Costituzione Archive

La svolta costituzionale di Abe

L’obiettivo principale di Abe è ottenere una significativa revisione dell’Articolo 9 tale da consentire al Paese di superare il paradigma pacifista.

Perché porre il lavoro come fondamento ultimo di una Repubblica è sbagliato

Da un punto di vista economico e quindi scientifico siamo di fronte ad una presa di posizione che pretende di mettere il carro davanti ai buoi.

L’evento di Napoli

Il programma definitivo dell'assemblea di domenica 14 maggio "Napoli, Città per l'attuazione della Costituzione".

Il Libro (del golpe) Bianco

Non resta che riscrivere l'Art 1 della Costituzione, precisando che la nostra è una repubblica, non democratica, fondata sul lavoro dell'industria bellica.

Referendum Costituzionale: la “legge oscura”

La Costituente, prima di approvare il testo, lo fece rileggere a scrittori e letterati per renderlo più semplice e chiaro a tutti, con periodi lunghi in media 20 parole. Per De Mauro è l’unico testo comprensibile alla stragrande maggioranza degli italiani. Il testo della

“Non ci resta che ridere”

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Ieri, per smentire definitivamente chi insinua che non faccia più ridere, Roberto Benigni ha fatto una battuta divertentissima, degna degli anni d’oro: “Se vince il No, il giorno dopo ti immagini? Il morale va a terra,

I perché di un “no” consapevole al referendum costituzionale

Filippo Pizzolato è professore di Istituzioni di Diritto Pubblico presso l’università Bicocca di Milano. Da sempre sostiene la necessità di una corretta informazione politica per poter garantire ai cittadini un voto consapevole una volta davanti alle urne. Capiredavverolacrisi lo ha intervistato per chiarire i

La Pseudo-Costituzione renziana

L’essenza strutturale della riforma Renzi-Boschi è l’abolizione del principio della separazione dei tre poteri dello Stato -legislativo, esecutivo, giudiziario-, che vengono ampiamente concentrati nelle mani del premier. Essa abolisce quella separazione, che distingue gli Stati di diritto moderni da quelli assolutistici. Questo punto essenziale sta

Costituzione, ecco perché le modifiche non funzioneranno

Dalla composizione del Senato, considerata illegittima, al procedimento legislativo a rischio incostituzionalità, dall'”errore secco” per l’elezione del presidente della Repubblica al conflitto tutt’altro che sanato tra Stato e Regioni. I paradossi di una “riforma” che rimetterà tutto ai giudici della Consulta. L’analisi del professor Vittorio

La vita è bella: la sua

E bravo Roberto, che si incarica di confermare la bontà della celebre sentenza di Nietzche, “Si diventa solo ciò che si è”. Che sarà successo negli ultimi giorni, da quando era diventata di dominio pubblico la notizia che Benigni, l’esperto dicitore della Costituzione che

Il pareggio in bilancio in Costituzione: cretinismo economico? No, è un reato

Art. 283 cp: “Chiunque, con atti violenti, commette un fatto diretto a mutare la costituzione dello Stato, o la forma del governo è punito con la reclusione non inferiore a cinque anni”. Nel 2012, al culmine della falsa crisi del debito sovrano italiano, il trattato