Capitalismo Archive

ECCO COME I “POTERI FORTI” STANNO DEMOLENDO L’ITALIA

DI GIOVANNI PASSALI  sussidiario.net La catastrofe economica si avvicina a grandi passi, e a noi verrà dato un governo tecnico per impedire che la si possa sfuggire, riprendendoci la sovranità monetaria. Una catastrofe che, chi ha il triste privilegio di vedere i mercati finanziari speculativi,

LA GLOBALIZZAZIONE E’ UNA CATASTROFE

DI GIOVANNI ZIBORDI  cobraf.com La nuova Elite Globalista annebbia il cervello della gente innanzitutto con i 200 canali Tv, reality show, porno e il resto dei media spazzatura e poi, quando si parla di cose serie, con tanti sofismi complicati senza senso, tipo la “spread”

Come la Troika aiuta i Sindacati che collaborano con il Capitalismo?

La Federazione Sindacale Mondiale (FSM) desidera segnalare come la Troika aiuta i sindacati che collaborano con il capitalismo. Nelle foto che accompagnano il testo, è possibile vedere le targhe appese (dentro e fuori gli uffici a Dakar, Senegal) sulle pareti della CNTS (Confederazione Nazionale

SUICIDI, ESPLOSIONI DI FOLLIA INDIVIDUALE E NEOCAPITALISMO LIBERALE

DI EUGENIO ORSO Pauper class Con questo scritto mi propongo di chiarire la relazione che esiste fra la proliferazione dei suicidi per motivi economici, la moltiplicazione dei casi di violenza e delle esplosioni di follia individuale, da un lato, e il modo di produzione

UN UOMO DA MARCIAPIEDE

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it Peggio di così… – si dice – già… Appena un anno or sono un uomo di nome Mario Monti viene nominato senatore a vita: non lo furono Monicelli, Gassman, De André, Bacchelli, Sinopoli, De Filippo, Rubbia, Montanelli, Gigi Riva, Enzo

NON LO AVETE VISTO IN Tv E NESSUN MEDIA NE HA FATTO MENZIONE

di mariella Separa Paul Murphy attacca la bce e mario draghi (I nomi sono “volutamente” scritti in minuscolo) Paul Murphy: “Ho qua con me una nota che è stata inviata al governo italiano il 5 agosto 2011 che contiene i dettagli della prescrizione delle misure

NELLA FIABA DI OBAMA CI SI DIMENTICA DEL LOBBYING

Di comidad Il corrispondente RAI da Pechino, Paolo Longo, sostiene che il congresso del partito comunista cinese si appresta ad effettuare un ricambio dei vertici politici; ricambio che, avverte Longo, avviene non come da noi alla luce del sole, ma nel chiuso dei palazzi

Il governo del Bilderberg

di Ida Magli L’Europa è ormai tutta felicemente conquistata. Il programma messo a punto dalla società segreta Bilderberg nella riunione del maggio 2009 è stato quasi del tutto realizzato. Diciamo meglio: dato che la parte più difficile e tuttavia indispensabile era quella riguardante la

Se il governo cade i mercati ci disintegrano

Di Oltrelacoltre di Italo Romano Il nostro instancabile premier tecnico Mario Monti, oggi era a Madrid, dove ha incontrato il suo collega Mariano Rajoy nel vertice Italia-Spagna. Alla richiesta di alcuni giornalisti di esprimersi su quanto detto da Silvio Berlusconi nella conferenza stampa di sabato scorso a Villa

Václav Klaus: “La distruzione della democrazia in Europa potrebbe essere nella sua fase finale”

“I politici ‘con due facce‘ hanno aperto la porta ad un superstato dell’UE rinunciando alla democrazia”, ha detto il veterano statista ceco Václav Klaus, a Bruno Waterfield. La nuova spinta verso una federazione dell’Unione europea, completa di un proprio capo di Stato e dell’esercito, è la “fase finale”

iPhone in tempi di crisi

da Oltrelacoltre “Ci sarà in una delle prossime generazioni un metodo farmacologico per far amare alle persone la loro condizione di servi e quindi produrre dittature, come dire, senza lacrime; una sorta di campo di concentramento indolore per intere società in cui le persone saranno

In India 50 milioni in piazza contro l’invasione degli Iper

Marco Cedolin Anche se la notizia alberga solamente in un articoletto del Corriere e viene praticamente ignorata dalla maggior parte del circo mainstrem, l’intera India é semi paralizzata a causa di uno sciopero generale che sta portando in strada 50 milioni di persone. La protesta riguarda

“I Globalizzatori”

Da  I Lupi di Einstein Quando la trasmissione Report poteva essere ancora considerata un servizio pubblico… Questa inchiesta di Paolo Barnard, del 2000, all’interno della trasmissione Report, parla degli accordi internazionali supervisionati dal WTO e firmati dagli stati aderenti, senza un dibattito pubblico, a svantaggio dei

La bussola si è rotta: andare oltre la destra e la sinistra

di Costanzo Preve – 08/03/2012 Fonte: Arianna Editrice [scheda fonte]     1. Non si può decentemente chiedere al marinaio di scendere in mare senza bussola, in particolare quando il cielo è coperto e non ci si può orientare con le stelle. Ma cosa capita quando

La nostra rovina economica è libertà per i super-ricchi

Informare per Resistere di George Monbiot  – The Guardian Il modello è morto, lunga vita al modello. I programmi d’austerità stanno prolungando la crisi che dovevano risolvere, tuttavia i governi si rifiutano di abbandonarli. La Gran Bretagna offre un esempio efficace. I tagli, prometteva la

All’origine della crisi: la teocrazia del Mercato

Di Peppe Meola Nessuno lo conosce. Nessuno sa che faccia abbia. Nessuno ha mai sentito la sua voce. Nessuno ha mai potuto leggere un suo libro. E’ ovunque, sa tutto, vede tutti ed è pronto a giudicare i tuoi peccati… No, non è Dio…Ma per

I MODERNI SFIGATI DEL NOSTRO TEMPO

Da Oltrelacoltre di Gianni Tirelli Il fatto che oggi lavorare non sia più conveniente, più di quanto non lo sia il rimanersene chiuso in casa, ci dice in maniera esaustiva della drammaticità di una situazione socio/economica, e si pone come elemento significativo a sancire la

HITLER, CHAVEZ E IL CAPITALISMO

Per i capitalisti, per i sostenitori della globalizzazione, non esistono preferenze politiche da dichiarare. Conta solo una cosa: il profitto. Che questo profitto sia realizzato sotto un regime democratico, socialista, comunista, nazista, non fa alcuna differenza. Anche sotto uno stesso regime politico, esempio il socialismo-nazionale, i capitalisti

MONTI ALLA CORTE DI PUTIN, PUTIN ALLA CORTE DEL FMI

Di comidad Mentre allo spread ed alle borse succedeva di tutto, un Mario Monti sempre più patetico volava in Russia per svolgere il ruolo di procuratore d’affari per conto dell’ENI, come già i suoi due predecessori alla Presidenza del Consiglio. Ma si tratta ormai di

Il 13 luglio la cassazione dovrà dirci se le merci contano più delle persone

Di insorgenze Se la gestione dell’ordine pubblico condotta durante il G8 del luglio 2001 è quella riconosciuta appena una settimana fa dalla quinta sezione penale della corte di cassazione, allora vuol dire che esiste un nesso molto forte con il verdetto che un’altra sezione della cassazione

LE “ORCHE ASSASSINE” DELL’INDUSTRIA DELL’EFFIMERO

Da Oltrelacoltre di Gianni Tirelli Il “Crac” della Parmalat ha messo sul lastrico piccoli azionisti, pensionati, lavoratori, migliaia di famiglie e risparmiatori!! Nonostante questo, é ancora il latte più venduto in Italia a riprova del fatto che questo popolo non è che un branco di

Video IT/FR Quando il fondo monetario internazionale fabbrica la miseria./ Quand le FMI fabrique la misère.

Informare per Resistere Un bambino che porta dell’acqua passa attraverso una fogna a cielo aperto in un villaggio in Ghana; l’inquinamento delle acque e le condizioni di scarsa igiene spesso favoriscono la diffusione delle malattie all’acqua in Africa. / Un enfant portant de l’eau

Le grandi famiglie che dominano il mondo

Alcuni di noi hanno iniziato a rendersi conto che esitono dei potenti gruppi finanziari che reggono il mondo. Dimentichiamoci gli intrighi politici, i conflitti, le rivoluzioni e le guerre. Questo non è un puro caso. Tutto ciò è stato progettato tanto tempo fa. Alcuni

Il Libero Commercio: La Cartina Tornasole dell’Economia

«Solo i fautori dell’autarchia che subordinano tutti gli altri obiettivi a quello militare argomentano in modo coerente. Chi vede tutti i valori realizzati solo nello Stato e considera quest’ultimo soprattutto come un’organizzazione militare sempre pronta alla guerra, deve chiedere una politica economica che punti

6 multinazionali coinvolte nello schiavismo e sfruttamento del lavoro minorile

pubblicata da Eco(R)esistenza 13 maggio 2012   di Marta Albè Lo schiavismo è purtroppo una realtà ancora presente, nei Paesi in via di sviluppo e non solo, come pratica abitudinaria da parte di numerose multinazionali al fine di ottenere il massimo guadagno e rendimento produttivo, a costo zero per i loro

Domanda retorica: chi vincerà Euro 2012?

(Carta di Laura Canali tratta da Limes 1/2006 “L’Europa è un bluff”) http://temi.repubblica.it/limes/domanda-retorica-chi-vincera-euro-2012/35953 Com’è noto, Limes parla raramente di sport ma solo di fatti, poiché nel fatto risiede la Verità e la Verità non ha né genere e neppure sesso. Iniziamo la tradizionale (sin dal 2002)

Le Multinazionali (The Corporation)

Finché non ci si renderà conto che Apple è come la Monsanto, che Google è come la Novartis, che fare l’apologia di una corporation è la pratica narrativa più tossica che esista, si tratti di Google, FIAT, Facebook, Disney o Nestlé… Finché non ci

Rothschild-Rockefeller matrimonio d’interesse

di Maurizio Molinari – CORRISPONDENTE DA NEW YORK Alleanza transatlantica fra le più potenti dinastie di banchieri I banchieri d’Europa, finanziatori di Papi e imperatori, si alleano con la dinastia più ricca e rispettata di Wall Street con un patto di entità segreta il cui intento

Apple Store, danza macabra dell’innovazione e lavoro umiliato

22 aprile 2012 In tempi di vacche grasse o non troppo magre, di mele troppo mature ma non marce (quando è cioè ancora possibile per un buon numero di persone ottenere un prestito al fine di comprare e\o cambiare ogni sei mesi gadget tecnologicamente

Quando il capitalismo digitale mette tristezza e fa ribrezzo

Qualcuno avrà già visto questa scena, ma molti altri no, e allora ve la proponiamo. Roma, tre giorni fa, inaugurazione di un nuovo Apple Store. Quelli che vedete sono i commessi, forza-lavoro che partecipa con troppo zelo alla propria messa in ridicolo. Identificarsi con

HOLLANDE E IL MONDIALISMO

DI IDA MAGLI italilianiliberi.it  Molti si rallegrano della vittoria di Hollande. Ma che ci facciamo con Hollande? Che ci facciamo noi, cittadini d’Italia, o di Francia, o di Spagna, o di Grecia, ecc.? Nulla, possiamo esserne certi, nulla, non ce ne facciamo nulla perché Hollande non

“Il capitalismo di Stato sostituirà quello del libero mercato”

di  Redazione Contropiano Lo storico Eric Hobsbawn ritiene che a fronte della crisi capitalista, il “capitalismo di stato ha un grande futuro”. Lo dimostrano i Brics. “La sinistra non ha un programma da proporre”. Riportiamo una interessante intervista dello storico inglese Eric Hobsbawn al settimanale

Il “pareggio di bilancio” entra in Costituzione

Di Italo Romano Lo scorso 2 Marzo, a Bruxelles , 25 capi di Stato e di Governo dell’Unione europea hanno firmato FISCAL COMPACT, ovvero il patto sui bilanci, fortemente voluto dalla cancelliera tedesca Angela Merkel. Nel silenzio pressoché totale della stampa e delle televisioni, nell’omertà

L’ITALIA LABORATORIO DELLA TECNOCRAZIA CHE GUIDERA’ L’EUROPA

              È impressionante la velocità con cui ci stiamo abituando ad accettare quel che fino a qualche tempo fa sarebbe apparso improponibile. Questo pezzo di Curzio Maltese, pubblicato sul Venerdì di Repubblica del 13 aprile, è sorprendente nella

LA PIRAMIDE DEL POTERE

Segui il denaro e troverai il colpevole. Quale miglior modo, in una società capitalistica basata sul consumismo e sul profitto, se non quello di seguire la via del denaro per arrivare a conoscere la stratificazione del potere? Ormai è un dato di fatto che ci troviamo