“Vuoi che l’Unione europea abbia il diritto di disporre il ricollocamento obbligatorio di cittadini non ungheresi in Ungheria senza il consenso del Parlamento?”. E’ questo il quesito a cui i cittadini ungheresi dovranno rispondere

Commenta su Facebook