Iran Archive

Si scrive Libia, si legge Siria (e Iran)

Gli scontri di questi giorni spingono a ripensare alla campagna di Libia. Damasco e Teheran non vogliono ripetere gli errori del Colonnello. Ironia del destino, l’afflato democratico occidentale sta favorendo la dittatura cinese. Tre mesi dopo la morte di Gheddafi, in Libia si continua

Siria, Iran, Libia, Italia: grisaglie e jallabieh alla guerra mondiale

Articolo di Fulvio Grimaldi * www.fulviogrimaldiblogspot.com Nessuno è più schiavo senza speranza di coloro che falsamente credono di essere liberi. (Wolfgang Goethe) La libertà di stampa è garantita solo a quelli che la posseggono. (A.J.Liebling) Il pregiudizio, che vede quello che gli piace, non sa vedere

Iran : «L’embargo petrolifero errore strategico dell’Ue»

INTERVISTA A SEYED HOSSEIN MOUSAVIAN Parla Hossein Mousavian, ex capo negoziatore nucleare di Tehran « Sì, l’Iran ha la capacità nucleare. Ma non ha intenzione di costruire armi atomiche, e non ha violato il Tnp. Con le sanzioni l’Occidente sembra voler spingere Tehran a optare

L’ascesa della potenza iraniana e i nuovi equilibri

UN ANALISI DI WASSIM RAAD Le manovre iraniane in corso nella regione del Golfo e nei dintorni sul fronte della disputa tra Teheran e Washington, porta una serie di segni importanti che indicano la natura dei cambiamenti che si verificano nella bilancia delle potenze

La Triplice Intesa Eurasiatica: Toccate l’Iran e sentirete la Russia e la Cina

UN ARTICOLO DI MAHDI DARIUS NAZEMROAYA Nonostante le aree di differenza e la rivalità tra Mosca e Teheran, i legami russo-iraniani si rafforzano. Sia la Russia che l’Iran hanno molto in comune. 24 GENNAIO 2012 Sono entrambi grandi esportatori di energia, hanno interessi profondamente

Come rottamare una portaerei…

…e dare la colpa agli Iraniani. Gli Stati Uniti stanno inviando nel Golfo Persico un pezzo da museo, forse troppo costosa da demolire e quindi sacrificabile. E gli uomini a bordo? Sacrificabili anch’essi. La USS Enterprise è stata in Vietnam e a Cuba nel

LETTERA SEGRETA DI OBAMA A TEHERAN:GIÀ PRONTA LA GUERRA CONTRO L’IRAN?

DI MAHDI DARIUS NAZEMROAYA  Global Research Il New York Times ha annunciato che l’amministrazione Obama ha inviato lo scorso 12 gennaio un’importante lettera ai dirigenti iraniani [1]. Il 15 gennaio, il portavoce del Ministero iraniano degli Affari Esteri ha riconosciuto che la lettera è stata consegnata attraverso

La mossa iraniana: gold for oil

Nel 1944 la conferenza di Bretton Woods stabilì l’egemonia del dollaro: quella moneta da quel momento fu il riferimento unico per gli scambi commerciali mondiali. Nel 1971 Richard Nixon dichiarò la fine del regime di cambi fissi: il valore del dollaro non era più agganciato al

TAMBURI DI GUERRA: Provocare l’Iran perché “spari il primo colpo”?

[Nota dell’autore: Dire “No Alla Guerra Contro l’Iran”, Spargere la voce, Diffondere il presente articolo, Pubblicarlo su Facebook. Il nostro obiettivo di Global Research è quello di frenare il flusso di disinformazioni nei media, invertire la direzione verso la guerra e riportare la pace

IRAN: UN APPELLO ALL’AUTODISCIPLINA

Di Gianluca Freda Leggendo quanto riporta DEBKAfile, sito vicino all’intelligence israeliana, sembra che le diverse valutazioni riguardo all’urgenza di un attacco contro l’Iran abbiano creato l’ennesima crisi di rapporti politico/diplomatici tra USA e Israele dall’inizio della presidenza Obama. Dopo l’uccisione, avvenuta l’11 gennaio scorso, di Mostafa

Non guardate il dito, guardate la Luna

Di Giulietto Chiesa E tenete la mano sul portafoglio. Perché questo 2012, anche lasciando stare i Maya, preannuncia grosse sorprese. Qui vi espongo alcune cifre, che sembrano spiegare bene cos’è il dito e cos’è la Luna. Il dito siamo noi, l’Europa. Che è stata appena bombardata. Gli stormi di

LA GUERRA ECONOMICA TRA GLI STATI UNITI E L’IRAN

Ecco qui un corso accelerato su come dare una picconata ulteriore all’economia mondiale. Un emendamento al National Defense Authorization Act firmato dal Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, proprio l’ultimo giorno del 2011, – quando nessuno stava prestando attenzione – impone sanzioni a qualunque

IRAN TRASFORMA L’EMBARGO IN GUERRA MONETARIA

Ajmedinajad in America latina – Teheran ha in pugno la continuitá e prezzo dei rifornimenti petroliferi agli aggressori – La Russia e l’India useranno le rispettive monete nazionali nel  commercio con l’Iran – Malconcio lo status del dollaro come moneta internazionale. Di Tito Pulsinelli http://selvasorg.blogspot.com/  Da sei anni

FALSI PASSAPORTI USA E TASCHE PIENE DI DOLLARI. COSÌ IL MOSSAD RECLUTÒ OPPOSITORI IRANIANI

Gli 007 del Mossad, facendosi passare per uomini della Cia, hanno reclutato oppositori iraniani coinvolti nella guerra segreta. Una classica operazione di «falsa bandiera» condotta nel periodo 2007-2008 e che ha portato gli israeliani ad aiutare «Jundallah», movimento sunnita del Baluchistan coinvolto in numerosi

Gli USA uscirebbero sconfitti nel Golfo Persico da una guerra con l’Iran?

Di Mahdi Darius Nazemroaya Global Research, January 13, 2012 GEOPOLITICA – Rivista dell’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie – 2012-01-11   Fornendo delle preziose intuizioni sulle dinamiche riguardanti lo stallo tra Iran e Stati Uniti portato avanti nello stretto di Hormuz, strategicamente

IRAN ANCORA SOTTO ATTACCO: MA “MENO MALE CHE AHMADINEJAD C’E'”

DI CLAUDIO MOFFA            In Siria, base navale di Tartus, arriva la flotta russa; in Turchia, finisce agli arresti l’ex capo di stato maggiore turco Ilker Basbug, accusato di aver tramato un colpo di stato kemalista contro Erdogan; in Iran, Al

USA e Israele alle grandi manovre, obiettivo Teheran

Di Antonio Mazzeo Blog “Saranno le esercitazioni più imponenti della storia dell’alleanza militare tra Stati Uniti d’America ed Israele e vedranno schierati decine di batterie missilistiche, cacciabombardieri, tank, sistemi radar, unità navali e migliaia di soldati provenienti dai reparti d’élite dei due Paesi. Da

Preparativi per attaccare l’ Iran con armi nucleari. “Nessuna opzione è fuori dal tavolo”

di: Michel Chossudovsky “Quando una guerra nucleare sponsorizzata dagli USA diventa uno” strumento di pace “, condonata e accettata dalle istituzioni mondiali e dalle più alta autorità, comprese le Nazioni Unite, non si può tornare indietro: la società umana è stata precipitata a capofitto sul

GUERRA PSICOLOGICA CONTRO L’IRAN, GUERRA ECONOMICA CONTRO L’ITALIA

Da comidad Con tipica tecnica ritorsiva, la propaganda dei media occidentali sta attribuendo all’Iran tattiche di guerra psicologica in relazione alle manovre della Marina iraniana nel Golfo Persico. Si può parlare in effetti di contro-guerra psicologica, dal momento che la spirale delle minacce di attacco

LO STRETTO DI HORMUZ SI TRASFORMERA’ NELLA PROSSIMA PEARL HARBOR ?

  Agli Stati Uniti piace rompere le palle al resto del mondo. E’ successo col Golfo del Tonkino, con Pearl Harbor, con il 9/11, con le armi di distruzione di massa inestitenti in Iraq; una scusa (perché la Costituzione lo esplica bene questo punto, infatti gli USA

L’Iran e l’accerchiamento strategico della Siria e del Libano

UN ARTICOLO DI MAHDI DARIUS NAZEMROAYA L’accerchiamento della Siria e del Libano è in atto da tempo. Dal 2001, Washington e la NATO hanno avviato il processo per delimitare Siria e Libano. La presenza permanente della NATO nel Mediterraneo orientale e il Syrian Accountability Act siriani

IRAN-DRONEGATE: l’acrimonia di Washington per l’abbattimento del drone da spionaggio Top Secret

Global Research, 14 Dicembre 2011 Nota del redattore: LA SAGA IRAN-DRONEGATE Benvenuti in quello che potrebbe essere descritto come la “Saga Iran-DroneGate”, un finale di partita diplomatico diretti contro la Repubblica Islamica dell’Iran. Global Research fornirà una copertura dettagliata di questo importante argomento. Michel Chossudovsky,

Sanzioni all’Iran: atto di guerra

di: Matteo Guinness L’opinione pubblica mondiale e nazionale, soprattutto quella più falsamente “pacifista” è sempre pronta a blaterare sull’ingiustizia delle guerre, tanto da edificarci intorno vere e proprie costruzioni ideologiche; siamo abituati a cortei e soprattutto opinioni da “bar dello sport” in cui si scopre

OBAMA SUPPLICA L’IRAN PER RIAVERE IL SUO AEREO GIOCATTOLO

Il presidente Usa Obama spera che il governo iraniano sia in uno stato d’animo natalizio perché ha chiesto a Teheran di restituirgli il drone come regalo di Natale. Ci si domanda ancora come gli Stati Uniti stiano ancora chiedendo spudoratamente a Teheran di restituire

IRAN COLPISCE SATELLITE USA

Il più grande giornale ebraico, Yedihot Aharonot, ha fatto lo scoop dell’anno. Secondo il giornale, l’Iran ha accecato un satellite spia della CIA. Il giornale ha aggiunto che una fonte dell’intelligence europea afferma che l’Iran ha stordito l’Occidente puntando un laser contro un satellite

Pechino avverte Usa: pronti ad entrare in guerra a favore dell’Iran, marina cinese in stato di allerta

PECHINO – Durissimo monito della Cina agli Usa e ai suoi alleati: nel caso in cui l’Iran verra’ attaccato da Washington e qualunque altro paese, Pechino entrera’ subito in azione scegliendo l’opzione militare a favore di Teheran.L’ha detto il presidente cinese Hu Jintao citato

COME L’IRAN È RIUSCITO A OTTENERE UN DRONE STEALTH

 FONTE: Moon Of Alabama Sembra che l’Iran sia riuscito a ottenere uno drone stealth statunitense che stava volando illegalmente nel suo spazio aereo. Un drone segreto statunitense che è stato smarrito la scorsa settimana nell’Afghanistan occidentale sembra essersi schiantato in Iran, in quello che sembra essere il primo caso

L’Europa dice NO alle sanzioni all’Iran

Di Nicoletta Forcheri Debora Billi. Fonte: http://petrolio.blogosfere.it/2011/12/leuropa-dice-no-alle-sanzioni-alliran.html L’Europa non vuole sanzionare l’Iran. Perché a rimetterci, saremmo solo noi: specialmente Grecia, Spagna e Italia Uh oh. Questa sì che è una notizia, infatti non la riporta nessuno. Leggo su Upstream Online, autorevolissima rivista internazionale che si

SANZIONI CONTRO L’IRAN: GUERRA PER IL CONTROLLO DEL SUO PETROLIO

Il greggio è preso ancora una volta di mira dagli Stati Uniti fino a stringere con le sanzioni finanziarie in una mossa per scoraggiare gli acquirenti di petrolio iraniano. La Cina, nel frattempo ha minacciato una terza guerra mondiale se gli Stati Uniti non

Che fine ha fatto Sakineh?

Di Daniele Di Luciano Vi ricordate Sakineh Mohammadi Ashtiani, la donna iraniana che l’anno scorso rischiava la lapidazione perché adultera? Il suo caso divenne noto a livello mondiale, tanto da mobilitare diverse organizzazioni per i diritti umani tra cuiAmnesty International. Moltissime le proteste organizzate nelle

I giorni dell’Iran

Barack Obama, premio Nobel per la pace, ha dichiarato di “non escludere un attacco militare all’Iran”. Il presidente israeliano Shimon Peres, premio Nobel per la pace, ha affermato: “L’attacco all’Iran è sempre più vicino”. Perchè non diamo anche un bel premio Nobel per la pace, alla

LE SANZIONI SOLO SOLO UNA PARTE DELL’ODIO DELL’IRAN PER IL REGNO UNITO

DI ROBERT FISK The Independent È ironico che gli iraniani conoscano la storia dei relazioni anglo-persiane meglio dei britannici. Quando l’appena insediato Ministro per la Consulta Islamica richiese a Harvey Morris – il corrispondente della Reuters nell’Iran post-rivoluzionario – una storia della sua agenzia

Se tu vivessi in Iran, non vorresti avere la bomba nucleare?

di Mehdi Hasan, The Guardian  Immaginate per un attimo di essere un mullah iraniano. Seduti a gambe incrociate sul vostro tappeto persiano a Teheran, sorseggiando una tazza di chai, il vostro sguardo è fisso sulla cartina del Medio Oriente appesa al muro. Quello che osservate su quella mappa è inquietante: il vostro paese, la Repubblica islamica dell’Iran, è circondato da

DA CHE PULPITO VIENE LA PREDICA AL NUCLEARE IRANIANO?

DI ERIC MARGOLIS  Lee Rockwell           Rieccoci alle solite. La tanto attesa e tanto pubblicizzata relazione dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (IAEA) dell’ONU sulle attività nucleari iraniane è stata clamorosamente accolta nel Nord America come prova definitiva che l’Iran stia alla

SERVO ENCOMIO

Di Fulvio Grimaldi Ei fu. Siccome immobile,      dato il mortal sospiro, stette la spoglia immemore orba di tanto spiro, così percossa, attonita la terra al nunzio sta, muta pensando all’ultima ora dell’uom fatale; né sa quando una simile orma di pie’ mortale la sua