Turchia Archive

Luigi Di Stefano: “Vi spiego l’agguato turco ai russi”

Roma, 25 nov – La tragica vicenda dell’abbattimento del jet russo da parte della Turchia è in questo momento forse il punto di crisi più alto raggiunto nei rapporti tra Nato e Russia. L’azione, che da parte turca viene minimizzata e definita come un atto dovuto in

Siria, Turchia abbatte caccia russo: tre giorni prima Mosca aveva bombardato il petrolio di Isis. Con cui “Ankara fa affari”

Il 20 novembre il Cremlino ha comunicato di aver distrutto raffinerie nella principale zona di produzione dello Stato Islamico, Deir Ezzor. Un colpo per chi fa affari con i jihadisti: secondo Gürsel Tekin, vicepresidente del principale partito d’opposizione (il Chp), tra questi ci sarebbe

Erdogan porta la Turchia nel caos

Da Altrenotizie di Michele Paris Il governo islamista turco del Partito per la Giustizia e lo Sviluppo (AKP) sta intensificando le operazioni militari nel sud-est del paese contro i guerriglieri del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK). L’escalation registrata in questi giorni è la conseguenza

Il caos turco nel silenzio della comunità internazionale

Quello che sta succedendo in Turchia, ormai, è così grave che si fa addirittura fatica non dico a spiegarlo ma persino a definirlo. E, se si pensa che al voto anticipato del primo novembre, dove il Presidente della Repubblica Recep Tayyip Erdogan spera di

Gli Stati Uniti e la Turchia ignorano l’ammonimento della Russia, ed entrano in Siria

La Turchia e gli Stati Uniti hanno deciso di comune accordo di entrare in Siria, sfidando la Russia a rispondere. Stati Uniti e Turchia hanno abbandonato il pretesto della protezione ai profughi, una fantasia sempre più difficile da propagandare, vista l’inveterata abitudine turca di

LA DISSOLUZIONE DEL VICINO ORIENTE: UN CINICO PROGETTO REALIZZATO

Da eurasia-rivista.org La “questione curda” riveste come non mai un fattore di instabilità e di conflitto nello scacchiere vicinorientale. Viene spesso sottovalutata o deliberatamente occultata la strategia statunitense e israeliana di frammentazione dell’area, similmente a quanto accaduto – per esempio – nei Balcani; tale strategia

Erodo?an e Netanyahu dichiarano guerra

Da Globalresearch,  Prof. J. Petras, sui giochi di guerra attuali, voluti da due grandi leader del Medio Oriente I governanti dei due regimi piu’ autoritari del Medio Oriente, stanno lanciandograndi guerre per riconfigurare il Medio Oriente. Il Primo Ministro israeliano Netanyahu ha dichiarato guerra

Strage di guerriglieri e civili curdi

02 Agosto 2015 I bombardamenti dell’aviazione turca continuano, incessanti, contro le postazioni del Pkk sulle montagne del nord dell’Iraq e del sud –est della Turchia, e il numero delle vittime aumenta di ora in ora.   Continuano, incessanti, i bombardamenti dell’aviazione turca contro le

Siria. Il vicario cattolico di Aleppo accusa la Turchia e l’Occidente: sono complici dell’IS

 Il vicario cattolico di Aleppo, mons. Georges Abou Khazen, accusa la Turchia e la grandi potenze di aver creato l’IS, di continuare ad addestrarne i militanti e di comprare dai terroristi petrolio e reperti archeologici saccheggiati in Siria. «La gente teme che i turchi vogliano

La Turchia inizia la guerra contro lo Stato islamico

Dalle basi turche sono partiti alcuni F16, mentre carri armati hanno varcato il confine con la Siria. Inizia l’avanzata di Erdogan contro l’Isis Andrea Riva – Gio, 23/07/2015  Sale la tensione in Turchia dopo la strage di 32 giovani attivisti turchi e curdi di

Turchia alla guerra in Kurdistan con le armi Finmeccanica

Da Antonio Mazzeo Blog Le forze armate turche hanno schierato due elicotteri d’attacco e riconoscimento T129 nella base aerea di Siirt, nella regione sudorientale del paese, per concorrere alle operazioni di guerra contro la resistenza kurda che dal 1984 ad oggi hanno causato la morte

Il “muro della vergogna” e la sconfitta turca in Siria

Leon Camus, Global Research, 15 novembre 2013 La Turchia, al momento attuale, costruisce un “muro della vergogna” sul suo confine meridionale per evitare la diffusione sul proprio suolo dei combattimenti che imperversano in Siria tra curdi e i jihadisti internazionalisti che combattono contro le forze

Quello che sta avvenendo in Turchia

Prima, durante e dopo le proteste di Piazza Taksim e l’occupazione del Parco Gezi. “Quello che sta avvenendo in Turchia può essere paragonato alla militarizzazione degli Stati Uniti da parte di George W. Bush Jr. dopo l’episodio dell’ 11 Settembre 2011. Analogo è il discorso

IL LUPO GRIGIO AL BIVIO

XXX (2-2013) :::: Claudio Mutti :::: 6 giugno, 2013 Sommario del numero XXX (2-2013)   La Turchia è Europa La regione chiamata con termine greco-bizantino Anatolia (“terra di levante”) nell’antichità fu considerata parte integrante dell’Europa: Erodoto1 fissa infatti il confine orientale dell’Europa sul fiume Fasi,

Turchia e Israele: di nuovo in sella contro la Siria

Wayne Madsen, Strategic Culture Foundation, 09.07.2013 Gli osservatori della politica mediorientale hanno spesso detto che le alleanze regionali mutano  velocemente come le sabbie del deserto. E nulla sostanzia questa metafora quanto il rapporto tra Israele e Turchia, che andava dal caldo al freddo polare ad

ANCHE ERDOGAN NEL MIRINO DI SOROS?

di comidad Meno di due settimane fa il Primo Ministro turco Erdogan dichiarava di prevedere una rapida caduta del regime di Assad in Siria, ad opera dei “ribelli”. La dichiarazione era in linea con l’atteggiamento ostile verso Assad tenuto dal governo turco in tutta la crisi siriana;

TRENT’ANNI DI REPUBBLICA TURCA DI CIPRO DEL NORD

Il 15 novembre prossimo si compirà il 30° anniversario della proclamazione della Repubblica Turca di Cipro del Nord, nella pienezza e indipendenza delle sue funzioni giuridiche e politiche; proclamazione di indipendenza unanimemente votata il 15 novembre 1983 dal Parlamento turco-cipriota, espressione della libera volontà

Tra gasdotti che esplodono e alleanze che ondeggiano la Turchia sfrutta la debolezza europea; in Iraq Teheran rilancia

Di londonpiotr L’ultimo mese è stato davvero molto intenso per la Turchia. Senza voler entrare nelle sabbie mobili della “questione siriana” va comunque detto che Ankara, coerentemente con propri obiettivi di diventare una potenza regionale, sta assumendo sempre più peso nella sfera delle relazioni internazionali,

ERDOGAN TENTA DI PROVOCARE UNA GUERRA CONTRO LA SIRIA

Tony Cartalucci, Land Destroyer, 3 ottobre 2012 Dopo aver ospitato terroristi stranieri e sostenuto le loro operazioni lungo tutto il confine siriano-turco per oltre un anno, la Turchia, membro della NATO, ha sostenuto di aver risposto militarmente contro “obiettivi” in Siria, per un presunto attacco al

Turchia, caccia F-4 non abbattuto da siriani

La notizia anticipata ieri dal giornale Tafal, confermata dal capo di stato maggiore. Ankara aveva addirittura chiesto intervento Nato venerdì 13 luglio 2012 18:58  Roma, 13 luglio 2012, Nena News – Il premier turco Erdoganbatteva sul tamburo di guerra e aveva addirittura chiesto l’intervento della Nato.

Siria e Turchia: una crisi o un test?

di: mcc43 Nell’articolo  Washington and Damascus , Saul Laundau,   Professore  Emerito alla  California State University di Pomona e Vice Presidente dell’ Institute for Policy Studies, esordisce così. La Siria è diventata un grave pericolo. Anche i paesi vicino sentono l’impatto della violenza:  fra i rifugiati in Turchia,

Siria-Turchia, Phantom disarmati per giornalisti imbecilli

Mentre le notizie dalla Siria dicono, giorno dopo giorno, che la guerra sta trascolorando da “civile” in guerreggiata; da “bassa intensità” a livello libico, vorrei ritornare alle cose lette sulla stampa italiana, e viste su tutte le tv italiane, a proposito dell’abbattimento del Phantom turco nei

C’è Agdam nel Grande Gioco turco

Sul tetto della grande moschea è cresciuta l’erba, e il suo interno è diventato una stalla per le vacche. Accade ad Agdam, una cittadina che quando era azera aveva sessantamila abitanti e oggi ne conta trecentocinquanta per lo più pastori e contadini. Sicché Agdam

Il jet turco ha palesemente violato la sovranità della Siria

RT.com L’abbattimento di un aereo turco da parte della Siria è stato un atto di auto-difesa contro una violazione della sua sovranità, ha detto il ministero degli Esteri siriano. Damasco insiste nel dire che era nel suo diritto aprire il fuoco sul velivolo non

Israele-Turchia: la crisi e le implicazioni regionali di Aymeric Chauprade

Articolo pubblicato su Marine n. 233 problema e Oceani, dicembre 2011: Israele-Turchia La crisi e le implicazioni regionali (Medio Oriente, Unione Europea) tradotto da Giuseppe Germinario La Turchia, contro la prospettiva di diventare membro della NATO (ingresso effettivo nel 1952), è stato il primo paese