Di FunnyKing , il

Si i subprime esistono ancora, e come l’altra volta sono stati insalcicciati in tante belle obbligazioni sintetiche e venduti in giro per il mondo.

Qui parliamo solo di quelli relativi ai prestiti per comprare automobili in america, una sobria collinetta di guano da 200 miliardi di dollari.

Il credito facile per comprare automobili è stato uno dei propellenti alla base della ripresa americana e alla “tenuta” della componente dei consumi del PIL americano e per certi versi mondiale.

E ora….

Subprime-Auto-Loans-460x319

Quello che vedete è un indice che misura le “sofferenze” del settore subprime americano. Fate caso al livello raggiunto nel 2009 e dove siamo oggi.

Ah giusto per venire alle cose di casa nostra orami dovreste sapere che la rediviva industria italiana dell’Automobile (cioè la FCA) produce prevalentemente per l’Esportazione. Indovinate che succedderebbe se si bloccasse il mercato dell’auto americano.

Fonte: Rischio Calcolato

Commenta su Facebook