Giustizia Archive

Intrigo Internazionale – Intervista al Giudice Rosario Priore

di Anna Biason “Ci sono verità che non ho mai potuto dire. Perché, pur intuendole e a volte intravedendole o addirittura vedendole chiaramente, non potevano essere provate sul piano giudiziario. Erano verità indicibili, secondo un neologismo coniato dal mio amico Giovanni Pellegrimo e, scritte in una sentenza,

Femminicidio: la nuova legge approvada alla Camera ma i delitti non sono in aumento e in Europa si uccide più che in Italia

Questo ottimo articolo dell’amico giornalista Furio Stella, dimostra con dati alla mano, che il tanto pubblicizzato “femminicidio” rientra nelle armi di distrazione di massa usate dai media mainstream: notizie inventate o amplificate per distogliere l’attenzione dei sudditi dalle cose veramente serie e importanti. di

Banche, ma quale giustizia?

Riporto qui per intero il mio ultimo post dal blog: “Il cuore del mondo” Leggo sul Fatto Quotidiano questo titolo: “Banche, JP Morgan pagherà agli Usa 410 milioni per manipolazione del mercato”, poi sul Sole 24 ore un altro articolo secondo cui Obama “starebbe regolando i conti con le

No alla depenalizzazione delle vendite piramidali

Univendita si appella alla politica: difendiamo i consumatori dalle truffe L’Unione italiana vendita diretta scrive a governo e Parlamento per modificare il DDl sulla riforma del sistema sanzionatorio che trasforma la realizzazione e la promozione di vendite piramidali da reato in illecito amministrativo sanzionato

Necessità di eliminare per via giudiziaria i Rothschild e i Rockefeller (R&R)

www.signoraggio.it Necessità di eliminare per via giudiziaria i Rothschild e i Rockefeller (R&R) per eliminare così la massoneria, che essi usano da tre secoli per dominare il mondo con le loro politiche criminali. Invocazione a provvedervi alla parte non massonica né filo-massonica della magistratura

Difesa Costituzione? Dov’erano l’ANPI e la Corte Costituzionale ?

– di Gianluca Monaco –  Nel 2013 mi tocca ancora assistere ad anacronistiche difese della Carta Costituzionale italiana e/o ad eventi “spot” che hanno per tema ” Lezioni sulla Costituzione”. A distanza di 21 anni dal Trattato di Maastricht , totalmente anticostituzionale, mi tocca

UNA SENTENZA DICE CHE LO STATO PUO’ NON PAGARE IL PROPRIO DEBITO

La storia è la seguente: nel 1936, Grecia, Ioannis Metaxas si rifiutò di pagare il debito alla banca belga Société Commerciale de Belgique. Il governo belga ha presentato ricorso alla Corte internazionale di diritto internazionale, che aveva fondato la Società delle Nazioni, il quale

Scandalo in Procura. Il Procuratore Capo archivia le denunce contro le banche

Il Procuratore Capo della Repubblica di un Tribunale Italiano archivia le denunce contro le banche, iscrivendole a “modello 45” delle notizie insensate. Una vittima bancaria denuncia i fatti e il Procuratore Generale avoca il fascicolo. Ora si farà chiarezza.  Ecco il documento Sapete in che

Tribunale italiano riconosce i danni da vaccino “morbillo, parotite, rosolia”

Risarcito bambino autistico in seguito a danni da vaccino trivalente (morbillo, parotite, rosolia – MPR). Molti genitori non ci pensano due volte a sottoporre i propri figli alle vaccinazioni di routine fortemente sostenute dal sistema sanitario nazionale. Questa decisione, però, ha cambiato la vita

Vietato vietare

Marco Cedolin Se esiste un tratto saliente che contraddistingue gli ultimi decenni della civiltà occidentale, questo è caratterizzato dalla sempre più marcata bulimia di leggi e leggine che tentando di preservare un’immaginaria libertà collettivaha di fatto reso obbligatorio tutto ciò che non è stato preventivamente

Elizabeth Warren: «Quando manderete in galera i banchieri?»

NO BIG BANKS Nel corso dell’audizione al Senato USA dei regolatori bancari a Washington qualche giorno fa, la neo-senatrice democratica Elizabeth Warren ha indicato come vanno trattati gli istituti che hanno fatto crollare il sistema finanziario: con l’incriminazione. La Warren ha messo in forte

OPERAZIONE GRANDE CENTRO/ Tra fondi neri e tecnocrazia: chi lo finanzia? E spunta il nome di Bersani

L’inchiesta, denominata Sofia, fu archiviata nonostante esistessero fondate e documentate tracce che portavano all’utilizzo di fondi neri destinati proprio all’Operazione (rinascita) del Grande Centro. Tra i nomi di spicco ne spunta uno che in pochi avrebbero immaginato: quello del segretario del Pd Pierluigi Bersani.   di Viviana Pizzi    

Il Governo dei giudici e la fine del garantismo

di individualismoanarchico Viviamo ormai in un paese d’indagati e di indagatori, ove gli indagatori diventano a loro volta indagati. L’informazione non fa che registrare questa situazione nel modo più palese possibile, affermando tutto e il contrario di tutto, a seconda di quello che è l’andamento

LE RAGIONI DEL “DRITTO”

di Gianni Petrosillo L’état, c’est moi, fece capire Napolitano col ricorso alla Consulta. Quest’ultima ribadì il concetto annullando il sospetto: Après toi, le déluge, Sa majestè. La Repubblica Napolitana titolò soddisfatta: “Le ragioni del diritto” e poi bacchettò il proto che stava per correggere in “dritto”.  Il Presidente

PERQUISIZIONI IN CASA FORNERO: ECCO COSA È STATO SCOPERTO FRA LE CARTE DEL MINISTERO DEL LAVORO

Scritto da  Maria Melania Barone Domenica, 11 Novembre 2012 ROMA – Il paradosso dei paradossi che si pone come l’apoteosi dell’incoerenza di una Repubblica fondata sul lavoro che sembra sempre più riorganizzare lo schiavismo. E’ stata infatti condotta un’ispezione nell’ISFOL e si è scoperto che idipendenti registrati come

Sistema penale, ideologia vittimaria e mediazione penale al centro del nuovo diritto di punire

Di insorgenze   di Paolo Persichetti   Scrive il professor Franco Cordero nella sua procedura penale (Giuffrè 1991) che l’inquisito (cioè il presunto innocente fintanto che non subentra la condanna definitiva) rappresenta il cuore dell’inchiesta e del giudizio penale. La sua presenza corporea è l’oggetto

Giudicami! La nascita dei sistemi di arbitraggio online

Rendere online la legge: il piano di Judge.me per costruire il futuro del sistema giudiziario. di Zachary Caceres [1] In tutto il mondo, le persone devono lottare con alte tasse legali e con corti stracariche di lavoro. I giudici sono, a volte, prevenuti o corrotti.

LA (IN)GIUSTIZIA DEI BANCHIERI DIGITALI

di Guido Scorza – 29 luglio 2012 PayPal, leader del mercato globale dei pagamenti online, ha deciso di trasformarsi in uno Sceriffo della Rete, mostrandosi così accondiscendente alle pressioni delle lobbies dell’industria dei contenuti. I gestori delle piattaforme di file hosting o file sharing che intendano ricevere

LEGIBUS SOLUTUS?

Napolitano preso in castagna di Piemme Quando toccava a Berlusconi far fronte a valanghe di intercettazioni telefoniche sbattute sulle prime pagine (spesso per nulla rilevanti dal punto di vista penale), il composito fronte avversario rispondeva che egli non era legibus solutus, che anche il Presidente

Il 13 luglio la cassazione dovrà dirci se le merci contano più delle persone

Di insorgenze Se la gestione dell’ordine pubblico condotta durante il G8 del luglio 2001 è quella riconosciuta appena una settimana fa dalla quinta sezione penale della corte di cassazione, allora vuol dire che esiste un nesso molto forte con il verdetto che un’altra sezione della cassazione

Inchiesta Standard & Poor’s, una mail interna: “State scrivendo falsità”

Il responsabile per le banche di S&P, Renato Panichi, ha scritto agli autori del report sull’Italia il giorno stesso del declassamento del paese spiegando le sue perplessità. “Non è giusto scrivere che c’è un elevato livello di vulnerabilità ai rischi di finanziamenti esterni. Anzi è proprio

Islandesi puniscono le banche e ricevono condono su mutui. La loro economia cresce!

L’articolo postato sotto è stato scritto nel febbraio 2012, eppure nessun media, nessun tg menziona della “crescita economica” che sta avvenendo in Islanda dopo aver cacciato governo e banchieri dal loro paese.  E qui in Italia, ancora si parla di debito, crisi, Bce e sacrifici: l’Islanda

Cos’è, o cosa dovrebbe essere, la Legge?

di Jeffrey Tucker – Auburn, Alabama [1] Sembra che il Presidente sia deluso dal Congresso. Che tipo di legislatura è mai questa, chiede a sé stesso, se non riesce a trasformare immediatamente la volontà del potere esecutivo in Legge? Ed in effetti l’esecutivo, in

Terremoto, procura apre indagine su “possibili trivellazioni abusive”

Dopo diversi esposti di cittadini, gli accertamenti del pm di Modena Musti riguardano ipotetiche attività di fracking soprattutto attorno la zona di Rivara. Lì era in progetto un deposito di gas della Erg, fortemente appoggiato da Carlo Giovanardi. Ma l’azienda smentisce: “A scavare erano

Inchiesta sulle agenzie di rating. Secondo «Articolotre», la Procura di Trani potrebbe «arrivare» a Monti

Lunedì 4 Giugno 2012 Fino a questo momento non ne avrebbero parlato altri organi d’informazione. Più che di notizia, pertanto, saremmo in presenza di una mera ipotesi. Fondata, peraltro, su un ragionamento che porterebbe ad un presunto coinvolgimento del presidente del consiglio dei ministri,

Caso storico in Islanda. Ex premier processato per la crisi economica

Il primo capo di governo al mondo a essere formalmente accusato di “negligenza” per la crisi del 2008: non è riuscito a prevenire l’implosione finanziaria. Rischia due anni di carcere. Geir Haarde, ex-Premier dell’Islanda dal giugno 2006 al febbraio 2009. Inizia oggi il processo con l’accusa di “negligenza”

MUSU, BARNARD, CONCORSO ESTERNO: COME DENUNCIARE IL GOLPE BANCARIO ?

DI MARCO DELLA LUNA marcodellaluna.info Circola una recente denuncia penale che sta facendo sognare molte brave persone, ma che rischia di infliggere una grossa delusione. Per una ragione tecnica. Però non disperate, perché resta una possibilità di azione – correggendo il tiro. Nel 2005,

Trema la casta italiana dei vaccini

Autismo & Vaccini Dopo la recente sentenza del Tribunale di Rimini che è tornata ad associare la vaccinazione anti Morbillo-Parotite-Rosolia [MPR] alla Sindrome di Kanner, meglio nota come Autismo, tornano alla luce i tanti problemi e le tante contraddizioni del nostro Servizio Sanitario Nazionale, ben visibili

La Grecia porta l’austerità al Tribunale dell’Aja

Monica Capo LINKIESTA È raro che i cittadini portino il loro governo in tribunale, ed è ancora più raro che sia un governo dell’Europa occidentale ad essere portato davanti alla Corte Penale Internazionale dell’Aja. Ma, è questo ciò che, come riporta la Bbc, un gruppo di

Crisi, l’ex premier dell’Islanda condannato “Non fece niente per analizzare il rischio”

Haarde, unico capo di governo sotto processo per il tracollo economico, è stato condannato da una corte di Reykjavik perché non verificò i pericoli per lo Stato. Lui ha dato la colpa ai banchieri: “Non avevano capito la situazione”. Nel 2008 le principali banche

Quirra, i privati erano complici della Difesa?

di: Matteo Mascia Rinascita La procura di Lanusei ipotizza un legame tra militari e società esterne. Coinvolta una società della holding Fiat L’inchiesta della procura di Lanusei sull’impiego di uranio impoverito a Quirra si arricchisce di nuovi elementi. Il procuratore del tribunale ogliastrino, Domenico

In Italia Federcontribuenti denuncia Equitalia per istigazione al suicidio

Di Edoardo Capuano Federcontribuenti ha presentato stamane un esposto alla Procura di Roma in cui si accusa il governo e in particolare l’agenzia di riscossione Equitalia di essere tra i responsabili della “mattanza” che dall’inizio dell’anno avrebbe provocato almeno 18 suicidi tra artigiani, imprenditori e

Clamorosa sentenza sulla strage di Piazza della Loggia !

di Francesco “baro” Barilli – Dopo un titolo del genere per i lettori sono possibili tre reazioni: 1. “Come?! E’ già uscita la sentenza???” 2. “Uhm… c’è un processo in corso per la strage di Brescia?” 3. “Cosa diavolo è successo in Piazza della Loggia?”

LA CONSULTA CONDANNA LE BANCHE

Fronte di liberazione dai banchieri © Libero Quotidiano Tratto da: dedominicis Brutto colpo sull’anatocismo per le banche italiane da parte della Corte costituzionale. I giudici di palazzo della Consulta hanno dichiarato illegittima la norma, varata col decreto milleproroghe di fine 2010, con il quale era stato

Il Fondo Verde per il Clima vuole l’immunità da qualsiasi tipo di procedimento legale

Activist Post Fox News  riferisce che il Fondo Verde per il Clima, creato dalla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC), chiede la piena immunità diplomatica “da qualsiasi tipo di procedimento legale, inclusi procedimenti civili e penali, nei paesi in cui opera.” Le Nazioni