di Corrado Belli

Con queste frasi pronunciate durante il congresso svoltosi mercoledì scorso a Mexico City il Presidente della “Federal Reserve Dallas” Fisher ha cominciato il suo discorso riguardo la crisi globale che ancora oggi dura a perseguitare la vita quotidiana dei cittadini in tutto il globo, chiamava in causa le cinque banche che guarda caso hanno raddoppiato il loro capitale proprio da quando è scoppiata la crisi, le 5 Banche citate sono:

Bank of America Corp., JPMorgan, Goldman Sachs, Morgan Stanley e Citygroup.

Fisher era Rappresentante della “US State Rapresentative” lavorava sotto Charlene Barshefsky che era colei che gestiva tutto il commercio USA nel mondo su mandato del suo governo, è stato il responsabile per il libero commercio negli stati Nord Americani “NAFTA”, dal 2001 al 2005 è stato consigliere nella “Kissinger Associates” società appartenente all’ex Ministro degli affari esteri USA, Henry Kissinger, nell’Aprile 2005 venne eletto come Presidente della Federal Reserve Dallas sostituendo Robert D. Mc Teer, nel 2008, la Banca Centrale USA ha abbassato il tasso di interessi al 0-0,25% comprando titoli a lungo termine per un importo di 2,3 Trilioni di Dollari (circa 7.400 Dollari per ogni cittadino USA) con l’obiettivo di rilanciare la crescita dell’economia USA che si trova in grave difficoltà.

Il mese scorso, un gruppo costituito da tutori dei consumatori, Scienziati e personalità dell’Economia ha dichiarato che faranno di tutto per togliere dal commercio le cosidette “Too Big to fail” cominciando dalla Bank of America che gestisce una somma di bilancio di 2,264 Bilioni di Dollari che corrisponde il 15% della produzione negli USA e 288.000 impiegati. Cosa ha spinto Fisher a fare questa dichiarazione? Dopo aver constatato che una marea di banche erano state spinte alla Bancarotta su pressione dei cinque colossi bancari che non accettavano i bassi tassi di interesse che praticavano sui prestiti che cedevano ai cittadini.

La Lista della banche fallite in USA:

Country Bank
First State Bank
Blue Ridge Savings Bank, Inc.
Piedmont Community Bank
Sun Security Bank
The RiverBank Wyoming
First International Bank
Citizens Bank of Northern California
Bank of the Commonwealth
First National Bank of Florida
CreekSide Bank Patriot Bank ofGeorgia
First Choice Bank
First Southern National Bank
Lydian Private Bank
Public Savings Bank
The First National Bank of Olathe
Bank of Whitman
Bank of Shorewood
Integra Bank National Association
BankMeridian, N.A.
VirginiaBusiness Bank
Bank of Choice
LandMark Bank of Florida
Southshore Community Bank
Summit Bank
First Peoples Bank
High Trust Bank
One Georgia Bank
Signature Bank Windsor
Colorado Capital Bank
First Chicago Bank & Trust
Mountain Heritage Bank Clayton
First Commercial Bank of Tampa Bay
McIntosh State Bank
Atlantic Bank and Trust
First Heritage Bank
Summit Bank
First Georgia Banking Company
Atlantic Southern Bank
Coastal Bank
Community Central Bank
The Park Avenue Bank
First Choice Community Bank
Cortez Community Bank
Heritage Banking Group
Rosemount National Bank
Superior Bank
Nexity Bank
New Horizons Bank
Bartow County Bank
Nevada Commerce Bank
Western Springs National Bank and Trust
The Bank of Commerce
Legacy Bank
First National Bank of Davis
Valley Community Bank St. Charles
San Luis Trust Bank, FSB
Charter Oak Bank
Citizens Bank of Effingham
Habersham Bank
Canyon National Bank
Badger State Bank
Peoples State Bank
Sunshine State Community Bank
Community First Bank Chicago
North Georgia Bank
American Trust Bank
First Community Bank
FirsTier Bank
Evergreen State Bank
The First State Bank
United Western Bank
The Bank of Asheville
CommunitySouth Bank & Trust
Enterprise Banking Company
Oglethorpe Bank
Legacy Bank
First Commercial Bank of Florida

Belli Corrado

Fonte: http://www.mentereale.com/articoli/cinque-colossi-bancari-usa-devono-essere-smantellati

Commenta su Facebook

Tags: