Di redazione (del 03/07/2008 @ 09:49:48, in Osservatorio Internazionale, linkato 12257 volte)

 Le Banche Centrali Nazionali (BCN) sono le uniche autorizzate alla sottoscrizione ed alla detenzione del capitale sociale della BCE.

La sottoscrizione di tale capitale sociale è stata effettuata secondo un criterio di ripartizione proporzionale alla percentuale di ciascuno Stato membro dell’Unione Europea al PIL comunitario ed alla popolazione dell’Unione.

L’ammontare sottoscritto, ed interamente versato, dalle Banche Centrali Nazionali dei Paesi dell'”area dell’euro” è pari a 4.004.183.399,81 di euro, ovvero circa il 70% dei 5.760.652.402,58 costituenti il totale del capitale sociale della BCE.

Le Banche Centrali Nazionali dei quattordici paesi non aderenti all’area dell’euro, le quali non hanno titolo a partecipare alla ripartizione degli utili, né sono tenute al ripianamento delle perdite della BCE, versano una piccola percentuale delle quote di capitale rispettivamente sottoscritte, pari al 7%, come contributo ai costi operativi della BCE connessi alla partecipazione al Sistema europeo di Banche Centrali (SEBC).

Tale capitale sociale è così ripartito:

Banca Centrale Nazionale
% Capitale sottoscritto
Capitale versato (€)
Belgio – Nationale Bank van België
2,4708
142.334.199,56
Germania – Deutsche Bundesbank
20,5211
1.182.149.240,19
Grecia – ??Ü???? ??? ???Ü???
1,8168
104.659.532,85
Spagna – Banco de España
7,5498
434.917.735,09
Francia – Banque de France
14,3875
828.813.864,42
Irlanda – Central Bank & Financial Services
0,8885
51.183.396,60
Italia – Banca d’Italia
12,5297
721.792.464,09
Cipro – Banca centrale di Cipro
0,1249
7.195.054,85
Lussemburgo – Banque centrale du Luxembourg
0,1575
9.073.027,53
Malta – Bank ?entrali ta’ Malta
0,0622
3.583.125,79
Paesi Bassi – De Nederlandsche Bank
3,8937
224.302.522,60
Austria – Österreichische Nationalbank
2,0159
116.128.991,78
Portogallo – Banco de Portugal
1,7137
98.720.300,22
Slovenia – Banka Slovenije
0,3194
18.399.523,77
Finlandia – Suomen Pankki
1,2448
71.708.601,11
Totale
69,6963
4.014.961.580,45

Fonte dei dati è il sito ufficiale della BCE. Come si evince dalla tabella la maggioranza relativa delle quote è detenuta dalla Bundesbank, seguita da Banca di Francia, Banca d’Inghilterra (13,9337%) e da Banca d’Italia; le altre Banche Centrali detengono invece, rispetto ai tre principali sottoscrittori, percentuali inferiori delle quote della BCE. Inoltre le BCN degli Stati partecipanti all’area dell’euro hanno dotato la BCE di riserve di cambio per un valore equivalente a circa 40 miliardi di euro. Il contributo di ciascuna BCN è stato fissato proporzionalmente alla partecipazione nel capitale BCE ed è stato versato in oro per il 15%, in dollari statunitensi e yen per il restante 85%.

La Banca Centrale Europea è ufficialmente di proprietà delle Banche Centrali degli Stati che ne fanno parte, quindi dato che le Banche Centrali sono controllate da società private, la stessa BCE è una società privata.

Più info:http://www.finanzainchiaro.it/dblog/articolo.asp?articolo=712#ixzz1zqZXAIpL

Commenta su Facebook