Arrivano le prime ammissioni: gli aerei francesi volarono fino a tarda sera

Per saperne di più sulla strage di Ustica, qualche informazione potrebbe arrivare dalla Francia.

Il presidente François Hollande ha ingatti deciso di togliere per i militari l’obbligo di segreto sulla vicenda.

E, come riporta l’Huffington Post, qualcuno ha già iniziato a parlare e ha ammesso che il 27 giugno 1980 i caccia della base di Solenzara in Corsica volarono fino a tarda sera. Per anni, invece, Parigi sostenne che che la base chiuse alle 17 e che i propri velivoli non potevano quindi essere coinvolti nell’abbattimento del Dc9 Itavia, aereo civile – lo ricordiamo – con 81 persone a bordo. In totale sono quattordici gli ex militari ascoltati una prima volta e che saranno interrogati nuovamente nelle prossime settimane. Ai magistrati italiani che indagano sulla strage è stata fornita inoltre tutta la documentazione in possesso della Difesa francese e che finora era rimasta secretata.

Fonte: http://www.ilgiornale.it/news/cronache/francia-toglie-segreto-sulla-strage-ustica-1032045.html?utm_source=Facebook&utm_medium=Link&utm_content=La%2BFrancia%2Btoglie%2Bsegreto%2Bsulla%2Bstrage%2Bdi%2BUstica%2B-%2BIlGiornale.it&utm_campaign=Facebook+Page

Commenta su Facebook