Sistema monetario Archive

Filettino stampa moneta: la notizia fa il giro del mondo. Gli stipendi raddoppieranno?

Dato che siamo in clima di elezioni e i cittadini italiani sono sempre più consapevoli del problema monetario, rilanciamo questa notizia che mai come oggi potrebbe stimolare la fantasia di qualche altro sindaco. – di Daniele Di Luciano – Filettino è un comune del

Campagna per contabilizzare la creazione monetaria

Da https://fundrazr.com/campaigns/9kTr0?psid=3f9f4112c2274f80b83b41821014be6a La creazione monetaria attualmente non è rendicontata nel conto economico. Così le banche evitano di distribuire i dividendi agli azionisti e fanno finta di perdere soldi. Stiamo facendo una campagna per ottenere che la Banca centrale europea debba contabilizzare la moneta creata e

Martin Wolf: Solo gli ignoranti vivono nella paura dell’iperinflazione

In un interessante articolo sul Financial Times, Martin Wolf sfata il mito del rapporto tra  moneta e inflazione – riprendendo il bollettino trimestrale della Banca d’Inghilterra (già commentato su Voci qui).  Ma nonostante questo impegno informativo del chief economist del FT e di una delle più importanti banche

« L’UNIONE MONETARIA FALLITA »

Gli €urobond sarebbero solo un “velo” come l’€uro Nel suo intervento per la Conferenza “Un’Europa senza euro” tenutosi a Roma sabato 12 aprile, l’ex commissario dell’Unione Europea e firmatario del Manifesto di solidarietà europea, Fred Bolkestein riporta una frase dell’ex cancelliere Helmut Kohl al Parlamento

Il mondo intende rinunciare ai pagamenti in dollari

Le notizie degli ultimi giorni parlano di conflitti locali ed internazionali, degli avvenimenti in Mali, Iran, Afghanistan, Ucraina… Alla luce di questi avvenimenti vengono in mente le parole di Cicerone “Il denaro è il nervo della guerra”. La questione dei pagamenti reciproci diventa sempre

La Bank of England ed il Dottor Stranamore che vuole arrivare al Don

di Joseph Halevi* La recentissima pubblicazione dello studio della Bank of England conferma da fonte insospettabile che le banche creano moneta dal nulla (cioe’ non la scavano da qualche miniera, ne’ la pompano da qualche giacimento) prestandola a coloro che hanno piani di investimento o di

DIEGO FUSARO E LA CINESIZZAZIONE DEI SOVRANISTI

Di Daniele Pace* Il filosofo torinese Diego Fusaro è tra i personaggi giunti alla ribalta negli ultimi tempi con la sua critica al capitalismo, che appare corretta anche se non del tutto nuova, ma si sminuisce subito nel trascurare l’aspetto giuridico e filosofico della

LA VITA IN DEBITO E LE MONETE LOCALI

“Molte volte spendiamo dei soldi che non abbiamo, comprando cose delle quali non abbiamo bisogno, per far bella figura con gente che non se ne importa.” Queste parole, attribuite all’attore americano Will Smith, caratterizzano la vita moderna. Siamo alla rincorsa costante dei soldi per

SUDDIVISIONE DEL PROFITTO IN INTERESSE E GUADAGNO D’IMPRENDITORE.

IL CAPITALE LIBRO III SEZIONE V SUDDIVISIONE DEL PROFITTO IN INTERESSE E GUADAGNO D’IMPRENDITORE. IL CAPITALE PRODUTTIVO D’INTERESSE. CAPITOLO 33 IL MEZZO DI CIRCOLAZIONE NEL SISTEMA CREDITIZIO «Il grande regolatore della velocità della circolazione è il credito. Ciò spiega il motivo per cui una

Pagherò o passività: le mezze verità della BoE

Da Cosenostreacasanostra di Nicoletta Forcheri Qualche giorno fa la Bank of England ha pubblicato un saggio in cui ammette quello che dicevamo da tempo e cioè che la moneta viene creata al momento dell’erogazione del credito, e non viceversa, come faceva credere precedentemente, che la moneta

Dalla bontà delle persone alla bontà della moneta: dibattito nella Cattedrale di St Paul

La moneta ha la facoltà magica di trasformarci in persone che non vorremmo. Oggi passiamo dalla bontà delle persone alla bontà della moneta. Esiste una moneta buona e una moneta cattiva? Pubblicato in data 13/mag/2013 Secondo dibattito nella serie dell’istituto St Paul in congiunzione con

Bank of England: la moneta è una falsa cambiale!

FONTE: http://www.positivemoney.org/2014/03/official-economics-students-misinformed-says-bank-england/ E’ UFFICIALE! GLI STUDENTI DI ECONOMIA SONO DISINFORMATI, AFFERMA LA BANK OF ENGLAND SCRITTO DA GRAHAM HODGSON (GUEST AUTHOR) IL 13 MARZO 2014. Almeno a partire dagli anni sessanta, le banche centrali hanno pacificamente reso pubblico il messaggio in comitati ufficiali, sia pur a sprazzi,

Metto da parte bitcoin e no, non ne do a nessuno!

Da Il portico dipinto Un argomento che compare spesso parlando di Bitcoin è che sarebbero “troppo cari”, o che la gente li tiene da parte invece di spenderli, e che questo fatto ne limita la diffusione. Ma in realtà la cosa è esattamente al contrario:

Signoraggio: quanto ci hanno rubato al gennaio 2014 ?

Quote di signoraggio sull’euro per l’Italia (gennaio 2014) Capital Key: 12,31% (quota di partecipazione in BCE) http://www.ecb.europa.eu/ecb/orga/capital/html/index.en.html   A – Monete: 2,96 miliardi (2.960.260.175. su totale 24.047.605.000 euro)   B – Banconote: 114,75 miliardi (114.753.688.159 su totale 932.198.929.000)   C – Linee di credito:  105.000

LA MONETA COMUNE EUROPEA NEL PENSIERO DI GIACINTO AURITI

Marco Bagozzi :::: 5 marzo, 2014 Nel 1977 Giacinto Auriti descriveva le linee guida per l’adesione ad una moneta unica europea. A distanza di trentasette anni le soluzioni del professore abruzzese sono ancora lontane dall’essere adottate dall’establishment tecnocratico europeo, ma rappresentano una prospettiva economica,

La Fine della Supremazia Occidentale (Ovvero la Fine del Dollaro)

Da Rischio Calcolato Signore e signori, forse non ve ne siete accorti ma ieri è accaduto un fatto epocale. Qualcosa che non si vedeva dal dopoguerra ovvero da quando il dollaro e gli Stati Uniti (e l’occidente alleato) hanno esteso il loro dominio sul mondo.

Bitcoin, big del settore sparisce dal web. Volatilizzati oltre 350 milioni di dollari

Una delle maggiori piattaforme di scambio per la valuta virtuale è offline in seguito alla scoperta di un maxi furto compiuto da alcuni hacker. Crolla il valore della moneta, mentre gli altri operatori prendono le distanze di Redazione Il Fatto Quotidiano | 25 febbraio 2014 Trema l’industria dei Bitcoin.

Lettera aperta al nuovo governo

In particolare al presidente del consiglio, e ai ministri del tesoro, finanze e dello sviluppo. -oOo- Egr. Presidente del Consiglio, egr. ministri; L’attuale crisi economica non è congiunturale, è strutturale. E affrontarla senza affrontare il meccanismo di creazione del denaro è come voler dare una mano

TRA LA FED (FEDERAL RESERVE SYSTEM ) E L’ITALIA

Da CONFLITTI E STRATEGIE La crisi registrata negli ultimi tempi sul piano dell’economia globale può avere conseguenze sulla cosiddetta ripresa europea. Due sono le cause principali: a) la frenata dell’economia cinese che in questi anni ha sostenuto il prezzo delle materie prime agricole e dei

Lettera aperta a Andrea Fumagalli (A proposito di Reddito di Cittadinanza e di Moneta del Comune)

Da Domenico De Simone Blog – di Domenico De Simone Caro Andrea, Ho letto con grande interesse il tuo articolo su I Quaderni di San Precario, a proposito di monete digitali e circuiti finanziari alternativi e ne sono felice. Anche per la curiosa coincidenza che la pubblicazione

Proprietà popolare della moneta: unica via

 Di Fabrizio Fiorini La bomba atomica possiede una caratteristica che – se non si trattasse di un formidabile strumento di distruzione – potremmo definire meravigliosa. E’infatti da una reazione che avviene nell’infinitamente piccolo (la rottura delnucleo dell’atomo) che si sprigiona una forza infinitamente grande,

Alle origini delle tensioni nel Vicino Oriente Vogliono predare la Banca centrale dell`Iran

di: Nicola Bizzi edizioniauroraboreale@gmail.com In una sua interessante analisi, il giornalista Pete Papaherakles dell’American Free Press mette in evidenza come, dietro alle tensioni nel Vicino Oriente, vi sia il tentativo dei Rothschild di mettere le mani sulla Banca Centrale dell’Iran. È interessante notare come, a

EVANS PRITCHARD ANALIZZA L’INTERO SCENARIO DELLA FINANZA MONDIALE: TEMPESTA DI DEFLAZIONE IN EUROPA, DEFAULT DI STATI

  venerdì 31 gennaio 2014 Sul Telegraph Ambrose Evans-Pritchard analizza le tendenze dell’economia globale: USA e Cina in contemporanea  intraprendono politiche restrittive per contrastare le bolle, i paesi emergenti si difendono alzando i tassi per evitare fughe di capitali, e l’unica senza spazi di manovra rimane

Perché Gary North si sbaglia su Bitcoin

Da Il portico dipinto di Johnny Contanti di Paul Rosemberg [1] Mi piace Gary North. Apprezzo il suo lavoro e ho trascorso un’ora molto piacevole con lui al FreedomFest di qualche anno fa. Abbiamo amici in comune. Ho visto il titolo del suo articolo anti-Bitcoin, ma non ho avuto

L’Ordine e la Fondazione dei Commercialisti di Napoli contro la privatizzazione della Banca d’Italia

Da Salvatore Tamburro L’Ordine e la Fondazione dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli esprimono la più viva preoccupazione per gli evidenti pericoli sottesi all’operazione di privatizzazione della Banca d’Italia che il Governo ha posto in essere con il Decreto legge n. 133 del 27 novembre

LE BANCHE CREANO DENARO DAL NULLA E LO CONFESSANO

Molti di voi sapranno cosa sia la riserva frazionaria, metodo attraverso cui le banche creano denaro ex nihilo, praticamente dal nulla attraverso un semplice click su un computer. Qualora voi foste i correntisti di una stessa filiale bancaria, provate ad andare tutti insieme allo sportello di

Il bivio: Moneta Debito o Moneta di proprietà?

di Pietro Ferrari Questi i dati sui quali occorre confrontarsi: caduta della capacità reale del reddito monetario, prosciugamento dei risparmi per fronteggiare il pagamento delle imposte, diminuzione più che proporzionale dei consumi. Svendita di beni immobili ultra-tassati e svalutati. Necessità di colmare la differenza

Draghi con le mani nel sacco: ecco perché l’euro è una truffa

Da Il Rapporto Aureo di Francesco Filini Direttamente dalla sede dell’Eurotower, sua “debitità” Mario Draghi risponde con una lettera all’Europarlamentare Marco Scurria che aveva chiesto chiarimenti circa l’appropriazione della moneta all’atto dell’emissione da parte della BCE. Una querelle iniziata più di un anno fa quando Scurria chiese a Olli

Il colpo di Stato di banche e governi

DA CAMBIAILMONDO ? 24 DICEMBRE 2013 di Luciano Gallino Il tracollo finanziario di questi anni non è dovuto a un incidente del sistema ma è il risultato dell’accumulazione finanziaria perseguita ad ogni costo per reagire alla stagnazione economica di fine secolo. L’introduzione al libro del sociologo Luciano

La FED è finita? Cento anni di manipolazioni del dollaro americano

Da Bye Bye Uncle Sam Di Adrian Salbuchi per rt.com Lunedì 23 Dicembre [2013 – ndt] segna il centesimo anniversario della creazione del Federal Reserve System – la banca centrale degli Stati Uniti d’America. I media mainstream tengono un atteggiamento prudente a riguardo di questo traguardo chiave. Senza

MONETA-DEBITO: INIZIAMO L’ANNO RIFLETTENDO SUL GRANDE INGANNO

Venezia, Catanzaro – Oggi viviamo in un mondo dominato dalla falsità e dalla negazione del diritto. Quando parliamo di diritto ci riferiamo anche al diritto d’informazione, intesa come fonte di conoscenza della verità. Questa conoscenza in un mondo normale dovrebbe avvenire per mezzo dell’istruzione scolastica e già dalle

Una moneta che la FED non riesce a capire

Da Johnny Cloaca’s Freedonia di Francesco Simoncelli di Jeffrey Tucker Questo è intrattenimento puro. La filiale di Chicago della Federal Reserve ha affrontato la grande questione monetaria dei nostri giorni. Un ricercatore ha dato uno sguardo approfondito alle prospettive delle criptovalute, con un focus particolare su Bitcoin. Conclude che

Cripto-anarchia ed imprenditoria libertaria – Capitolo 3: L’applicazione killer al soldo della libertà

Da Il portico dipinto Articoli scritti da Daniel Krawisz, tratti dal The Mises Circle [1]   Come funziona Bitcoin   Senza dubbio il più grande esempio di comunità libera che può essere creata utilizzando la crittografia è Bitcoin, la moneta digitale inventata da Satoshi Nakamoto, la cui vera identità

Moneta Complementare Regionale per la Sardegna: “il Reale”

Da Sovranità popolare di Lucio Sanna SISTEMA MONETARIO COMPLEMENTARE DELLA REGIONE SARDEGNA DENOMINATO “REALE” INTRODUZIONE Moneta Complementare Regionale E’ uno strumento di scambio e di pagamento che si affianca alla valuta ufficiale, senza sostituirla. Il suo corso non è legale perché non viene emessa dallo

SIGNORAGGIO: SIMEC, AURITI E…GRILLO

Dieci anni fa Grillo era amico e citava il professor Giacinto Auriti che appena prima dell’introduzione dell’Euro fece questo esperimento apparentemente folle nel suo paese in Abruzzo, in qualche modo simile a quello di Silvio Gesell in un paesino austriaco. Auriti aveva creato una