Grecia Archive

Grecia: Lettera aperta agli amici sonnambuli

DA CAMBIAILMONDO di Marino Badiale e Fabrizio Tringali È evidente a tutti che la fine drammatica dell’esperienza del governo Syriza è uno spartiacque. Essa infatti rappresenta la verifica concreta, l’experimentum crucis che decide se una strategia politica sia valida oppure no. Non è difficile, se

Grecia: una resa annunciata

di A. Terrenzio E’ finita peggio di come avevamo previsto: Tsipras e Siryza capitolano su tutta la linea, consegnando la Grecia all’eurocrazia di Bruxelles e condannando il loro popolo ad un futuro economico ancor peggiore di quello attuale. Soddisfatto il presidente delle commissione europea,

Grecia, a Volos vivono già senza euro: come funziona la moneta parallela Tem

In Grecia c’è già chi prova a vivere senza euro, ma con una propria moneta. Da ben prima che il falco tedesco Wolfang Schaeubleipotizzasse una Grexit temporanea, con ritorno alla Dracma, nella città diVolos si usava il Tem, una moneta parallela all’euro. 140 mila

COLPO DI SCENA?

Non è tutto finito lunedì con il solito accordo di “salvataggio”. Schäuble insiste stasera che è meglio che la Grecia esca dall’Euro:“Schäuble undermines Greek deal The German finance minister splits publicly with Chancellor Angela Merkel for the first time.” 14/7/15, 5:39 PM. Questa volta

Quali beni pubblici la Grecia consegnerà all’Europa? ‘Aeroporti, aeroplani, infrastrutture e certamente le banche’

“Gli asset greci di maggior valore saranno trasferiti in un fondo indipendente che li monetizzerà attraverso la loro privatizzazione o altre soluzioni” Il provocatorio e drammatico linguaggio da ultimatum adottato nelle ultime riunioni dell’Eurogruppo nei confronti della Grecia è sfociato nell’accordo annunciato ieri da

FLASH NEWS: COLPO DI SCENA – il CC di Syriza respinge l’accordo. TESTO DEL COMUNICATO ed AGGIORNAMENTI

Colpo di scena per il momento. Il Comitato centrale di Syriza a maggiornaza (109 su 201) ha respinto l’accordo ed ha chiesto una posizione unitaria e la convocazione degli organi del partito. Ecco il testo della deliberazione: “Il 12 luglio a Bruxelles, ha avuto

LA GRECIA ED IL DEBITO: SE LO DICE IL FMI

RIVOLUZIONE DEMOCRATICA di Fabio Lugano [ 15 luglio ] Oggi l’agenzia di stampa Reuters ha pubblicato un estratto di un rapporto riservato dell’IMF. Il rapporto poi è stato ripreso da altre fonti, vista l’importanza del contenuto. In realtà il report non contiene nulla che non

La Capitolazione…

JACQUES SAPIR  russeurope Traduzione Sa Defenza Questa mattina presto, lunedi 13 luglio, il primo ministro greco, Alexis Tsipras, ha capitolato. Ha capitolato sotto la sciocca pressione della Germania, ma anche della Francia, dellaCommissione europea e dell’Eurogruppo. Resta il fatto che ha capitolato.   Poiché

LA CAPITOLAZIONE DI TSIPRAS?

VINCITORI E VINTI di Paolo Cardena Negli ultimi giorni mi sono chiesto spesso se Tsipras sia un abilissimo stratega oppure l’ennesimo politico incapace che, comunque, si trova a gestire una situazione più grande di lui. Sono dubbi che ancora non hanno trovato una risposta,  ma  tra

Enigma euro: l´Italia seguirà la Grecia?

Dopo gli ellenici potrebbe toccare a noi italiani e agli spagnoli La Grecia esempio per l´Italia? Entrambe le nazioni fungono da puntello, guardando oltre il balletto delle opinioni sull´uscita o la persistenza nell´euro come una semplice scelta personalistica di questo o quel politico. Questa

Epilogo del Referendum Ellenico-Farsa: Tsipras propone un piano simile a quello rigettato dal 61% di NO (ed i Mercati esplodono al Rialzo)

Da IL GRANDE BLUFF di Stefano Bassi Aggiornamento di Sabato 11 In Grecia continua la “Vittoria della Democrazia” e del NO all’Austerity… 😉 Anche il Parlamento Ellenico ha approvato ad AMPLISSIMA maggioranza la bozza di provvedimenti di Austerity peggiori di quelli rifiutati dal 61% dei NO… Il

Eccola l’altra europa di Tsipras e dei fantomatici “ribelli” anti-austerità

Verso i popoli che tanto dicono voler difendere dai poteri forti. Da sempre cavalli di troia della finanza e delle banche. GIUDICATE VOI: ECCO LA PROPOSTA DI TSIPRAS E TSAKALATOS [ 10 luglio ] «Dobbiamo confrontarci con decisioni cruciali». «Abbiamo un mandato per strappare

Atti di sovranità unilaterale

Da  Bye Bye Uncle Sam “Le strategie politiche dei creditori giocano un ruolo determinante nella scelta dei Paesi ai quali una ristrutturazione del debito viene concessa e nei termini in cui avviene”, sostiene Eric Toussaint… “La ristrutturazione del debito greca è al cuore della

Varoufakis scrive sul The Guardian: la Germania ha un interesse nel farci a pezzi.

Da Café Humanité by Cristina Bassi Yanis Varoufakis, ex Ministro delle Finanze greco 10 July 2015 Il dramma finanziario della Grecia  domina le prime pagine da  cinque anni, per una ragione: il cocciuto rifiuto dei nostri creditori ad offrire un essenziale sgravio sul debito. Perché, contro

La proposta di Alexis Tsipras per punti

Il premier greco Alexis Tsipras a Bruxelles il 7 luglio. (François Lenoir, Reuters/Contrasto) Il governo greco ha presentato la sua proposta ai creditori, nella quale accetta praticamente tutte le richieste fatte da Commissione europea, Fondo monetario internazionale e Banca centrale europea. Il parlamento greco

La Grecia vota Oxi, ma il piano Tsipras è peggiore di quello della Troika

Nella proposta del premier greco ai creditori c’è tutto ciò a cui i greci avevano detto No. Il (piccolo) taglio del debito? Era già stato promesso Marcello Esposito L’ultima mossa del premier greco Alexis Tsipras è inconcepibile, anche per noi italiani che di referendum

CONSEGUENZE DELLA GRECIA: ITALIA E SPAGNA HANNO FINANZIATO SOTTO BANCO IL SALVATAGGIO DELLE BANCHE FRANCESI

CONSEGUENZE DELLA GRECIA: ITALIA E SPAGNA HANNO FINANZIATO SOTTO BANCO IL SALVATAGGIO DELLE BANCHE FRANCESI luglio 09 2015 Il sito del Council on Foreign Relations (CFR) sottolinea in maniera esplicita come il denaro che l’Italia perderebbe in seguito a un default della Grecia è in realtà quello che il

Debito di stato e classi sociali: il caso greco

Dante Lepore, PonSinMor, 04/07/2015 Forse il miglior modo di trovare come il debito affetta la nazione sarebbe quello di considerare il popolo in generale, come diviso in due classi, una di gente industriosa, e l’altra di oziosi … (1) Chi detiene il debito pubblico di

LA COMMEDIA DEGLI INGANNI NON L’HA INIZIATA LA GRECIA

Da ANARCHISMO C.O.M.I.D.A.D. Con il referendum di domenica scorsa, il governo greco ha guadagnato un po’ di tempo. Lo stretto tempo necessario per far dimenticare alle opinioni pubbliche europee il risultato del referendum stesso; ed anche il tempo per allestire operazioni di delegittimazione morale ai

“ELA”: chi era costui?…Alla faccia della mitica “Vittoria della Democrazia” con il (fanta)Referendum Ellenico…

Da  IL GRANDE BLUFF “ELA”…chi era costui? … 😉 Ieri in pochi hanno colto la notizia più importate del giorno in merito alle prossime evoluzioni del Pasticciaccio Brutto Ellenico = il comunicato della BCE di Draghi sull’estensione dell’ossigeno ELA (Emergency Liquidity Assistance) alle defunte

LA TRAGEDIA E’ UNA FARSA. LA GRECIA RESTA ED IL RESTO MANCIA.

Da CONFLITTI E STRATEGIE La tragedia greca sta assumendo i connotati di una sceneggiata parteno(euro)pea. Noi italiani sappiamo di che si tratta. Urla scomposte in pubblico, piagnistei, pavoneggiamenti, evoluzioni di mani da villani che vanno costantemente a vuoto, minacce di divorzio e riconciliazioni, con un

Trappola di Tsipras alla Grecia. Atene resterà schiava di Bruxelles

Il leader greco ha spinto il popolo verso un voto inutile, perché l’euro non è messo in discussione Magdi Cristiano Allam – Dom, 05/07/2015 – 08:19 Oggi i greci votano se restare nell’euro o restare nell’euro. È incredibile come si faccia un referendum senza

Ma da quando i FINTI Referendum sono una vittoria della Democrazia? Ecco quale sarebbe stato il VERO Referendum Ellenico…

da  IL GRANDE BLUFF di Stefano Bassi (mentre tutti fanno il Tifo…in realtà il grafico qui sopra è la vera chiave delle prossime “mani” del Poker Ellenico) Prima di tutto ecco il primo responso dei Mercati al Referendum Ellenico che avrebbe cambiato le sorti dell’Europa

Grecia: le reazioni da Argentina e Venezuela

DA CAMBIAILMONDO ? 06/07/2015 Dopo l’esito del referendum in Grecia, il Presidente dell’Argentina Cristina Fernández de Kirchner, ha celebrato il rifiuto opposto dai cittadini greci al programma dei creditori «Una rotonda vittoria di democrazia e dignità. Il popolo greco ha detto no alle impossibili

IL CIELO E’ GRIGIO SOPRA AD ATENE

Questo non è un referendum tra Euro e Dracma, come molti ingenui continuano a credere, bensì un referendum per stabilire chi dovrà guidare la Grecia in una fase tragica della propria storia, una fase che potrà essere più o meno cruenta ma che certamente

Come mai la spesa militare della Grecia non è stata tagliata?

Tra i tanti sorvegliati speciali dai servizi segreti americani, c’è anche la Grecia. A rivelarlo è nuovamente Wikileaks. Siamo nel 2009. In un cablo non classificato si legge che l’ex primo ministro, Kostas Karamlis, ha rifiutato la proposta proveniente da Syriza di ridurre le

La vera storia del debito greco. Atene è stata obbligata a spendere miliardi per comprare armi

2 luglio 2015 di Carmine Gazzanni “In un dibattito in Parlamento, il leader della coalizione di estrema sinistra (Syriza)Alavanos (Alekos, ndr) ha proposto che le spese militari fossero tagliate del 50%.Karamanlis (Kostas, ex primo ministro greco, ndr) ha rifiutato questa proposta”. Siamo nel 2009.

Grecia: ora che tutta Europa aspetta il referendum, il Consiglio di Stato greco potrebbe bloccarlo per incostituzionalità

L’Eurogruppo ha dato lo stop ai negoziati fino al voto, Angela Merkel ha detto che dopo l’esito si potrà trattare. Due cittadini rispondono all’appello dei costituzionalisti ellenici e fanno ricorso per tre violazioni: la materia del contendere, la forma del quesito, i tempi. Venerdì

Nicolas Maduro: “Fratelli e sorelle della Grecia non abbiate paura a spezzare le catene del FMI”

“E’ in corso una guerra economica per impedire che il popolo greco ritrovi la sua libertà ed indipendenza”. “Mi rivolgo al popolo greco, a Tsipras e a Syriza”. Inizia così il video-messaggio del presidente della repubblica bolivariana Nicolas Maduro diretto ad Atene. “Il popolo

Eastring vs Balkan Stream: la battaglia per la Grecia

Di Andrew Korybko The Saker 28 giugno 2015 La Russia non bluffava quando ha detto che il Turkish Stream sarà l’unica via di transito del gas fuori dall’Ucraina dal 2019, e dopo tentennamenti incredulo per più di sei mesi critici, l’UE solo ora rinsavisce cercando

GRECIA: UN MONDO DI BALLE FACT CHECKING

Scritto il 29 giugno 2015 alle 11:30 da icebergfinanza Per chi come noi ama la verità figlia del tempo, proviamo ora a smontare pezzo per pezzo il castello di falsità, di luoghi comuni che da sempre circolano sulla Grecia, utilizzando le loro fonti, si, proprio

Grecia: il terrorismo economico dell’UE mira a rovesciare il Governo

“Il referendum greco di Domenica prossima è certo uno snodo cruciale per il futuro di tutta l’Unione Europea. Che sia di portata storica non lo credo. Non ritengo che una costruzione diabolica, pervasiva e sofisticata come l’Unione Europea possa crollare con un referendum, tanto

Grecia, in caso di sì a referendum le opposizioni preparano governo pro troika

Antonis Samaras, Fofi Gennimata e Stavros Theodorakis, hanno avuto in questi giorni diversi incontri con le istituzioni europee. A guidare il nuovo esecutivo potrebbe essere il leader di To Potami, che si è mosso bene con Jean Claude Juncker e il commissario europeo Pierre

Grecia: l’inutile gioco del cerino

Written by Aldo Giannuli. Come volevasi dimostrare. A quanto pare siamo allo showdown finale: non sappiamo come andrà il referendum, ma se anche i greci votassero sciaguratamente si al piano della troika, ormai saremmo lo stesso alla rottura, perché il gioco del cerino è

IL POPOLO GRECO CHIEDE LA SUA STESSA DISTRUZIONE

DI PAUL CRAIG ROBERTS Alcuni anni fa Thomas Frank ha scritto un libro, What’s the Matter with Kansas [Qual è il problema con il Kansas, NdT]. Il libro parla di come gli Statunitensi ai quali è stato fatto il lavaggio del cervello votino contro i