Storia Archive

Occupazione silenziosa con le AM-Lire, altro che sovranità!

Riguardo il concetto di “sovranità monetaria” regna molta confusione, cerchiamo insieme di fare chiarezza. Il vocabolario dell’enciclopedia Treccani al termine “sovrano” ci restituisce la seguente definizione: p.2a. “Riferito a un potere o un’autorità, che non ha altro potere o autorità da cui dipenda nell’ordinamento

La Federico II compie 792 anni: la storia della prima Università pubblica al mondo

Fondata il 5 giugno del 1224, l’Università Federico II si appresta a compiere ben 792 anni! Una vera e propria festa è stata organizzata dal rettore Gaetano Manfredi, e dal prorettore Arturo De Vivo. Per tutti i cittadini sarà possibile infatti visitare gratuitamente (dalle 9 alle 13.30)

Riscoprire le Case a corte del Salento per rivivere una socializzazione autentica

Le case a corte hanno origini molto antiche: si pensa infatti che risalgano all’epoca classica, furono trovate tracce di queste edificazioni nelle città greche dell’VII secolo a.C. e se ne trovano tuttora nella parte centrale del Salento. Le prime case di corte si possono ritrovare nelle domus

BOMBARDARE HIROSHIMA HA CAMBIATO IL MONDO, MA NON HA POSTO FINE ALLA SECONDA GUERRA MONDIALE

DI OLIVER STONE E PETER KUZNICK La visita ad Hiroshima del Presidente Obama lo scorso venerdì ha fatto riaffiorare il dibattito circa il bombardamento atomico degli USA contro il Giappone – ampiamente insabbiato da quando nel 1995 lo Smithsonian aveva cancellato la sua mostra Enola

La libertà di vivere senza Stato

Questo post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stato ed essere, proprio per questo motivo, estremamente florida e pacifica. Il post è indirizzato a tutti coloro che, di fronte alla

La resistenza operaia contro il lavoro

La resistenza operaia contro il lavoro Barcellona 1936-1938 Michael Seidman Lo studio della resistenza operaia contro il lavoro — l’assenteismo, i ritardi, le simulazioni di malattia, i furti, i sabotaggi, i rallentamenti produttivi, l’indisciplina e l’indifferenza — consente di comprendere meglio due avvenimenti politici

ERA GIA’ LADRO IL CONTE DI CAVOUR

 di dm “ Dico che il mondo è una lega di birbanti contro gli uomini da bene, e di vili contro i generosi. Quando due o più birbanti si trovano insieme la prima volta, facilmente e come per segni si conoscono tra loro per

MAI PIU’ RESISTENZA, PERCHE’ POSSIAMO FARNE SENZA

La resistenza al nazifascismo fu un episodio marginale del periodo di guerra benché non privo di atti di eroismo. Bisogna riportare le cose alla loro vera dimensione per rompere questo mito che, ora come ora, è divenuto il palco degli attuali traditori della nazione

La Sarda rivoluzione 1793-1796

di Vincenzo Medde Il Consiglio regionale della Sardegna nel 1993 ha dichiarato il 28 aprile “Sa Die de sa Sardigna”, giornata del popolo sardo, per ricordare l’insurrezione popolare del 28 aprile 1794 dopo la quale furono allontanati da Cagliari i Piemontesi e il viceré

Il Sole 24 Ore: “il Regno delle Due Sicilie era la Germania di oggi”

Il Regno delle Due Sicilie secondo “Il Sole 24 Ore” Prima ci ignoravano, adesso ci vogliono confutare: stiamo parlando di coloro, storici, economisti ed addetti ai lavori in generale, che si impegnano a smontare e ridicolizzare le ricostruzioni storiche del periodo precedente all’Unità d’Italia,

Moby Prince, l’Ustica dei mari

Un episodio inquietante riporta alla ribalta uno dei tanti “misteri italiani”, quello legato al disastro del Moby Prince. Nella notte tra venerdì e sabato sera a Marina di Pisa è stato aggredito un consulente tecnico che si stava occupando della tragedia, in cui morirono

Dalla P2 alla famiglia Boschi, storia di Banca Etruria

Suicidi eccellenti e clienti importanti. Licio Gelli qui aveva il conto Primavera: una storia lunga di Alessandro Da Rold 13 Febbraio 2015 L’ultimo tassello della storia è il commissariamento da parte di Banca d’Italia di mercoledì 11 febbraio, ma vale la pena ripercorrere gli

L’ipotesi moneta fiscale in Italia? Il miglior precedente è… tedesco: IlSole24ore svela i MEFO

scritto da Econopoly il 15 Febbraio 2016 Stefano Sylos Labini, ricercatore ENEA, geologo, esperto di energia, dal 2004 al 2014 ha collaborato con Giorgio Ruffolo, con il quale (2012-2014) è stato editorialista di Repubblica su temi di economia e politica. Dal 2014 ha iniziato

Re Leopoldo II di Belgio: ammazzo’ oltre 10 milioni di persone in Congo. ma non lo chiamano Hitler

Vedere la sua faccia o sentire il suo nome, dovrebbe farvi star male, come quando leggete di Mussolini e Hitler, perchè costui ha ucciso piu’ di 10milioni di persone. Il suo nome? Re Leopoldo II di Belgio By Liam O’Ceallaigh – Traduzione Cristina Bassi, per thelivingspirits.net Guardate

I Belgi raccolgono quello che hanno seminato

(Gianfrasket) – Poveri belgi dicono, poi, però, se vogliamo essere onesti, le cose ce le dobbiamo raccontare tutte e fino in fondo. Il Belgio è stata la peggiore e più abietta potenza coloniale del mondo, e i belgi dei veri animali sotto le mentite spoglie di esseri

Rapimento Moro, nuove carte mostrano che l’allarme lanciato dai palestinesi non riguardava il presidente della Dc /1

di Marco Clementi e Paolo Persichetti Il 20 aprile 1978, in pieno rapimento Moro, un ex appartenente ai Servizi di sicurezza del Venezuela fornisce al Sismi informazioni su due riunioni segrete tenute a Madrid e poi a Parigi nei primi mesi del 1978 sotto

Terzo Reich, il keynesianesimo prima di Keynes

Attraverso le parole di J.K. Galbraith, l’analisi di come la Germania nazista riuscì a cancellare la disoccupazione nel giro di quattro anni: un miracolo dimenticato dalla storia che farebbe senz’altro comodo DI GIANMARIA VIANOVA – 17 MARZO 2016 La storia dell’uomo avanza inesorabile e

Islam ed anarchia, binomio impossibile?

Murales dedicato ad Hakim Bey – Fonte immagine Wikicommons “gli anarchici vestono di nero perché sono in lutto per la morte di Dio” (Anonimo) Questo non è un blog di viaggio, è un blog dove il viaggio è una componente importante per la comprensione

POLITICAMENTE CORRETTO COME PSICOPOLIZIA. SUGGESTIONARE, SORVEGLIARE, CENSURARE, PUNIRE

Roberto PECCHIOLI Una nuova ideologia Nel suo libro “La cultura del piagnisteo,” Edward Hughes, scrittore australo-americano profetizzava che il capitano Achab, protagonista del romanzoMoby Dick di Melville, ossessionato dalla balena bianca, sarebbe stato descritto come “ portatore di un atteggiamento scorretto verso le balene

Economia USA nel 700 e 800. Cos’è il denaro di Daniele Pace. 41a Puntata

E’ arrivata la 41a puntata della rubrica Cos’è il denaro, di Daniele Pace, dedicata stavolta all’economia degli Stati Uniti nel 700 e 800. Ancora una volta l’autore de La Moneta dell’Utopia ci regala delle conoscenze storiche sul sistema monetario, per comprendere quello moderno. Per

Tutte le guerre sono guerre di banchieri

Pubblichiamo la traduzione del bellissimo articolo di Michael Rivero, “All war are bankers’ wars”,Tutte le guerre sono guerre di banchieri, perchè, mi è sembrato particolarmente bello ed efficace, nella sua sintesi. Per chi volesse approfondire suggerisco il documentario di Bill Still col suo The Money

Lo scontro di civiltà

Ci siamo. L’umanità è arrivata al bivio dello scontro decisivo. Due civiltà sono a confronto, ed alla fine dello scontro ne resterà una sola. Non è la prima volta che accade nella storia dell’umanità né sarà l’ultima. Sempre che alla fine dello scontro resti

L’EURO-RIBELLISMO SOTTOMESSO DI MATTEO RENZI

Più di un commentatore ha notato l’assoluto nonsenso della lettera di risposta di Matteo Renzi ad Eugenio Scalfari, il quale sollecitava una posizione del governo italiano sulla proposta del presidente della BCE, Mario Draghi, di istituire la figura del ministro del Tesoro europeo. Renzi

I Greenbacks di Lincoln – 40a puntata della video-rubrica “Cos’è il denaro”

La 40a puntata della rubrica “Cos’è il denaro” di Daniele Pace è dedicata alla storia dei Greenbacks di Lincoln e agli sviluppi successivi negli USA della seconda metá del 800. Per visualizzare la puntata clicca sull’immagine 40a puntata Tutte le puntate della rubrica sono visibili nella

La strategia della tensione oggi. Intervista a Solange Manfredi

18 GENNAIO, 2016 – 17:39 | DA FEDERICO MUSSO Solange Manfredi è una giurista, ma non solo. Da anni si occupa di analizzare con un metodo storico i meccanismi psicologici usati per condizionare le popolazioni. Ha raccolto le sue ricerche nel libro Psyops che

Come gli Agnelli hanno rapinato l’Italia lungo un intero secolo

di Maria Rosa Calderoni | su Liberazione Gioanin lamiera, come scherzosamente gli operai chiamavano l’Avvocato, ha succhiato di brutto; ma prima di lui ha succhiato suo padre; e prima di suo padre, suo nonno Giovanni. Giovanni Agnelli Il Fondatore. Hanno succhiato dallo Stato, cioè

Srebrenica: esce fuori la verità, il massacro fu compiuto da tagliagole bosniaci musulmani

22 Gennaio 2016 Finalmente emerge la verità su Srebrenica: i civili non furono uccisi dai Serbi, ma dagli stessi musulmani bosniaci per ordine di Alija Izetbegovic, presidente dei musulmani bosniaci, d’accordo con Bill Clinton. Una operazione, come le bombe di mortaio sul mercato di

“Moro aveva paura, era preoccupato”

A Radio 2 Fioroni svela dettagli sull’uccisone dello statista Dc – Sull’utero in affitto: “E’ un crimine contro l’umanità” Roma – “Moro aveva paura, era preoccupato”. Giuseppe Fioroni svela nuovi particolari sull’uccisione dello statista democristiano. E sulle sull’utero in affitto: “E’ un crimine nei

La strage degli agenti segreti italiani che sapevano. Le lettere che scrisse Bettino Craxi quando era Presidente del Consiglio dimostrano che temeva reazioni violente e che tutti i governi hanno sempre saputo tutto

24 aprile 2014 da Marco Gregoretti Quelle che troverete qui sono alcune lettere scritte di pugno dall’On. Bettino Craxi e inviate all’agente segreto del controspionaggio italiano G-71. All’epoca delle operazioni dei servizi segreti italiani in Nord Africa (Guerra del Pane in Tunisia al termine

Ho manipolato le Br per far uccidere Moro

Dopo 30 anni le rivelazioni del «negoziatore» Usa «Ho mantenuto il silenzio fino ad oggi. Ho atteso trent’anni per rivelare questa storia. Spero sia utile. Mi rincresce per la morte di Aldo Moro; chiedo perdono alla sua famiglia e sono dispiaciuto per lui, credo

Argentina, sentenza storica: la Chiesa cattolica mandante degli omicidi dei sacerdoti che aiutavano il popolo

Giulia De Baudi, I Giorni e le Notti, 15/03/2013 Tramite Habla con Gian, 16/05/2014 Mettiamo in primo piano questo articolo perché il 12 febbraio scorso si è aperto a Roma il processo di primo grado per la sparizione e la morte di venti italiani, negli anni

PARIGI: MASSACRO IN PIENO CENTRO (ma non quello di cui parlano loro…)*

[ 15 novembre ] Quella “notte dimenticata” del 17 ottobre del 1961 Nella foto accanto: soldati francesi si mettono in mostra con una donna algerina catturata. Siamo ai tempi della guerra di liberazione in Algeria «Oggi voglio parlare di un avvenimento che, per una

LA RUSSIA RACCONTATA DAL PETROLIO

Da ANARCHISMO C.O.M.I.D.A.D. Mentre i miti possono nascere anche spontaneamente, una peculiarità dei media è quella di fabbricare “miti dei miti”, cioè diffondere l’idea che esistano dei miti che in effetti da soli non avrebbero alcuna vita propria. La morte dell’ex dirigente del PCI Pietro

I “rossobruni” della DDR

di Miguel Martinez In questi giorni, rovistando tra bancarelle di libri, ho scoperto l’esistenza di un partito politico, nella vecchia DDR, che mi ha fatto riflettere sulla diversità di quel mondo. “Partito politico” ovviamente non va inteso nel senso delle democrazie occidentali: era il governo

La mafia utile e le stragi: tra Cossiga e la teoria del complotto

Perché l’Italia conta zero nel mondo e perché non esiste più coscienza critica e capacità di sottrarsi al cospirazionismo e al realismo ottusi. [Antonio Cipriani] Antonio Cipriani martedì 18 agosto 2015 di Antonio Cipriani Mi sono riletto un’intervista a Limes di Francesco Cossiga, datata