Signoraggio Archive

Denunciò il “golpe 2012? di Monti-Napolitano: ora rischia il processo per diffamazione!

Ricordate la denuncia presentata dall’avv. Paola Musu, Paolo Barnard e successivamente riproposta da numerosi cittadini nei confronti di Mario Monti, Napolitano, ed i vertici delle istituzioni per il golpe del 2012? I presentatori di tali denuncie nella maggioranza dei casi non hanno saputo più niente: non

Bankitalia: non abbiamo MAI avuto una banca

BANKITALIA, UNA STORIA DI ORDINARIA MASSONERIA di Francesco Filini Antonio Patuelli, Presidente dell’ABI (Associazione delle Banche Italiane) ha Antonio Patuelli chiesto di rivedere la legge 262 del 2005 voluta dall’allora Ministro dell’economia Giulio Tremonti che nel paragrafo 19, comma 10, riformula l’assetto proprietario della Banca d’Italia,

Difesa Costituzione? Dov’erano l’ANPI e la Corte Costituzionale ?

– di Gianluca Monaco –  Nel 2013 mi tocca ancora assistere ad anacronistiche difese della Carta Costituzionale italiana e/o ad eventi “spot” che hanno per tema ” Lezioni sulla Costituzione”. A distanza di 21 anni dal Trattato di Maastricht , totalmente anticostituzionale, mi tocca

Aldo Moro, i servizi segreti, Gladio e la sovranità monetaria

di Corrado Penna Quando ero piccolo e sentivo parlare del cosiddetto “affare Moro” mi ero fatto l’idea che Moro fosse il solito politicante intrallazzatore della Democrazia Cristiana, che ha avuto la sfortuna di essere oggetto della violenza di una frangia violenta di terroristi comunisti. Adesso

IL RIFLUSSO BANCARIO

Congresso dell’Associazione canadese dell’economia – 2002 Il riflusso bancario per i non-iniziati di Pierre Parisien [Traduzione a cura di Marco Saba – Testo originale in FRANCESE e testo originale inINGLESE]   Fu una rivelazione che influenzò profondamente la mia vita intellettuale. Una delle mie figlie seguiva

MMT: il banchiere che vorrebbe salvarci dalle banche?

Di Daniele Pace* Premessa Quando alcuni anni fa il giornalista Paolo Barnard annunciò la sua opera maxima. “Il più grande crimine”, rimasi esterrefatto ed espressi un’opinione personale molto netta sulla superficialità del saggio, sia nelle conclusioni che nella ricostruzione storica, definendolo un tema da

L’ignoranza sulla moneta è la causa della crisi

di Francesco Filini Tutte le più grandi crisi narrate dalla storia [1] possono essere catalogate in due categorie principali: crisi di natura endogena alla natura umana e crisi di natura esogena. Ovvero crisi che trovano la loro origine direttamente nell’azione degli uomini e crisi

La Nostra Priorità deve essere la Proprietà Popolare della Moneta

  Sabato, Giugno 22nd/ 2013 – di Rocco Carbone, Sete di Giustizia – Tavola Rotonda di L’Aquila, Padre Quirino Salomone, Redazione www.quieuropa.it, Settimanale, Giacinto Auriti, Sovranità Monetaria, Proprietà Popolare della Moneta, Canale You Tube, Daniele di Luciano, www.losai.eu, www.setedigiustizia.org, Preghiera per la Conversione, Sistema truffaldino,

L’intervento di Sibilia che non va giù agli “economisti a 5 stelle”

Non più tardi di ieri il cittadino Carlo Sibilia in parlamento “picchia” tutti con questo straordinario intervento: Finalmente un cittadino rappresentante del Movimento 5 Stelle in parlamento affronta IL tema principale per la fuoriuscita dalla crisi: la PROPRIETA’ DELLA MONETA. Poteva mettere d’accordo finalmente tutti? Così sembrava,

INCREDIBILE: Olli Reh spiega il signoraggio ma nessuno lo capisce

di Nicoletta Forcheri – di Maurizio Elia Spezia – http://www.losai.eu/incredibile-olli-rehn-spiega-il-signoraggio-ma-nessuno-lo-capisce/ 15 maggio 2013 La notizia sta già cominciando a girare per il web ma nessuno la sta trattando nella maniera corretta, ovvero Olli Rehn vuole eliminare ulteriore sovranità agli Stati membri attraverso l’eliminazione delle monetine da 1

Non serve uscire dall’euro, basta dichiararlo di nostra proprietà

di Francesco Filini Nell’era della grande Depressione nostrana, molto più disastrosa e pericolosa di quella del 1929, imperversano teorie e ipotesi di qualsiasi salsa sul sistema monetario. E’ evidente che l’€uro è stato un fallimento, non serve ricordare la tragedia greca o l’esproprio cipriota per

Il perché della Siria

di Marina Nicoletta Forchieri Moneta nazionale e Sovrana. Non conosce il signoraggio, tiene lontana gli usurai e sopratutto è emessa dalla Banca Centrale Siriana Statale. In più ti concede il mutuo sociale della tua dignità. Gli altri paesi con Banca centrale nazionale e moneta sovrana

C’era una volta John F. Kennedy

di: L.M. info@rinascita.eu John Kennedy fu assassinato esattamente mezzo secolo fa. In questi 50 anni la politica internazionale statunitense ha compiuto molto più di una inversione a “u”: si è infatti, anzi, allineata e omologata nel suo esatto contrario. A prescindere dalla ferale avventura vietnamita

Il MES batte un golpe…

di Marco Saba e Nicoletta Forcheri Chi ha il potere di creare moneta LEGALE (cioè obbligatoria) tassa invisibilmente la comunità del potere d’acquisto corrispondente che si arroga. E’ un diritto sovrano, non può essere lasciato ai privati ai quali comunque può essere consentito di emettere

Via tutte le tasse, ecco perchè si può

In Sardegna un uomo di 60 anni vanta un credito di 350 MILA euro nei confronti del fisco. Minaccia di suicidarsi. La confederazione italiana agricoltori ci avvisa che 250 MILA imprese agricole rischiano di chiudere. Due esempi, di oggi, che rendono l’idea della velocità con la quale

Proprietà dell’euro: Parlamentare europeo scrive a Draghi

di Francesco Filini Non avendo ottenuto una risposta esauriente dal Commissario Europeo Olli Rehn, nonostante le due interrogazioni che trovate qui e qui, il Parlamentare Europeo Marco Scurria decide di scrivere direttamente al Governatore della Banca Centrale Europea per cercare di sciogliere definitivamente il problema della proprietà dell’euro all’atto

Il problema non è l’euro, ma questo euro.

1 marzo 2013 di matierno Gli italiani hanno avuto il grande merito di far aprire un dibattito pubblico. In Italia esiste una straordinaria voglia di partecipare al processo decisionale della politica, questo l’élite lo sa bene, e fa di tutto per scoraggiare la partecipazione, l’ha

Non serve uscire dall’euro, basta dichiararlo di nostra proprietà

di Francesco Filini Nell’era della grande Depressione nostrana, molto più disastrosa e pericolosa di quella del 1929, imperversano teorie e ipotesi di qualsiasi salsa sul sistema monetario. E’ evidente che l’€uro è stato un fallimento, non serve ricordare la tragedia greca o l’esproprio cipriota

LE BANCHE CI PRESTANO I LORO SOLDI. ANCORA UN FALSO MITO

“Se vuoi renderti conto del valore del denaro, prova a chiedere un prestito” – Benjamin Franklin, “Almanacco del povero Riccardo”. Quando qualcuno di noi entra in una banca per accedere al credito – tutti ne siamo un po’ convinti – pensiamo che il prestito ci

Signoraggio bancario: riassunto delle puntate precedenti…

di Lucio Sanna Il libro di Paolo Maleddu La definizione di “Signoraggio bancario” ha origini antiche e medioevali, quando esisteva soltanto il semplice “Signoraggio”. Infatti in quei tempi, quando era ancora in vigore il baratto per i piccoli scambi (per esempio un cavallo in cambio di una

Dal paradiso all’inferno, sola andata

di Alberto Medici L’amico Andrea Cavalleri ha scritto una interessante critica alla MMT  qui su stampalibera: Non è moderna, non è americana e non funziona: la MMT. In particolare mi ha colpito un suo passaggio in cui mette in evidenza le due funzioni contrapposte della moneta:

Euro, arriva la conferma dell’UE: ci hanno sempre truffato

di Francesco Filini                     Finalmente arriva la risposta all’interrogazione presentata dall’Europarlamentare Marco Scurria sulla natura giuridica dell’€uro, e finalmente arriva la conferma: ci stanno truffando. Ci hanno sempre truffati. Ma andiamo per ordine. Marco Scurria aveva chiesto chiarimenti sulla risposta data dalla commissione europea alla prima interrogazione sulla

TRE MITI COMUNI SULLE BANCHE

DI ALEJANDRO NADAL Sin permiso Esistono tre favole sulle banche e il loro ruolo nell’economia. La grande maggioranza delle persone (e degli economisti) abbraccia con fervore questi tre miti che sono intimamente connessi. L’analisi dell’economia politica capitalistica esige di sfatare questa mitologia. Il primo mito dice

Riserva Frazionaria: nessun economista la contesta, neanche STIGLITZ

Posted by Gianluca Monaco on 23, feb, 2013  Nessun “titolato” economista potrà mai risolvere la questione del debito, nè Mosler con la MMT tanto sbandierata in Italia da Barnard, nè i nobel come STIGLITZ, tanto sbandierato da Grilleggio ( GRILLO-CASALEGGIO) per il semplice fatto che loro

Chi controlla il denaro? Lo fa in segreto una Banca Centrale Mondiale non eletta e che non deve rendere conto a nessuno

Di Michael Snyder The Economic Collapse Un’organizzazione internazionale immensamente potente di cui la maggior parte delle persone non ha mai nemmeno sentito parlare controlla segretamente l’offerta di moneta del mondo intero. Si chiama Banca dei Regolamenti Internazionali, ed è la banca centrale delle banche

Dalla “nota di banco” a Mario Monti. Breve storia del potere bancario nel mondo…

Di Miro Renzaglia  All’inizio fu la “nota di banco”. Eravamo nell’alto Medio Evo. Tu depositavi le tue monete  d’oro, ma anche collane ciondoli e anelli confezionati col prezioso metallo, e l’orefice – sì, proprio l’orefice – ti consegnava una ricevuta del valore preso in

Economia. La moneta alternativa di Auriti da ‘utopia’ alle pagine del Sole24Ore…

Pubblicato il 18 febbraio 2013 da Michele De Feudis   Ora ne parla anche il Sole24Ore. Una volta le tesi economiche del professor Giacinto Auriti erano ritenute strampalate e definite eufemisticamente utopistiche. L’attuale crisi economica globale sta invece rilanciando il dibattito culturale che aveva visto

Biglietti di redenzione del signoraggio già rubato

Appunti su una nuova moneta nazionale controgarantita dalle banche di Marco Saba Gli stati che nella UE adottano ancora moneta nazionale invece che la moneta privata dei banchierisatanistipedofilicriminali chiamata euro, come Danimarca e UK, NON hanno titolo alla distribuzione degli utili DICHIARATI dal SEBC, ovvero gli

Una verità che non si può più tacere

Ormai se ne parla ovunque: nei blog, nei commenti sui post di Facebook, nei twitter con l’hashtag #serviziopubblico… Chiunque abbia visto la puntata “Mi consenta” dedicata al confronto-spettacolo tra Santoro e Berlusconi, che sia fan dell’uno o dell’altro, sta invece parlando della signora, l’imprenditrice

Il dividendo nazionale

di Francesco Filini Mentre i media di tutto il mondo sono intenti a bombardare le menti occidentali sulla crisi, sullo spread, sull’inflazione, il PIL, il debito e le borse, propinando grafici, simboli, numeri e termini impossibili, ritengo sia necessario volgere lo sguardo e la nostra

Leonardo Facco, Movimento Libertario e il suo strano rapporto con il signoraggio e il prof. Giacinto Auriti

Leonardo Facco, così come tutti quelli del Movimento Libertario, definiscono il problema del signoraggio bancario un “falso problema”, perchè secondo la loro tesi i signoraggisti cadono nell’errore di dare la facoltà allo Stato di emanare moneta e che tale manovra porterebbe anche a danni

Nascono gli Empori Locali dove si spende in SCE

di Francesco Filini Dal Municipio IV di Roma Capitale arriva il progetto “Empori Locali” per dare una risposta efficace e concreta alla crisi economica e sociale che stiamo vivendo. Uno dei problemi principali della crisi infatti è il monopolio che la Grande Distribuzione Organizzata ha imposto

LA QUESTIONE MONETARIA

Di Paolo Cardenà- Nel 1913, il Congresso degli Stati Uniti autorizzò la creazione della Federal Reserve. Il suo mandato era limitato, , ma è cresciuto nel tempo fino a divenire il pianificatore centrale di tutto il sistema monetario. Nel 1933, il Presidente Roosvelt rese illegale il

Signoraggio Bancario: realtà o teoria del complotto? Intervista a Salvatore Tamburro

Scritto da Marco Petrelli (ASI) Da qualche anno i cittadini italiani hanno cominciato a sentir parlare di signoraggio bancario, fenomeno secondo alcuni studiosi reale e assolutamente nocivo, secondo altri invece una semplice teoria del complotto.Tuttavia quando si affrontano argomenti di carattere economico/finanziario è sempre 

Come regalare tutti i nostri soldi alle banche…

Ti sei mai chiesto qual’è la percentuale che va alle banche per ogni singola transazione con carta di credito, POS o simili? Te lo dico subito: in media lo 0,8% (minimo 0,6% – massimo 1,25%). Sembra una cosa accettabile, anche perchè questa percentuale è a