Di Massimo J. De Carlo

Si è chiusa sabato scorso  Caetec la fiera dell’innovazione e della elettronica negli spazi della Makuhari Messe Tokyo   (2-6 Ottobre). Alla rassegna, nei padiglioni dedicati alla mobilità elettrica, si sono presentati anche i più importanti costruttori giapponesi di veicoli elettrici, la Toyota Motor Corp. la Nissan Motor Co e Mitsubishi Electric Corp.  insieme con i loro partner industriali produttori di batterie. E’ all’apertura degli stand espositivi della Toyota che Norio Sasaki, presidente di Toshiba Corp., ha promosso la batteria della propria azienda con una dichiarazione ‘corposa’: “Abbiamo una batteria, che mantiene la sua capacità iniziale anche dopo 6.000 ricariche”. Quindi, se la batteria fosse utilizzata in un veicolo all-electric da 150 km di percorrenza a ricarica, significa poter percorrere 900.000 km senza perdita di capacità e una vita lunga più di 16 anni in condizioni ottimali. Probabilmente queste batterie (al litio) sono utilizzate attualmente nelle auto ibride della Toyota, ibride non all-electric, quindi la durata è da considerarsi più limitata nel tempo in quanto i cicli di carica e scarica sono effettuati più volte al giorno.
Commenta su Facebook