Instabilità e insicurezza per gli abitanti aumentano nel paese. All’emergenza di quasi 200mila profughi centrafricani si unisce la disperazione delle popolazioni a nord, nel mirino delle razzie di Boko Haram ma anche oggetto delle violenze dell’esercito. di Arianna Salan Una voce autorevole si leva