Proteste sociali Archive

Giappone, dimostranti anti-nucleari circondano il Parlamento

Di Massimo J. De Carlo Decine di migliaia di persone (200 mila per gli organizzatori, 14 mila per la polizia) hanno protestato contro l’energia nucleare fuori dal parlamento giapponese il 29 luglio al grido di “Non abbiamo bisogno di energia nucleare”.  Sul viale principale che

Spagna:milioni di persone protestano in 80 città

da RT Spagna, Madrid: contenitori per i rifiuti bruciano durante una manifestazione contro i recenti provvedimenti di austerità del governo spagnolo, nel centro di Madrid il 19 luglio 2012 (AFP PHOTO / Dominique Faget) La polizia spagnola si è scontrata con i manifestanti in marcia

Spagna in rivolta: anche i militari si uniscono alla protesta popolare

Articolo di Debora Billi Monta la protesta in Spagna: dopo i minatori, anche i poliziotti, i vigili del fuoco e persino un comunicato delle forze armate. Che contiene certe velate minacce… Passa doverosamente sotto silenzio, qui da noi, quel che sta succedendo in Spagna. Dopo

Roubini: nel 2013 banchieri avidi “impiccati nelle strade”

Da Voci Dalla Strada di Alba kan. Banchieri avidi. Lo sono sempre stati. Nulla cambierà a meno di sanzioni legali. Il problema spread continuerà a intensificarsi. Necessaria una monetizzazione illimitata e non sterilizzata da parte della Banca centrale europea. Purtroppo impossibile. Ecco che il 2013 sarà

Italia: Israele dona case ai terremotati di Mirandola ma loro insorgono, ‘doni sporchi di sangue’

ROMA – Avranno perso i loro beni nel terremoto, è vero, ma gli abitanti di Mirandola non hanno perso la dignità e l’umanità e danno una storica dimostrazione di quello che è “il cuore” degli italiani. Lunedì, il Ministro degli Esteri di Israele, Avigdor

A Mirandola chiedono Glass-Steagall per finanziare la ricostruzione dopo il sisma.

“Separare le banche” e “Ci vuole un Roosevelt per le PMI” sono i titoli di due cartelli con cui Flavio Tabanelli – responsabile di MoviSol per l’Emilia Romagna – sta conducendo una importante opera di testimonianza e controinformazione.   Mirandola è un simbolo, dato che

TERTIUM NON DATUR. NEANCHE PER L’IRLANDA, L’EUROPA, TUTTO

DI FULVIO GRIMALDI  fulviogrimaldi.blogspot.it Il modo più sicuro per corrompere un giovane è quello di insegnargli che vanno stimati di più coloro che la pensano allo stesso modo, che quelli che la pensano diversamente. (Friedrich Nietzsche) Coloro che chiudono gli occhi sulla realtà non fanno

Roma. Protesta contro i tagli, arrestato

di  Redazione Contropiano  Sdegno per l’arresto ieri di Claudio Tosi mentre volantinava davanti all’auditorium dove erano in corso gli Stati Generali di Alemanno e Fornero. “Siamo ancora in una democrazia, non nel Cile di Pinochet”.   Non basta definirsi ‘non violenti e pacifisti’, ed

Arrestati altri due attivisti No Tav

di  Redazione Contropiano  A quasi un anno di distanza dalle manifestazioni e dalla resistenza del 3 luglio del 2011 a Chiomonte, la procura di Torino ordine altre due misure restrittive nei confronti di altrettanti attivisti. Un giovane siciliano inizia uno sciopero della fame. La

RIFORMISMO E ANTICAPITALISMO NEL MOVIMENTO “NO-DEBITO”

La crisi del debito pubblico in Europa impone dure misure restrittive che si abbattono su una situazione economica già critica. Secondo le istituzioni internazionali e i governi nazionali non c’è altra via d’uscita: pagare il debito è l’unica cosa da fare. La gente protesterà,

APPELLO AGLI ANIMALISTI: contro chi state manifestando?

Premetto che chi scrive, oltre ad essere un economista, è anche animalista ed vegano, ossia un individuo che non si nutre di carne, pesce o derivati animali, sia per ragioni etiche che salutistiche. Non rientro nemmeno in quella categoria di “ipocriti” che si dichiarano

Monti a Bologna. Contestazioni e scontri

Il Primo Ministro pensava di “giocare in casa” come ospite della festa del quotidiano La Repubblica, ma fuori si scatenano le contestazioni e gli scontri. La Questura, in occasione della presenza di Monti alla festa di La Repubblica, aveva comunicato il divieto di manifestazione

Trento – Contestata la Fornero con blocchi e cortei

Cariche violente delle polizia non fanno indietreggiare i manifestanti. 2 / 6 / 2012 La passerella della ministra Fornero al festival dell’economia di Trento non è riuscita. Attorno all’auditorium santa Chiara, militarizzato già dalla mattina con la creazione di una zona rossa per impedire

La Primavera Messicana, #YoSoy132

– di Fabrizio Lorusso – [Questo articolo è apparso timidamente sul quotidiano italiano L’Unità del 28 maggio 2012. Alcuni parlano di primavera messicana per stabilire un paragone con le cosiddette “primavere arabe” che poi non sempre primavere furono o che comunque avevano molte differenze tra

L’altra Europa nasce dalle piazze

 «In Grecia non c’è una battaglia tra euro e dracma, ma uno scontro frontale tra capitale e lavoro; tra i poteri forti del Paese e dell’Europa, contro Syriza e le altre forze della sinistra«. L’analisi della deputata di Syriza, Theanò Fotiou, la porta comunque

IL MONDO IN RIVOLTA, MONTREAL MESSA A FERRO E FUOCO !

NTHEMIDDLEOFNOWHERE – Giorni di lotta e di disperazione, non ho altre parole per descrivere il mondo di quest’ultima settimana. Siamo passati da Blockupy Frankfurt a Occupy Chicago, il clima quello del GlobalMay, per poi finire con l’assurdità della bomba di Brindisi e il terremoto.

IL FUOCO SOTTO LA CENERE DI TERMINI IMERESE

di Enrico Fierro A Termini Imerese stanno giocando col fuoco. Tutti, dal governo, alla Regione Sicilia, da Sergio Marchionne all’imprenditore Di Risio che si propone come salvatore della Patria e dei posti di lavoro. Giocano con la disperazione di duemila famiglie che ogni giorno di

Occupy Francoforte, arresti di massa! Questa è democrazia?

Tratto da http://www.stopcensura.com/2012/05/occupy-francoforte-arresti-di-massa.html   Mentre i Grandi della terra discuteranno delle politiche economiche mondiali al G8 di Camp David, a Francoforte va in scena la protesta. Il movimento Occupy arriva anche qui, città sede della Banca centrale europea. L’obiettivo: «bloccare i lavori del distretto finanziario».

BLOCKUPY FRANKFURT: AL VIA LE MOBILITAZIONI CONTRO LA BCE E IL NEO LIBERISMO

Blockupy Frankfurt: in vista delle mobilitazioni attese contro la Banca Centrale europea, la città tedesca è militarizzata, con cinquemila agenti schierati in città. Attorno alle prime ore del mattino centinaia di poliziotti hanno sgomberato il presidio-acampada che da mesi si trova nella zona della BCE e che negli

La ribellione ad Equitalia aumenta ed i banchieri si “cautelano”

Mentre spuntano qua e là scritte “violente” (scrivere su un bandone è considerato violento dalla stampa, sbattere la gente fuori casa per debiti irrisori gravati da tassi usurai no), attacchi con petardi e molotov, “pacchi bomba” che non graffiano nemmeno il marciapiede alle sedi di

Gli ambulanti e la Bolkestein

Marco Cedolin Mercoledì scorso, a Torino, alcune centinaia di ambulanti sono scesi in strada contro la direttiva Bolkestein che di fatto metterà seriamente a repentaglio le prospettive della loro attività, già fortemente minate dalla contrazione degli acquisti imposta dalla recessione. Per tentare di dare alla loro

Cleveland: il Complotto dell’FBI

Logo del Dipartimento di Giustizia (!) dell’FBI di Cleveland Per lo Stato i colpevoli sarebbero sempre e solo terroristi islamici o anarchici! Il giorno del Primo Maggio, in concomitanza con una serie di manifestazioni di protesta in varie città americane, le autorità federali hanno

Jason Read: “Occupy approfondisca l’elaborazione teorica”

il manifesto 2012.05.04 –  pag 10 CULTURA JASON READ Il futuro sacrificato sull’altare del debito INTERVISTA – ANNA CURCIO, GIGI ROGGERO Un’intervista al filosofo autore di un fortunato saggio su «Micro-Politics of Capital». La solitudine di una generazione dopo che l’esplosione della bolla speculativa

Le forze dell’ordine chiedono le dimissioni del governo: mai successo nella storia

A 150 anni dall’Unità d’Italia passando dal Regno alla Repubblica e con una serie di guerre mondiali all’interno della storia italiana,non era mai capitato che i rappresentanti sindacali delle forze dell’ordine protestassero e chiedessero apertamente le dimissioni di questo governo.   E quella presa in giro

In piazza le mogli di chi si è suicidato per i debiti

A Bologna si ritroveranno artigiani e piccoli imprenditori per la manifestazione organizzata da Tiziana Marrone: il marito si è dato fuoco davanti all’agenzia delle entrate. “Mi hanno lasciata sola, nemmeno una parola da parte delle istituzioni”. Sarebbero 70 le persone che dall’inizio dell’anno si

SPAGNA: Rajoy vuole il carcere per chi organizza proteste, anche su Internet

Negli ultimi giorni, sui Twitter spagnoli, uno dei più seguiti hashtag (parole precedute dal simbolo # che servono per segnalare e ricercare particolari tematiche su social network come Google+, identi.ca o Twitter appunto) è#HolaDictadura. Il motivo è che il governo diMariano Rajoy ha annunciato l’intenzione di imporre

Stati Uniti:1 maggio, storico sciopero in 115 città

Il Primo maggio, il movimento Ocupy Wall Street, ha proclamato uno sciopero generale. Per la prima volta, centinaia di migliaia di lavoratori, studenti ed emigranti di 115  città della federazione nordamericana, si uniranno per contrastare un sisema “corrotto fino al midollo”. Il movimento ‘Ocupa Wall Street’,

Spagna. Slittamento totalitario, la diffusione di leggi draconiane sta guadagnando terreno …

Riforma codice penale anti manifestazioni. di Marco Todarello Il ministro dell’Interno Jorge Fernández Díaz, annunciando al Congresso una riforma «in profondità» del codice penale per fermare la guerriglia urbana. L’austerità fa sempre più male, l’ira della gente cresce e il governo di Mariano Rajoy, nel

La criminalizzazione dei movimenti di protesta

Di Andrea Leoni Le nuove misure che il governo Rajoy sta discutendo in materia di ordine pubblico, i vari arresti contro il movimento NoTav e le pesanti condanne dei fatti relativi dello scorso 15 ottobre oltre ai vari episodi di inasprimento delle condanne commutate

Fornero e Profumo a Torino: un benvenuto agli (in)contestabili

di InfoAut  domenica 22 aprile 2012 Cariche e caccia all’uomo per le vie di San Salvario. Polizia nervosa per difendere la casta. Lo “spirito costruttivo” che la ministra invoca all’interno si traduce all’esterno in cariche selvagge della celere che inseguono studenti e borsisti per piu’

Sciopero generale: pioggia di arresti a Barcellona. Madrid: incatenarsi sarà reato

Sei le persone arrestate in Catalogna per aver partecipato allo sciopero generale del 29 marzo scorso. Intanto il Partito Popolare al governo propone il reato di ‘resistenza passiva’, per punire con il carcere proteste simboliche come incatenarsi. Di  Marco Santopadre Contropiano Una impressionante ondata

Ora allarghiamo il movimento contro il debito

1 aprile 2012  Non era scontato che la questione del non pagamento del debito diventasse terreno di iniziativa di massa. Adesso serve allargare, senza forzature organizzative, il blocco sociale e la mobilitazione contro la crisi, il debito e le politiche di austerità. Piero Maestri

Vandana Shiva ai giovani italiani: occupate la terra così come occupate le piazze!

Terra Nuova Un’intervista rilasciata da Vandana Shiva sul pericolo dell’alienazione delle terre pubbliche programmata dal governo Monti. I governi hanno fallito nel loro ruolo, la terra è l’unica salvezza, e va messa in mano a chi la coltiva L’accesso alla terra è sempre più

La (contro)riforma del mercato del lavoro in 4 mosse

La riforma del mercato del lavoro pensata dal Governo Monti, è sintetizzabile in 4 mosse. Di seguito delle schede che sia tecnicamente che con brevi commenti, mostrano quali sono i punti fino ad ora toccati La controriforma delle pensioni, realizzata tra dicembre 2011 e

OCCUPYAMO PIAZZA AFFARI: CACCIAMO QUEI BUGIARDI FANATICI

DI GIULIETTO CHIESA  megachip.info L’ho definito un ricattatore, e gli si attaglia: Mario Monti mi preoccupa, lo dico francamente. All’inizio, qualche mese fa, mi pareva solo un pallone gonfiato; adesso sta diventando pericoloso: è un fanatico, un sacerdote fanatico, e i fanatici sono sempre pericolosi.