Personaggi Archive

«La Rai mi ha epurato, ma la difendo da questa riforma»

Gianni Minà: «Orgoglioso di venti anni da precario. Mi hanno cacciato perché davo fastidio» di Marco Sarti 16 Marzo 2015 Un viaggio lungo mezzo secolo. Dagli esordi negli anni Cinquanta, pioniere tra i precari in Rai, all’epurazione di fine anni Novanta. La carriera di Gianni

Ida Magli, poche righe per la sua morte: la sua “colpa”? Sfidò il potere

Ida Magli è stata la più grande antropologa italiana, studiosa di fama mondiale, una mente da premio Nobel e pubblicazioni tradotte in molte lingue. Però si era macchiata di una grave colpa. A partire dagli anni Novanta, aveva infatti osato imboccare la strada del

UMBERTO ECO: IL SEVERO GIUDIZIO DI COSTANZO PREVE

«L’oscenità non è il pelo del pube, è questa gente qua, come Umberto Eco». Costanzo Preve L’elogio che Diego Fusaro ha compiuto di Umberto Eco sta suscitando perplessità e critiche. Un lettore ci segnala il giudizio filosofico-politico stroncante di Eco che diede Costanzo Preve,

Addio alla Profetica Ida Magli

Dal 1994 ha sostenuto tesi contrarie all’unificazione europea e ha cercato, inutilmente, di convincere i politici a desistere da quello da lei considerato un progetto fallimentare, foriero della fine della civiltà europea. E su questo fronte le sue parole sono risultate profetiche: “L’Italia è

Ida Magli, la studiosa dell’Uomo

Analizzò la società italiana con i criteri usati per quelle primitive Fu strenua oppositrice del progetto di integrazione europea Il mondo del pensiero non conformista, nel giro di pochi giorni, deve dire addio a un’altra grande figura. Dopo Piero Buscaroli – insigne musicologo e