Daniel Ortega ha bollato come una dichiarazione di guerra al Venezuela l’affermazione di Washington secondo cui il Paese sudamericano rappresenta una minaccia alla sicurezza nazionale americana. L’estensione delle sanzioni USA contro Caracas ha provocato una netta opposizione in molti Paesi dell’America Latina. Il presidente