Energia Alternativa Archive

Supercharger V3 di Tesla, Musk annuncia il modello ultrarapido

Superando i 350 kW Tesla ipotizza la possibilità di effettuare ricariche "flash" da pochi minuti, una decina circa ogni 300km mentre secondo i calcoli fatti da Electrek i Supercharger V3 potrebbero consentire una ricarica da 480 chilometri in 15 minuti .

Scania, i bus del futuro si ricaricano wireless in 7 minuti. Al via i test in Svezia

In Scandinavia iniziano i test di un servizio di ricarica rapida wireless (induttiva) alla fermata dell’autobus. Il veicolo è un autobus ibrido-elettrico sviluppato da Scania, che affronterà il traffico urbano di Södertälje, in Svezia. Il progetto è in parte finanziato dall’Agenzia Svedese dell’Energia.

Francia, debutta in Normandia il primo tratto stradale a energia fotovoltaica

I tecnici francesi stimano che il tratto venga percorso da circa duemila veicoli al giorno, e che l’energia prodotta in un anno superi i 280 megawattora.

La buona notizia di Natale? Il futuro delle rinnovabili è già qui

Cinque anni fa, l'idea che investire in compagnie del settore dei combustibili fossili fosse moralmente o economicamente problematico era quasi sconosciuta.

Nasce E-Vai 3.0: tra Varese e Saronno si incentiva all’uso di auto elettriche

Dal prossimo aprile si apre in Lombardia l’era degli spostamenti in “intermodalità green”: nasce infatti E-Vai 3.0, un’iniziativa di FN Mobilita? Sostenibile (azienda del Gruppo FNM) in collaborazione con Enel, un innovativo servizio di car sharing destinato a pendolari, enti pubblici e aziende private

Il fotovoltaico più vantaggioso del carbone. Anche senza aiuti statali e incentivi

Quel che sembrava utopia è realtà: in alcune aree del mondo le energie prodotte da fonti rinnovabili, in particolare del solare, sono più convenienti delle fonti fossili. Si tratta di Cina, India, Brasile, Sud Africa, Cile e altre 54 economie emergenti del mondo di

Spalma incentivi legittimo: quali conseguenze per il fotovoltaico?

Lo Spalma incentivi è legittimo: lo ha dichiarato la Consulta, togliendo speranza a tutti gli operatori del fotovoltaico, che ora si vedranno definitivamente tagliati gli incentivi riconosciuti dal meccanismo del conto energia ai produttori sopra i 200 kW, quindi con meccanismo retroattivo. Dopo la

Il fiume Po può creare l’energia di 3 centrali nucleari

Una fonte di energia pulita, praticamente infinita a due passi da casa: mentre continuiamo a discutere di trivelle in mare, c’è chi pensa di sfruttare l’energia prodotta dall’acqua del fiume Po per “alimentare” il Paese. Di Agnese Tondelli Il fiume Po potrebbe contribuire a creare

Lybra, il sistema che produce energia elettrica grazie alle frenate

Generare energia elettrica con le frenate delle auto? Si può fare e si farà, fra non molto tempo, a Concorezzo, in Brianza, dove verrà attivato Lybra, un sistema in grado di ricavare energia elettrica dalla frenata delle automobili. A beneficiare di questo innovativo sistema

Il motore elettrico di John Deere SESAM promette di rivoluzionare il mondo dell’agricoltura

A febbraio, in occasione del Paris International Agribusiness Show, i francesi della casa produttrice di mezzi agricoli John Deere hanno presentato SESAM, il primo trattore completamente elettrico ad alta potenza al mondo.A dare la notizia è stato, un po’ in ritardo ma poco importa,

Nikola One, la rivoluzione ibrida dei mezzi pesanti

Lo scorso 1 dicembre a Salt Lake City, Utah, Stati Uniti, la Nikola Motor Company ha presentato ufficialmente il suo ultimo modello di TIR che, è la promessa, “rivoluzionerà il mondo dei mezzi pesanti”: il suo nome è Nikola One, si tratta di un

La green economy è una risposta alla crisi?

La green economy si è dimostrata una delle più significative ed efficaci risposte alla crisi? A quanto pare sì! Sono 385mila le aziende italiane che dal 2010 hanno investito (o lo faranno quest’anno) in tecnologie verdi per ridurre l’inquinamento, risparmiare energia e contenere le

Tesla, tegole solari per ricaricare le auto elettriche a casa

Le tegole fotovoltaiche completano il progetto di autosufficienza insieme alle auto elettriche e all’accumulatore Powerwall 2 Sono state presentate a Wisteria Lane le tegole fotovoltaiche che promettono di completare il progetto di autosufficienza elettrica di Tesla che comprende il sistema di accumulo Powerwall e

Tesla, arriva il ciclo energetico integrato casa-auto. Da fonti rinnovabili al 100%

L’azienda californiana ha presentato il nuovo Solar Roof e la seconda generazione di accumulatori Powerwall 2. Insieme, per un grande impianto alimentato da pannelli solari in grado di ricaricare l’auto elettrica ma anche provvedere a tutte le necessità energetiche domestiche. E per Musk arrivano

Cos’è la Gigafactory

È l’enorme fabbrica di batterie di Tesla citata nel documentario di Leonardo DiCaprio: Elon Musk dice che se ne costruissimo 100, avremmo risolto il problema dell’energia sostenibile In una delle scene centrali di Punto di non ritorno – Before the Flood, il documentario di Leonardo

Bluetorino, il nuovo car sharing elettrico a Torino

Dopo una prima fase si sperimentazione, il servizio di car sharing elettrico del gruppo Bolloré, Bluetorino, è attivo a Torino con 220 posti auto disponibili, 55 aree parcheggio e 70 Bluecar che saranno 120 entro la fine dell’anno. Inaugurato lo scorso 18 marzo, il

Aquarius Engines: il motore delle auto del futuro

Il motore per auto sviluppato da Aquarius Engines, un’azienda israeliana, potrebbe rappresentare il futuro per la mobilità su gomma (almeno fino a quando le auto non fluttueranno nel vuoto alimentate dalla luce solare): l’azienda assicura che il prodotto, una volta immesso sul mercato, non

Combustibili alternativi, il Decreto in Senato: un ostacolo a mobilità elettrica e biometano?

Combustibili alternativi, lo schema di Decreto legislativo è arrivato  in Senato. Il testo ed è stato emanato come attuazione della Direttiva Europea 2014/94/UE che invita gli Stati membri a creare infrastrutture per lo sviluppo di mobilità sostenibile, lasciando ai singoli di scegliere sulla base

Arriva il treno a idrogeno

Il primo treno a idrogeno entrerà in funzione entro la fine del 2017 in Germania, grazie a un progetto sviluppato da un’azienda francese. Avrà il serbatoio sul tetto e un’autonomia di 800 chilometri. di Il Cambiamento– 20 Ottobre 2016 Il primo treno a idrogeno

In Olanda apre la stazione delle bici elettriche a energia solare

L’Olanda è da sempre all’avanguardia nel settore della ciclabilità urbana. A Delft è stata da poco inaugurata, presso il Campus della Delft University of Technology, la prima stazione di ricarica wireless solare dedicata alle e-bike. La centralina – che unisce la tecnologia del fotovoltaico

La batteria che sconfiggerà l’obsolescenza programmata: dura 400 anni

La batteria è fatta di fili nanometrici, migliaia di volte più sottili di un capello umano, altamente conduttivi e con una grande superficie per la memorizzazione e il trasferimento di elettroni. Per evitare problemi dovuti alla loro estrema fragilità, i ricercatori UCI hanno rivestito

Inventato un tessuto che produce energia da sole e vento

Un team di ricercatori del Georgia Institute of Technology ha sviluppato un innovativo tessuto che è in grado di produrre energia a partire dal sole e dal vento. Questo tessuto insieme fotovoltaico ed eolico è costituito da un polimero economico e leggero, con microcelle

Cina vuole costruire 20 centrali solari termodinamiche entro 2018

È una tecnologia alternativa al fotovoltaico e le aziende italiane sono all’avanguardia. Il gigante asiatico procede a grandi passi sulla strada delle energie rinnovabili La Cina, da anni all’avanguardia nelle energie rinnovabili, vuole costruire nei prossimi due anni 20 nuove centrali solari termodinamiche, una

I pannelli solari fanno risparmiare acqua

Dal blog di SolarCity, una riflessione interessante che spesso sottovalutiamo: i pannelli solari non solo consentono di generare energia pulita ma consentono di risparmiare acqua. 1 – I PANNELLI SOLARI NON HANNO BISOGNO DI ACQUA PER PRODURRE ENERGIA Gli impianti tradizionali invece ne utilizzano

Fotovoltaico: dai girasoli un’idea per ottenere impianti più efficienti

Perché i girasoli seguono il sole? La risposta – un vero enigma – può aiutare lo sviluppo dell’energia solare. Si chiama “eliotropismo” ma finora non è stato ancora definito in maniera scientifica come funzioni. Può però diventare una grandissima fonte di ispirazioneper realizzare gli

Batterie agli ioni di litio che si auto riparareranno

Il Department of Energy, DOE, ha concesso 1,25 milioni di dollari ad un team di ricercatori presso l’ Università del Maryland Energy Research Center, UMERC nell’ambito delle selezioni di un programma dedicato all’introduzione di  veicoli elettrici,  FY16 Vehicle Technologies Program Office-Wide, per lo sviluppo

Batterie, aumenta del 22% nel 2015 la capacità delle batterie vendute per auto plug-in

 Secondo i dati offerti dal DOE, US Department of Energy, il numero di batterie vendute per le auto plug-in (PEV) è sceso del 3,4% dal 2014 al 2015. Tuttavia, se misuriamo la capacità totale delle batterie  per le auto plug-in vendute vediamo che nel

Storage: il CTO di Tesla inventa la batteria di ghiaccio

JB Straubel, chief technology di Tesla, è la mente dietro l’idea di utilizzare batterie agli ioni di litio per alimenetare le auto. Ora ha investito in una startup che immagazzina energia in particolare per realtà come i supermercati e i loro grandi frigoriferi utilizzando

Watly, la startup che depura l’acqua con il sole

Grandi sognatori che cambiano il mondo. Marco Attisani, laurea in economia e commercio, 43 anni, italiano residente in Spagna, è l’ideatore di Watly: un depuratore che, grazie all’energia solare, purifica l’acqua da qualsiasi contaminazione, senza l’uso di filtri o membrane. E in più genera

Finanziato dalla gente l’impianto solare di Lampedusa

Quasi mille persone hanno preso parte al progetto di crowdfunding “Accendiamo il sole” e in soli 15 giorni hanno donato i 30 mila euro necessari a regalare all’isola di Lampedusa un impianto fotovoltaico da 40 kilowatt. di Il Cambiamento– 8 Agosto 2016 L’iniziativa è

Transit Elevated Bus: l’autobus solare che scavalca il traffico è realtà (VIDEO)

Si chiama “Transit Elevated Bus” o più comunemente TEB-1: l’autobus solare del futuro, che sorpassa le auto scavalcandole, è realtà. La presentazione in Cina. Da tempo si parlava di questo mezzo innovativo, già nel 2010 era stato presentato il prototipo. Ma ora sono partiti

Oil Free Zone: in Piemonte nasce una comunità energetica solo rinnovabili

Oil Free Zone: nel Pinerolese al via il progetto che darà vita ad una comunità energetica autonoma, una piccola smart city, in grado di autoprodurre energia rinnovabile, attraverso la creazione di una rete alimentata da tutte le fonti presenti sul territorio. I comuni coinvolti

Cinque gradi in meno, così i pannelli solari “raffreddano” l’ambiente

Temperature più basse e più umidità. Uno studio valuta l’impatto degli impianti fotovoltaici sui terreni circostanti. “Dobbiamo massimizzare i vantaggi, per esempio coltivando piante che proliferano all’ombra” dicono gli autori della ricerca. Ma c’è chi avverte: va tutelato il paesaggio, i pannelli meglio metterli

Fotovoltaico: con migliaia di km di autostrade non serve occupare suolo fertile!

Da più parti si sottolinea la necessità di un futuro energetico fondato sulle fonti rinnovabili come il fotovoltaico. Per risolvere un problema non se ne deve però creare un altro: quello del consumo di suolo agricolo. Questo è possibile come ci dimostra l’esempio virtuoso

eHighway, il filocarro elettrico dimostrativo della California

Abbiamo più volte parlato dei filocarri nel passato, dell’auspicabile sua evoluzione dal famoso italico filocarro della Valtellina del 1938, della proposta di far diventare le autostrade le infrastrutture più razionali per l’uso di tali veicoli, delle sperimentazioni nel mondo, della normale applicazione di questo sistema