Armamenti Archive

IL NEW YORK TIMES SPIATTELLA LA VERITÀ. I BOMBARDAMENTI AERONAVALI SU GAZA PER COLLAUDARE LE NUOVE ARMI ISRAELIANE IN VISTA DELL’IMMINENTE GUERRA ALL’IRAN

DI LUCIO MANISCO  luciomanisco.eu La sanguinosa operazione di otto giorni coordinata da mesi con gli Stati Uniti “Per Israele il conflitto di Gaza è un “test” del confronto con l’Iran”. Questo il titolo dell’inchiesta pubblicata oggi dal New York Times sulle vere motivazioni che hanno

Di Paola va dove porta la guerra

Di Antonio Mazzeo Il pomeriggio del 16 novembre 2011 quando giurarono fedeltà alla Costituzione i ministri-tecnici del primo Governo Monti, lui non c’era. “L’ammiraglio Giampaolo Di Paola, alla difesa, è in missione in Afghanistan per conto dell’Alleanza atlantica”, giustificò il premier. Da quel momento in poi il ministro

A scopi di “difesa nazionale”

Restiamo assolutamente sbalorditi nell’apprendere quanto accaduto ieri sera [17 Ottobre u.s. – ndr]. La Commissione europea ha risposto a Rino Strano, referente per la Sicilia del WWF Italia per le problematiche inerenti al MUOS, che aveva sollecitato un suo intervento [più precisamente: si trattava di un’interrogazione

L’IPOTECA MILITARE SUL BILANCIO DELLO STATO ED IL PROTETTORATO DELLA NATO SULL’ITALIA

Di comidad A dare retta ai telegiornali ed ai quotidiani, sembrerebbe che la gara fra Bersani e Renzi sia storicamente più decisiva dello scontro fra Cesare e Pompeo. Quanto poi una maggioranza parlamentare o l’altra siano in grado di cambiare realmente qualcosa, lo si

Il robot soldato esiste, ora negli Usa studiano come insegnargli ad uccidere

Cristina Tognaccini Non è più fantascienza. I droni di ultima generazione saranno dei veri robot soldato. Ma come far sì che sappiano decidere da soli quando e se uccidere? Come dar loro un senso critico e una coscienza morale? Negli Stati Uniti si sta

Iran: scacco tecnologico ad Israele con un “piccolo-grande drone”

Fonte: Radio Italian IRIB   di Davood Abbasi.   Dopo mesi di minacce, linee rosse, disegni di bombe a palla, e tanto chiasso, l’Iran ha apparentemente deciso di rispondere con il suo stile: in silenzio, con saggezza.     Anche questa volta l’Iran ha solo

La Magistratura ferma i lavori: prima vittoria dei No Muos

Di Antonio Mazzeo Un anno fa per i superguerrieri del XXI secolo sembrava cosa fatta. Dopo qualche patimento, avevano strappato dal governatore di Sicilia, Raffaele Lombardo, le autorizzazioni per innalzare nel cuore della riserva naturale di Niscemi (Cl) tre maxi-parabole del famigerato MUOS, il nuovo

L’Europa delle lobby si adegua e aprirà i cieli ai droni entro il 2016

L’annuncio è contenuto in un documento di lavoro della Commissione Europea, dopo che, all’inizio di quest’anno, Obama ha firmato il FAA Appropriations bill che obbliga gli Stati Uniti ad aprire il suo spazio aereo ai droni entro il 2015 Scrive il sito Drone Wars UK: Il piano

Australiani e Sauditi non vogliono l’F35

a cura di Stefano Fait per IxR   “Il recente contratto “monstre” da circa 30 miliardi di dollari firmato dall’aeronautica saudita per 84 F-15SA, induce ad interessanti riflessioni. In questi tempi in cui, nel bene e nel male, l’F-35 è sotto i riflettori, un contratto così

MUOS e politica, vendesi salute dei siciliani agli Stati Uniti

Di Antonio Mazzeo Che cos’è il MUOS? “Il Mobile User Objective System (Sistema Oggetto ad Utente Mobile) è un sistema di comunicazioni satellitari (SATCOM) ad altissima frequenza (UHF) ed a banda stretta composto da quattro satelliti e quattro stazioni di terra, una delle quali è in fase

IL PRIMATO MORALE DELLE BOMBE SULL’ASSISTENZA SANITARIA

Di comidad Il governo Monti è costretto a trovare alla svelta un centinaio di miliardi per pagare al Pentagono la fornitura di caccia F-35 e di droni. La dipendenza dagli armamenti statunitensi inoltre crescerà nei prossimi anni, perché quei velivoli da combattimento sono stati concepiti

IL DECRETO TAGLIA ISTRUZIONE, SANITA’ E GIUSTIZIA

Grazie al decreto austerità del governo Monti potranno chiudere gli ospedali, ma non sarà annullato l’ordine di 90 caccia F35 commissionati alla Lockheed statunitense. La spending review guidata da Mario Monti è stata sancita in un decreto emesso dal governo italiano nella mattinata di sabato, dopo

A Messina le flotte navali NATO da rottamare

Un grande cimitero-pattumiera di tutte le navi da guerra che saranno dismesse dalle marine dei paesi membri della NATO. Prodotti chimici e idrocarburi, agenti inquinanti e cancerogeni, rifiuti tossici e speciali. Da stoccare, maneggiare, trattare e “bonificare” a due passi dal centro urbano. A

Le spese militari globali. Una vergogna!

Da AMERICA, NO WE CAN’T – Noam Chomsky (Alegre)  – L’Annuario dello Stockholm international peace research insitute ha reso pubblico che nel 2008 oltre il 40% delle spese militari globali era dovuto agli Stati Uniti, otto volte maggiore del suo rivale prossimo, la Cina.

Aerei senza pilota all’assalto dei cieli della Sicilia occidentale

Di Antonio Mazzeo Disagi e limitazioni al traffico aereo per tutta l’estate nell’aeroporto di Trapani Birgi, causa le supersegrete operazioni dei droni schierati a Sigonella dalle forze armate USA e NATO. Secondo quanto rilevato dall’associazione antimafie “Rita Atria”, la mattina dell’1 giugno sono state emesse

Droni sicari per la kill list

di: Manlio Dinucci Gli Stati uniti devono difendersi da coloro che li attaccano, dichiara il segretario alla difesa Leon Panetta, respingendo le proteste sui crescenti attacchi di droni Usa in Pakistan. Secondo Panetta, i pachistani devono capire che i «Predatori» sono lì anche per il

Invasione di droni nei cieli della Sicilia

Di Antonio Mazzeo Droni, droni e ancora droni. Sarà intensissimo, in estate, il via vai di aerei militari senza pilota sui cieli siciliani. Decine di decolli ed atterraggi nella base USA e NATO di Sigonella che faranno impazzire il traffico aereo nel vicino scalo civile

Italia, l’isola dei droni

Di Antonio Mazzeo  La Sicilia sarà l’isola dei droni. In occasione del vertice tenutosi il 21 e 22 maggio a Chicago, città natale del presidente Obama, la NATO ha perfezionato l’accordo per insediare nella base aeronavale di Sigonella il centro di comando e controllo operativo

The drone supremacy

Di barbaranotav Titolo ispirato dal film The Bourne supremacy. Il protagonista del film, cecchino di professione “di proprietà degli Stati Uniti d’America” come gli ricorda il suo superiore, aiutato da un’amnesia si ribella e vuole riprendere il controllo della sua vita e non uccidere più. Bene,

Terremoti artificiali? Da leggere la tesi rilasciata in una intervista dal Generale in ausiliaria MINI. Sara’ anche vera questa ipotesi?

L’intervista e’ disponibile anche in forma audio >>> di Gianni Fraschetti – Roma, 31 mag 2012 – L’intervista che segue al Generale Mini e’ stata realizzata in tempi non sospetti, in essa si parla di cambiamenti climatici, di tsunami e di terremoti ed il

Gli Stati Uniti armeranno i droni italiani

Lo dice il Wall Street Journal: ci vorrà almeno un anno e potrebbe essere l’inizio di un utilizzo più esteso dei droni armati da parte di molti paesi 29 maggio 2012 Gli Stati Uniti hanno accettato di armare sei droni (aerei senza pilota) Reaper dell’aviazione italiana e

La svolta nella crisi: una Nato «intelligente»

di: Tommaso Di Francesco e Manlio Dinucci Il crescente squilibrio tra la spesa Usa, salita dal 50% al 70% del totale, e quella europea che in proporzione è calata Si tiene a Chicago il Summit dei capi di stato e di governo della Nato. Tra le

Lo scandalo degli F-35, abbiamo speso 17 miliardi per aerei difettosi – Il dossier

di Massimo Malerba L’ultimo dossier del US Government Accountability Office (la Corte dei Conti americana), reso pubblico il 20 marzo scorso è destinato a scoperchiare la più grande truffa della storia militare americana (e italiana). Il rapporto è dedicato al programma Joint Fight Striker, ossia

Forze Armate: Spese folli

Di Gianni Lannes dal suo blog, SU LA TESTA, sulle spese e sui futuri investimenti per le forze armate e la difesa. – Gianni Lannes – 13 maggio 2012 – L’Italia già in guerra dalla metà degli anni ’90 per smembrare e distruggere la Jugoslavia (grazie anche

Sistema di difesa missilistica: una controversia all’origine di un nuovo asse politico?

Pubblicato su Realpolitik.tv 19 Aprile 2012 Il nostro specialista nelle relazioni tra Iran e Russia, Emmanuel Archer, esperto francese con sede a Mosca, analizza l’evoluzione del rapporto tra Mosca, Teheran e Pechino, alla luce delle tensioni sullo scudo antimissile. Un’analisi pertinente che indica, nel momento in cui

USA e Italia in Giordania a provare la guerra

Di Antonio Mazzeo A partire dal prossimo 15 maggio, la Giordania sarà al centro di una delle più imponenti esercitazioni belliche mai realizzate nello scacchiere mediorientale. Più di 12.000 militari provenienti da 17 paesi daranno vita ad Eager Lion 2012 che – secondo il Comando USA per

Di Paola rilancia il miliardario scudo anti-missili NATO

Non ha timori reverenziali il ministro-ammiraglio per il potente alleato d’oltreoceano. “Noi chiediamo agli Stati Uniti di rispettare i propri impegni e noi rispetteremo i nostri”, ha esordito il responsabile del dicastero della Difesa, Giampaolo Di Paola, intervenendo il 30 aprile nell’ultraconservatore Centro per

MUOS di Niscemi: verso la guerra globale permanente

A Niscemi, in provincia di Caltanissetta, nel cuore di un’importante riserva naturale, sta per essere installato uno dei quattro terminali terrestri del MUOS (Mobile User Objective System), il nuovo sistema di telecomunicazioni satellitari per i conflitti del XXI secolo, quelle con i missili all’uranio impoverito, gli aerei senza

IL PERSEGUITATO SOCIALE NELLA MORSA DELLA MENZOGNA CHIAMATA CRISI, MENTRE I GRANDI DELLA TERRA SPERPERANO DENARO IN ARMAMENTI: COSA CI NASCONDONO?

Pazzesco: si parla tanto di crisi, che soldi non ce ne sono per pagare i lavoratori, le aziende, portando disoccupazione, precarietà, tagli alla sanità, tagli a quei servizi utili per il bene comune e questi grandi della terra che fanno? (Grandi tra virgolette.. in

Trento – Contro IBM e l’apparato bellico nelle univeristà

http://www.informa-azione.info/trento_contro_ibm_e_l039apparato_bellico_nelle_univerist%C3%A0 Nelle scorse settimane (il 13 e poi il 18, 19 e 29 aprile) si sono tenuti a Trento gli ICT Days, dove ICT sta per Information and Communication Technology. L’evento, organizzato dall’ università di Trento, dalla Fondazione Bruno Kessler e da Trento Rise,

Spazio nucleare 2012

AuroraSito Karl Grossman Enformable 13 Aprile 2012 Lo schianto della scorsa settimana di un drone statunitense sulle isole Seychelles, il secondo incidente di un drone statunitense alle Seychelles in quattro mesi, sottolinea la follia mortale del piano degli scienziati dei laboratori nazionali degli Stati Uniti e

GIOCHI DI GUERRA SULLA PELLE DEI SARDI

di Gianni Lannes Su la testa! Sardegna, unità nucleari Usa. Sulla grande isola ad ovest dello Stivale che scruta la penisola iberica nel bel mezzo del Mar Tirreno, ormai da decenni la primavera viene annichilita dall’impronta bellica. Altro che cartolina vacanziera. Anche quest’anno in

Gli Stati Uniti hanno utilizzato armi nucleari tattiche in Afghanistan e in Iraq

Leonid Savin, Strategic Culture Foundation, 09.04.2012 E’ diventato chiaro, dopo il vertice sul nucleare di Seul, che gli Stati Uniti aderiscono alla vecchia politica, risalente al 1945, di monopolizzare il diritto di usare le armi nucleari, combinando la loro parte nella non proliferazione del diritto

Un pozzo senza fondo: i 90 F-35 costeranno oltre 10 miliardi di euro

di Tommaso Di Francesco e Manlio Dinucci Monti, con sostegno bipartisan, si è limitato a ridurre da 131 a 90 il numero dei caccia da acquistare La crisi economica, ha documentato il Censis, ha colpito in Italia soprattutto i giovani, un milione dei quali ha

ISRAELE: Armi, Controllo e Repressione

Di  Alba kan per Voci dalla Strada. Qui sotto riporto un appello per una campagna di boicottaggio verso Israele riferita in particolare agli armamenti, e alle tecnologie e mezzi di repressione e controllo. Nell’appello è già scritto tutto, e vi invito a leggere quello più