Wikileaks Archive

Anche il governo della Merkel coinvolto nell’attività di spionaggio

Le recenti rivelazioni di Wikileaks sullo spionaggio CIA hanno messo in ombra un altro scandalo di spionaggio, che coinvolge i servizi segreti tedeschi.

Le ultime email di Wikileaks svelano la reale attivita’ della Fondazione Clinton

Un vero e proprio strumento ideato per il loro arricchimento personale, più che un organo dedito ad attività caritatevoli, come si vorrebbe far credere Le nuove email svelate dall’organizzazione Wikileaks gettano nuove ombre sull’attività svolta dai coniugi Clinton attraverso l’omonima fondazione. Un vero e

Da WikiLeaks Emerge Come i Sondaggi Americani Siano Manipolati per Scoraggiare gli Elettori Anti-Clinton

Zero Hedge commenta una recente mail  del comitato elettorale della Clinton, hackerata e divulgata da WikiLeaks, da cui emerge come da tempo (almeno dall’inizio dell’anno) siano presumibilmente in corso manipolazioni dei sondaggi statunitensi pubblicati dagli organi di stampa allineati all’establishment democratico (quasi tutti), al

Trovato morto il direttore di Wikileaks

USA Politics Today 24 ottobre 2016 La scia di morti di Hillary si allunga di continuo: il direttore di Wikileaks e mentore di Assange, Gavin MacFadyen, trovato morto! Hillary non ha pietà! Con l’ultima vittima della crudele ambizione presidenziale, la scia di morti dei

Un altro morto vicino ad Assange. Ma forse in Wikileaks sono i servizi Usa anti-Hillary

di Maurizio Blondet Aveva 76 anni  Gavin MacFadyen, direttore di Wikileaks, sostenitore e mentore di Julian Assange, e da tempo lottava col  cancro.  Ma il fatto che la sua morte, annunciata d’improvviso,  venga aggiunta dalla Rete al body count (il conto dei cadaveri) attorno

USA, il bavaglio ad Assange

di Michele Paris L’interruzione del collegamento a Internet del fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, da parte del governo dell’Ecuador, che da oltre quattro anni lo ospita nella sua ambasciata di Londra, è stato il segnale del livello di disperazione raggiunto dal governo americano nel

Contro la “propaganda russa”, l’Occidente limita la libertà di espressione. E l’Ue ci appone il timbro

Stanno impazzendo. E nemmeno tanto lentamente, ormai siamo all’escalation quotidiana. Stamattina, WikiLeaks ha annunciato l’attivazione di un piano di emergenza, dopo che un’entità statale britannica non identificata ha tagliato il collegamento internet di Julian Assange presso l’ambasciata dell’Ecuador a Londra dove risiede. Cosa dite,