Signoraggio Archive

Moneta creata dai banchieri e origini del “debito pubblico”

La nascita della Banca d’Inghilterra e la moneta creata dal nulla: Le origini del “debito pubblico” di Mario Consoli – 04/09/2012 Fonte: Rinascita Seguendo le notizie della crisi finanziaria globale su giornali e telegiornali, sembrerebbe emergere il volto del responsabile di ogni male, del nemico

UNA MONETA “LOMBARDA” CONTRO IL FALLIMENTO DELL’EURO

DI GIOVANNA PASSALI ilsussidiario.net Grazie a una recente intervista al vicegovernatore Gibelli abbiamo avuto una interessante conferma del fatto che la Regione Lombardia si sta preparando all’introduzione di una moneta complementare sul proprio territorio. In quell’articolo, sicuramente per esigenze di sintesi, si accenna solo alle

I padroni del mondo

pubblicato da sovranidade in data aprile 2, 2011 di Nereo Villa Non c’è ministro, né presidente del Consiglio, né presidente della Repubblica o monarca ad avere il potere, l’insindacabilità e la durata della carica che hanno a disposizione un presidente e un dirigente della

INCREDIBILE SOROS ” GLI STATI EUROPEI HANNO PERSO 3000 MILIARDI DI EURO DI SIGNORAGGIO” !

Fonte: losai.eu Questa mi sembra proprio la conferma che il signoraggio esiste ed è vivo e vegeto. Non solo ci stanno depredando con questo ignobile sistema ma ci prendono pure per i fondelli. Sarebbe interessante chiedere a Monti a quanto ammonta la quota di

L’incubo di Draghi: nascondere alla gente il segreto della moneta

Di Maurizio Blondet Effedieffe È bastato che Draghi dicesse: «La BCE è pronta a fare tutto il necessario per salvare l’euro, e credetemi sarà abbastanza», perchè «i mercati» esultassero, le Borse salissero gioiose, lo spread calasse un po’ (mica tanto però). Perchè tutti hanno

Edison sostiene il Piano Monetario di Ford

Da un articolo apparso sul New York Times; (trascrizione parziale) Titolo originale: “Ford vede le potenzialità di Muscle Shoals” Florence, Alabama, 5 dicembre 1921 – Henry Ford ha lasciato oggi Detroit, convinto che se il Congresso gli affiderà lo sviluppo della forza idroelettrica avviata

Banche di Stato

 di Vito Zuccato su forum.primit.it 15/8/2011 BANCHE CENTRALI A) La Banca Centrale è 100% statale: caso di Bank of England, Banque de France e Bundesbank dopo il 1945 circa; caso della Banca d’ Italia tra il 1936 e il 1992. Ma… …il Debito Pubblico di Gran

Il ruolo delle banche centrali: LA TRUFFA FINANZIARIA

di Umberto Mazzei http://alainet.org/active/52435 “Lasciatemi emettere e controllare il denaro di un paese e non mi importerà chi fa le leggi” Mayer Amschel Rothschild, 1790 Le banche centrali sono dette indipendenti se obbediscono ai diktat della banca internazionale. Il caso dell’Ungheria è rivelatore. Nel nuovo

Guerra all’Europa

La guerra dell’Europa. Con le sofisticate armi della grande finanza internazionale di Fabio Polese – 09/07/2012 Fonte: Agenzia Stampa Italia «Secondo un recentissimo rapporto dell’Unicef, sarebbero 439 mila i bambini greci che vivono sotto la soglia di povertà, denutriti e costretti a vivere in

I PROPRIETARI DELLA BCE? I NUOVI MONARCHI FEUDALI

di GIOVANNI EDOARDO MARINI Prima di dare conto delle osservazioni sulla natura dell’Euro a seguito del mio contributo Di che cosa parliamo quando parliamo di denaro, voglio fare una premessa sul senso della presenza dello Stato nelle economie di mercato moderne partendo dall’analisi fatta

ECCO PERCHE’ LA NORVEGIA NON HA DEBITO PUBBLICO

La Norvegia non ha debito pubblico, per svariate ragioni che ora vi esporrò. Il motivo principale però resta principalmente uno ed uno solo: non ha aderito al sistema schiavista della moneta debito e, udite udite, la sua banca centrale è una delle ultime in

Da dove provengono i soldi? La gigantesca truffa della Federal Reserve

da The Economic Collapse Come viene creato il denaro? Se rivolgete questa domanda alle persone medie per strada, la maggior parte di loro non ne ha idea. Questo è piuttosto strano, perché tutti noi usiamo il denaro costantemente. Si potrebbe pensare che sarebbe  naturale per

LA SOLUZIONE Uscire dall’euro, nazionalizzare Bankitalia, battere moneta di Stato

di: Mario Consoli I discorsi sulla crisi, sull’euro, sul futuro dell’Europa si fanno sempre più concitati, ma, ahimè, anche più confusi. È indiscusso che siamo arrivati a un giro di boa epocale ma, per comprenderne le reali origini e le possibili conseguenze, occorre avere ben

TREMONTI risponde a TAMBURRO

In data 26/05/2012 ho posto la seguente domanda al prof. Giulio Tremonti,  più volte Ministro dell’Economia e delle Finanze della Repubblica italiana. Il tutto è pubblicato anche sul sito ufficiale dell’ex-ministro. TAMBURRO: Caro Tremonti,  sono un economista che da anni cerca di denunciare, attraverso libri ed

Salvare l’Italia: l’INPS potrebbe, ma BARA

di Marco Saba, 14 giugno 2012    Mentre scrivo il titolo di questo post, mi viene da ridere: l’INPS bara due volte, nel senso letterale di BARA. La prima volta che bara l’INPS Bara quando seleziona e/o aggiusta le statistiche ISTAT per farci credere che

Della demagogia e dell’ipocrisia. Note a margine della “idea pazza” di Berlusconi e della risposta di Repubblica

Di Domenico De Simone Berlusconi è tornato alla grande nel depresso panorama politico italiano con un’”idea pazza” come lui stesso l’ha definita, per uscire dalla crisi economica e finanziaria che attanaglia il paese. L’idea è di spingere la Zecca di Stato a stampare gli euro da

I NUOVI SCHIAVI E IL DENARO CHE NON C’È

DI PIERLUIGI PAOLETTI 25/07/2006 Altro che impacciato, helicopter Bernanke il nuovo governatore della FED americana è un professionista degno erede di mr. Greenspan. Con interventi apparentemente contraddittori e sconclusionati (ora aumento i tassi, ora li diminuisco, ma non troppo…forse…) sta tenendo i mercati finanziari

Vi spiego lo Scec, linfa rivitalizzante per l’economia… non solo locale

di Francesco Filini Scec, i buoni che rivitalizzano l’economia Roma la prima a proporre il meccanismo di “moneta alternativa”. Si tratta di buoni sconto locali tra i cittadini per stimolare il commercio. Parma segue a ruota, ma numerosi altri comuni stanno già lavorando su questo

Bce come la Federal Reserve, cui prodest?

Di barbaranotav, 16 maggio 2012 Ieri titolavano trionfanti i giornali: Hollande patto per la crescita. In quanto no tav sono abituata a slogan vuoti ed ideologici, usati solo per giustificare un foraggiamento delle solite consorterie del cemento e del tondino ed ecomafie connesse. Non a caso

INFLAZIONE O AUSTERITA’? Come scegliere tra sedia elettrica o ghigliottina.

Mentre la Commissione europea ammonisce Spagna, Francia, Italia, Portogallo e altri “alunni svogliati” di non aver applicato con maggiore determinazione le misure di austerità imposte, intanto Bankitalia afferma che i correntisti italiani stanno spostando grandi somme di denaro dalle banche domestiche verso il Nord

Il fisco serve a finanziare le banche

I 1000 miliardi di euro prestati dalla BCE alle banche sono serviti per accelerare il rientro dei titoli pubblici nelle nazioni di emissione. Le banche nazionali li hanno usati per rastrellare i titoli dall’estero invece di finanziare le imprese e rilanciare l’economia. I Btp

Tornare alla moneta di Stato ecco la soluzione che costò la vita ad Aldo Moro

di Marco Saba (15 Marzo 2012) Se recuperassimo l’idea di Aldo Moro di emettere biglietti di stato a corso legale senza bisogno di chiedere banconote in prestito via Bankitalia-Bce, potremmo non soltanto assolvere i vari bisogni del popolo italiano, ma anche varare un bel corso gratuito

Parma, Pizzarotti batte moneta: valuta anti-banche parallela all’Euro?

Di Blitz PARMA – Federico Pizzarotti batte moneta: il neo sindaco di Parma vuole creare una valuta locale parallela all’Euro. Con questo “escamotage” Pizzarotti pensa di poter eludere il “signoraggio” delle banche, attuando un modello di “scambio virtuoso”, molto simile al baratto. Chissà se Pizzarotti pensa all’utilizzo

Ezra Pound e lo strumento del potere: il denaro

Di Leopoldo Antinozzi La politica non esiste finché sono le banche ad emettere il denaro. I politici non sono che i lacchè dei banchieri. Ezra Pound l’aveva detto chiaramente, per questo fu internato. Domenico De Simone ne parla in questa intervista. Nella circostanza della pubblicazione

Scec-shopping per l’estate

LA STORIA DELLA DOMENICA. Casarano. Buoni sconto dai colori brillanti e dalle frasi che fanno riflettere. Per aiutare l’economia e sentirsi come dentro al Monopoli CASARANO – E’ come giocare a Monopoli, ma è più divertente. Almeno per due motivi. Intanto perché la partita

Per uscire dalla crisi – Intervista a Miclavez

Abbiamo dedicato moltissimo tempo all’analisi della crisi. Ora è il momento di individuare possibili azioni da realizzare nelle varie comunità per sottrarsi alla morsa del regime bancario. Serve una rivoluzione finanziaria, che ci consenta di riappropriarci della sovranità monetaria. Ecco quindi una proposta fattibile

I nostri dipendenti al governo sono terrorizzati…

… dalla possibilità che la Grecia esca dalla moneta unica e realizzi una ripresa economica miracolosa, smentendo clamorosamente le loro previsioni, come hanno gia fatto paesi come l’Argentina (clicca qui), l’Islanda (clicca qui) e molti altri! Il Gruppo Bilderberg teme che la potenziale uscita della

La Moneta di Satana di C. Massaro recensito dal Procuratore S. Cosentino

C’è qualcosa di nuovo, anzi d’antico, nel mondo letterario. La novità sta nel saper raccontare una avvincente storia romanzata partendo dal mondo dell’economia. Già, proprio l’economia, questa scienza fredda e asettica, ha dato vita a una cosa palpitante e piena di ritmo. Il merito

Un’altra moneta è possible

di Massimo Amato – 18/10/2010 Fonte: il fatto quotidiano    Che questa crisi potesse «servire da lezione» alle élites economiche, molti lo hanno pensato fin dall’inizio. Salvo esserne presto delusi. Nessuno sembra aver cambiato di una virgola le sue posizioni. Non gli economisti che fino

Le radici del signoraggio in Italia

Nicola Zitara La Banca Nazionale del Regno di Sardegna e il liberal-protezionismo di Cavour 1. La storiografia ci presenta la Banca di Sconto di Genova come l’ottava maraviglia del mondo, ma alla partenza essa non ha niente di prodigioso. E’ una minuscola banca d’emissione

INDIPENDENTI ANCHE DALLA SCHIAVITU’ MONETARIA DELLE BANCHE

di VITTORE VANTINI In un mio precedente scritto accennavo al signoraggio monetario, quella manovra finanziaria cioè che rende le banche di emissione padrone del denaro sotto ogni profilo e che emettono pezzi di carta dal costo medio di cinque centesimi. Parliamo per esempio del biglietto

Un debito della Madonna!

L’anno scorso la Madonna si ricorda che aveva contratto un debito che non aveva pagato. Quando era nato Gesù si era fatta prestare una somma che equivale ad un centesimo di oggi. Allora il Vaticano le rintraccia i discendenti cui restituire e saldare il

Il Signoraggio è una macchina infernale

“Signore e signori, uomini liberi e donne coraggiose, il motivo per cui sono qui oggi è lo stesso che mi ha spinto a ideare questo quadro riassuntivo sul signoraggio: il bisogno di spiegare a me stesso i dubbi (che da sempre mi accompagnano) sulla

Per il resto, tutto bene

Un’altra strada c’è, ma solo in Italia sembra che sia tabù anche solo accennarvi. Mentre nel silenzio generale abbiamo approvato il Fiscal Compact, il trattato europeo che obbliga i paesi che lo ratificano al pareggio di bilancio, oltre alle Alpi c’è chi dice no. E’

Voglio uscire dall’euro

di Enzo Di Frenna La Bce ci sta strozzando. Questa banca centrale anomala è l’unica autorizzata a stampare l’euro, ma regala miliardi alle banche – anche italiane – per farle diventare vacche grasse. Gli istituti di credito incassano fiumi di denaro che non prestano alle imprese e alle