Novarussia Archive

Ucraina: nomi e figure di scena per fare la guerra al Donbass

9 Marzo 2016 – Fabrizio Poggi Da oltre un mese l’attenzione internazionale sulle questioni ucraine appare maggiormente concentrata sulle possibili candidature in sostituzione del primo ministro Arsenij Jatsenjuk che non sulla guerra che, a dispetto dei mai concretizzati accordi di Minsk-2 del febbraio 2015, Kiev

Erwan Castel: I risultati dei primi otto mesi trascorsi nel Donbas

“Servire” o “servirsi”, non è il problema! Erwan Castel, Alawata Ieri mattina, un ufficiale dello Stato Maggiore ci ha portato i nostri passaporti militari ufficiali della RPD, e ammetto che abbiamo ricevuto questi piccoli libretti militari come bambini che aprono i regali di Natale…

UCRAINA: Generale passa alla resistenza contro Kiev (video)

Il generale Alexander Kolomiets ha abbandonato l’esercito del regime neonazi di Kiev e si é unito alle forze di liberazione del Donbass. E’ un avvenimento che desta molto sclapore e getta un pó di luce sull’esercito  sponsorizzato dalla NATO, UE e USA. Il generale  é

Quei volontari italiani in guerra coi filorussi

Un pugno di ragazzi con provenienza e storie di vita diverse fra loro, ma tutti concordi che nel difendere l’Europa dall’imperialismo e anche un po’ da se stessa, oggi, si debba combattere con Mosca. Ecco chi sono Alberto Palladino – Gio, 18/06/2015 – 19:08

Ucraina, tregua a rischio

Altrenotizie – Fatti e notizie senza dominio di Michele Paris Il fragilissimo cessate il fuoco siglato lo scorso mese di febbraio a Minsk e ufficialmente tuttora in vigore in Ucraina appare sempre più in pericolo in questi giorni dopo l’esplosione dei combattimenti più duri

Novorossija, stasi attiva

Alessandro Lattanzio, 23 novembre 2014Il 13 novembre, i mjadanisti bombardavano Donetsk, Gorlovka, Kirovsk, Frunze e Vesjolenkoe, presso Lugansk. Scontri ad Avdeevka, Tonenkoe, Peski, Debaltsevo, Dzerzhinsk, Novomikhajlovka, Novomarinka, Krasnogorovka, Stepnoe, Berjozovoe, Granitnoe, Pavlopol, Telmanovo, Nikishino, Novoajdar e Shastie. Nei bombardamenti su Frunze, presso Slavjanoserbsk, i

Perché Putin ha fermato l’offensiva della Novorussia

Jurij Selivanov, Novorossija 6 ottobre 2014La Russia ha sostanzialmente trovato la risposta all’eterna domanda di “chi è la colpa” sull’Ucraina (quasi in condizione di consenso nazionale a giudicare dai numerosi lugubri banderisti tra i 10 mila partecipanti della “marcia della pace” nazionale). Lo smarrimento quasi totale