tassazione ingiusta Archive

L’INSOSTENIBILE PESANTEZZA DEL FISCO

Un mio caro amico, Maurizio, mi ha chiesto di incrociare qualche dato al fine di conoscere la dinamica delle entrate tributarie e contributive rispetto al Prodotto Interno Lordo. Ne è uscito il grafico che segue, che è utile a sfatare quella propaganda di governo

Conti correnti spiati dall’Agenzia delle Entrate

Banche e altri operatori finanziari invieranno all’Agenzia delle Entrate i dati sulle movimentazioni, i saldi, le giacenze e altri elementi essenziali di conti correnti, depositi e investimenti dei contribuenti italiani, comprese le cassette di sicurezza e le carte di pagamento. Con l’istituzione dell’Anagrafe dei

La casta dei giudici ammette: si evade per sopravvivere

Il presidente della commissione tributaria lombarda Chindemi: “Con la crisi c’è chi non paga per necessità”. E sulla Tangentopoli fiscale: “Solo una mela marcia” Lodovica Bulian – Dom, 20/03/2016  «In Italia la pressione fiscale è insostenibile per i contribuenti onesti», per questo la crisi

Cartella di pagamento sospesa se il contribuente ha reddito basso

Chi presenta ricorso per Cassazione e ha perso l’appello può chiedere la sospensione della cartella esattoriale di Equitalia se versa in difficoltà economiche. Chi è in causa con il fisco e ha ottenuto una sentenza di condanna al pagamento di somme, può chiedere la

L’istanza del contribuente elimina il debito con Equitalia: nuova sentenza L’istanza del contribuente elimina il debito con Equitalia: nuova sentenza

Di Avv. Matteo Sances Domenica, 6 marzo 2016 Una semplice dichiarazione del contribuente sospende immediatamente la riscossione di Equitalia. Il concessionario, poi, è tenuto ad inoltrare la medesima dichiarazione all’Ente creditore competente (ad esempio l’Inps per i contributi previdenziali, l’Agenzia delle Entrate per i

CANONE RAI, LA MOSSA VINCENTE DI UN NOTO AVVOCATO: ECCO COME FARE A NON PAGARE

Nel 2016, tra pochi mesi, l’annunciata rivoluzione del canone Rai, che come è arcinoto, pur tra mille polemiche, è stato inserito nella bolletta dell’elettricità (a partire dal mese di luglio, forse, perché ad oggi ci sono parecchie incertezze sull’effettiva possibilità di riscossione). La più odiata

La classifica dei Paesi più tassati

Mario Valenza – Lun, 22/02/2016   Con un’aliquota complessiva del 65,4% l’Italia è il dodicesimo paese con le tasse più alte del mondo. Il fisco più esoso del vecchio continente non si trova però a Roma bensì a Parigi, con un carico complessivo pari

LA STANGATA DEI SINDACI

La stangata dei sindaci. Oggi la Confcommercio ha fornito  la radiografia su quanto pesano veramente le tasse sulle spalle di noi contribuenti. Viene fuori che la pressione fiscale non è al 43,% come dicono le statistiche ufficiali ma al 47%. Nel calcolo, infatti, vanno

“Le tasse scendono!”. Ma sempre dal prossimo anno

Da Capire davvero la crisi Inizia in queste ore la scrittura della Legge di Stabilità, quella che un tempo veniva chiamata “Finanziaria”. Dal Governo e dalle televisioni ne sentiremo quindi di tutti i colori, incluso ovviamente il fatto che la pressione fiscale scenderà, anzi, è

IL GOVERNO STA PENSANDO ALL’INASPRIMENTO (FEROCE) DELL’IMPOSTA DI SUCCESSIONE

Da VINCITORI E VINTI di Paolo Cardena Come avrete letto nel corso della settimana, il Premier Renzi si è lanciato nella mirabolante idea di ridurre le tasse per circa 45/50 miliardi in tre anni. Siccome fa caldo e sono prossimo al meritato periodo feriale, non ho troppa

Equitalia: Commissione Tributaria riconosce i tassi usurari e fa aprire indagine penale

Tempi duri per Equitalia, finalmente! Avevo scritto tempo fa un articolo dove si dimostrava che Equitalia pratica usura nelle cartelle esattoriali e nelle rateizzazioni, e per questo la Procura di Roma ha aperto una procedura di indagine penale che tutt’ora è in corso. Rispetto

Renzi approva la tassa sul condizionatore: batosta da almeno 200 euro

Come se non bastassero quelle che già ci sono, ecco l’ultima novità in fatto di tasse: l’imposta sul condizionatore. L’ennesima batosta che si abbatte sui portafogli dei contribuenti. Tutto parte dalla necessità per l’Italia di adeguare la propria legislazione a una direttiva europea che

Campegine, la coop rossa non paga l’Imu e il Comune deve alzare l’Irpef ai cittadini

Il colosso dell’attività edilizia negli ultimi anni sta affrontando una crisi finanziaria e a maggio scorso ha presentato al tribunale un concordato con riserva. Per questo i suoi debiti sono stati congelati. Il primo cittadino Pd: “Parliamo di un buco di 180mila euro su

Bancomat, multe in arrivo per i prelievi “ingiustificati”

L’ultima follia del Grande fratello: la delega fiscale in via di approvazione obblifa le partite Iva a provare come hanno speso i contanti presi allo sportello automatico Nicola Porro – Mer, 15/07/2015 – Il Giornale.it Adesso vi spieghiamo perché siamo degli schiavi. Dal punto di

Tari, tassa sui rifiuti illegittima, come difendersi e non pagare

Da Cosenostreacasanostra di Nicoletta Forcheri Non sempre la tassa sui rifiuti è legittima: vediamo in quali casi si può contestare e ci si può rifiutare di pagare. Tra i pesanti balzelli che gravano sulla casa, certamente uno dei meno amati è la Tari, acronimo di Tassa

Tracollo Italia: Si avvicina il prelievo forzoso sui risparmi degli italiani e non si faranno sconti a nessuno

Attilio Folliero, Caracas 16/11/2014 Pubblicato anche in Luogocomune Da tempo, l’informazione alternativa avverte sui pericoli di una manovra tendente a colpire i risparmi, ossia un prelievo forzoso. Oggi  a parlarne è perfino “Il Giornale”, che in un suo articolo intitolato “Il prelievo forzoso in

CIALTRONATE GOVERNATIVE: SVALUTAZIONE FISCALE, AUMENTO IVA, COLPO DEFINITIVO ALLA IMPRESA

La svalutazione fiscale cialtrona del Pd di CRISTINA MALAGUTI Succede che da tempo i Paesi europei non possono operare manovre “correttive” sulla propria moneta, perché la moneta unica non concede spazio alcuno alle banche centrali che non stampano più. Succede che Paesi in difficoltà,

Il Genio della Fuffa

Dopo lunga e attenta valutazione, il Bambino d’Oro del governo più amato dalla destra italiana e dai padroni di Confindustria ha finalmente scoperto con ampio ritardo il principio dei vasi comunicanti: se uno si svuota, l’altro si riempie. Se poi a riempirsi sono le

Elena Gagliardo: Avvocato che ottiene sentenza UNICA contro Equitalia.

Fonte: http://rossellafidanza.altervista.org/2014/06/22/elena-gagliardo-avvocato-ottiene-sentenza-unica-contro-equitalia/Ross L’Avvocato Elena Gagliardo – Rovigo Elena Gagliardo: un nome sconosciuto ai più, fino ad oggi, perchè un Legale che lavora per i cittadini, non per visibilità propria. Ed ha ottenuto un risultato assolutamente senza precedenti, che costituisce un precedente giurispudenziale incredibile: una sentenza

Rai, come evitare il “doppio” canone

30 giugno 2014 Il “doppio” canone comincia a scricchiolare. Il balzello “speciale” voluto da viale Mazzini per i commercianti e i professionisti con un bollettino extra da 407,35 euro potrebbe essere non dovuto da chi deve pagare. Già, perchè i negozianti e gli esercenti sono sul

L’incostituzionalità delle imposte sulla casa

Le imposte sulla casa sono incostituzionali? L’IMU, nonché le ulteriori imposte sulla casa dai nomi più esotici, delle quali si è parlato molto negli ultimi mesi, pongono dubbi evidenti di legittimità costituzionale. L’art. 47 della Costituzione dispone testualmente che la Repubblica ha il dovere di

Gattinara, inizia lo sciopero fiscale: Equitalia? Non ci fa paura perchè siamo disperati.

“Basta pagare!”. È con questo grido disperato che alcuni commercianti di Gattinara, in provincia di Vercelli, hanno scelto consapevolmente di evadere alcune delle gabelle più importanti richieste dallo Stato: c’è chi non versa più l’Iva, chi non paga la Tares e tutto non per

EQUITALIA: SE LA MULTA ARRIVA PER RACCOMANDATA E’ NULLA

Migliaia di cartelle esattoriali di Equitalia sarebbero annullabili per effetto di alcune sentenze pronunciate dalle Commissioni Tributarie di varie province d’Italia. A dare speranza ai tanti che in si trovano ad avere a che fare con la temutissima società di riscossione è un vizio

Il fisco strangolatore colpisce ancora: ritenuta preventiva del 20% su tutti i bonifici dall’estero

Di Giovanni De Mizio | 10.02.2014 Nuove mostruosità burocratiche vengono create da un legislatore sempre più disperato e affamato di quattrini. Dal primo febbraio sui bonifici esteri e flussi simili verrà applicata una ritenuta da parte dell’intermediario (ad esempio una banca) presso cui il titolo

L’Italia è una dittatura fiscale proprio perché è una “democrazia”

Posto qui su RC uno dei formidabili scritti dell’amico Giovanni Birindelli. Spero che tutti i lettori possano trovarne motivo di riflessione e approfondimento. In un recente articolo sul suo giornale, The Fielder, il direttore Federico Cartelli attacca senza mezzi termini lo stato di polizia fiscale instauratosi in

Il marchio Ferrari dice addio all’Italia

Investing.com – Scorporato il marchio Ferrari dal gruppo Fiat, verrà trasferito ad una società estera che godrà di una tassazione più favorevole. Il marchio Ferrari in termini di diritti e royalties, frutta al gruppo torinese circa 50 milioni di euro di utili sui quali

Il nuovo istituto giuridico fiscale introdotto dai governi Monti e Letta

Da Paolo Franceschetti Poche settimane fa leggevo la ridicola notizia relativa alla discussione parlamentare sull’aumento della fascia esente dall’IRPEF. Qualche parlamentare di sinistra, per far finta di essere dalla parte del popolo, si chiedeva se fosse giusto portare a 12.000 euro la fascia esente; altri

Disobbedire al fisco senza paura. Ecco spiegato come si fa

di ROSSELLA FIDANZA* Ormai in molte famiglie si è a un bivio: pagare, con fatica e neppure tutte, le bollette che ci permettono di sopravvivere, o pagare Imu, tarsu, cippirimerlo e tutti i nomi delle tasse che ci hanno appioppato? Cosa succede se si sceglie uno

LA PROCURA DI ROMA APRE UN PROCEDIMENTO CONTRO EQUITALIA: ACCUSA INFAMANTE E MICIDIALE. E’ USURA.

Equitalia ancora nel mirino della Procura di Roma, dopo che lo scorso 19 settembre la Guardia di Finanza ha perquisito uffici di funzionari di Roma, Tivoli, Latina, Napoli e Venezia, ipotizzando reati di corruzione. Arriva l’annuncio dell’associazione dei consumatori Codacons, che ha deciso di

Il Veneto va alla guerra dello sciopero fiscale. Aiutiamolo

La rivolta l’ha lanciata il Tea Party, hanno aderito già mille partite Iva, l’obiettivo è arrivare a 60 milioni di mancati incassi da parte dello Stato. Ecco come fare, e soprattutto, di fronte alla rapina in corso, ecco perché è una battaglia sacrosanta di Nicolò

Due storie

Storia Numero 1: Un piccolo imprenditore del nordest, non ha MAI fatto del nero in vita sua, viene visitato dalla Guardia di Finanza che, in base agli studi di settore, gli comunica che ha dichiarato troppo poco e quindi deve pagare una multa. Lui si oppone, dice: “ma io non ho

I TRUCCHI DI EQUITALIA PER RASTRELLARE INTERESSI NON DOVUTI

I TRUCCHI DI EQUITALIA PER RASTRELLARE INTERESSI NON DOVUTI È notizia del 16 novembre scorso che a partire dall’anno prossimo Equitalia sarà sottoposta al controllo di un’Autorità di garanzia per la riscossione esattoriale, che avrà il compito di impartire alle agenzie di riscossione indicazioni

Altre tasse in arrivo

La Commissione europea stima che nel 2013 il Prodotto interno lordo italiano scenderà dell’1,8% . Andrà meglio nel 2014 con una crescita dello 0,7% e nel 2015 con un più 1,5%. La recessione insomma per la tecnocrazia di Bruxelles sta per finire. Altro sarà

CASA, SENZA L’IMU SI PAGANO 10 MILIARDI IN PIÙ

L’introduzione della Trise cancella solo di nome la tassazione. Se si fanno i conti c’è un aumento dell’imposizione sulla prima abitazione fino al 70%. Proprietari e associazioni di settore lo denunciano da settimane. L’abolizione dell’Imu e l’introduzione della Trise cancella solo di nome la

IMPRESE MASSACRATE: 28 TASSE IN DUE MESI

Roma – La Quaresima delle imprese arriva tra novembre e dicembre. Ventotto scadenze fiscali in 60 giorni: quasi una ogni due giorni. Gettito atteso, 76 miliardi di euro. La stima viene dagli Artigiani di Mestre. Secondo Giuseppe Bortolussi, segretario della Cgia, «sfiancate dalla crisi