Roma, Napoli, Reggio Calabria, Palermo, Val di Susa, Bruxelles – Le Ferrovie dello Stato fin dalla loro nascita – molti libri di scuola omettono vergognosamente tali fatti – sono state