Fed: Mester, sì a rialzo graduale dei tassi

“I fondamentali sottostanti dell’economia americana restano solidi”, cosa che giustifica un “rialzo graduale dei tassi nel tempo”. Loretta Mester, presidente della Federal Reserve di Cleveland è ottimista. Nel discorso preparato per il suo intervento a Sarasota, Florida, Mester riconosce che “la volatilità dei mercati e il forte calo dei prezzi del petrolio pongono rischi” ma crede che sia “prematuro concludere che sia necessario cambiare il mio outlook per l’economia” americana.

Secondo lei “il passo dei tassi dipenderà dagli sviluppi economici e da quanto essi condizionano le prospettive di crescita. Come abbiamo visto, le cose possono imboccare una strada senza precedenti”. Secondo Mester, gran parte della volatilità osservata su scala globale dipende dalla transizione della Cina verso un modello economico più sostenibile. Quella transizione, dice lei, non avrà un impatto sugli Usa dal momento che “il legami commerciali diretti tra Usa e Cina non sono molto forti”.

Fonte: Milano Finanza

Commenta su Facebook