BCE Archive

Il Punto Debole Del Meccanismo Con Cui La BCE Compra Debito Pubblico

Di FunnyKing Lo scrivo per l’ennesima volta +1: La BCE quando compra debito pubblico europeo NON fa Quantitative Easing, ovvero non aumenta la quantità di moneta nel sistema. Detto in maniera più rozza ma efficace,la BCE NON stampa Euro per comprare BTP, BONOS e altri bond

Bce come la Federal Reserve, cui prodest?

Di barbaranotav, 16 maggio 2012 Ieri titolavano trionfanti i giornali: Hollande patto per la crescita. In quanto no tav sono abituata a slogan vuoti ed ideologici, usati solo per giustificare un foraggiamento delle solite consorterie del cemento e del tondino ed ecomafie connesse. Non a caso

Il fisco serve a finanziare le banche

I 1000 miliardi di euro prestati dalla BCE alle banche sono serviti per accelerare il rientro dei titoli pubblici nelle nazioni di emissione. Le banche nazionali li hanno usati per rastrellare i titoli dall’estero invece di finanziare le imprese e rilanciare l’economia. I Btp

L’importanza della sovranità monetaria

di: PierGiorgio Gawronski Nei mesi scorsi la Bce ha “stampato moneta”, ben 214 mld., per sostenere sui mercati finanziari i prezzi – limitare gli spread – dei titoli del debito pubblico di Italia, Spagna, e altri paesi europei. Non riuscendovi, ha immesso altri 1000 mld (Ltro)

I Subprime ci sono ancora… la BCE ci chiederà il conto

Crisi chiusa. La speculazione sui debiti sovrani si è fermata davanti al muro sollevato dalla BCE con il finanziamento illimitato alle banche europee per i prossimi tre anni. Lo spread è sceso, gli interessi dei titoli di Stato anche, per cui tutto a posto.

LA TRUFFA DA 489 MILIARDI DI EURO DI DRAGHI

DI MIKE WHITNEY  Counterpunch La nuova struttura per i prestiti del presidente della BCE Mario Draghi – le Operazioni di Rifinanziamento A Lungo Termine – ha aiutato ad allontanare il sistema finanziario da un’altra catastrofe del genere Lehman, ma non ha risolto i problemi fondamentali

BCE: Prelievo forzoso quinquennale

In Ecuador, la nuova Costituzione approvata con referendum popolare, art. 290-punto 7, stabilisce la proibizione della statizzazione dei debiti privati L’intelligenza degli italiani e’ superiore a quella espressa dai media nazionali. Vista da Caracas, c’e’ da sbellicarsi dal ridere, ma non é tragicommedia. Il sadismo sociale imposto dai golpisti della

Monti, fase 2: Tutto all’asta, liquidare riserva d’oro

Fase 2 della Giunta Provvisoria Globalista di Monti: “discount Italia” – Eni, Snam rete gas, Enel, Telecom, Oto Melara e Finmeccanica all’asta; poi consegnare la riserva aurifera a Goldman Sachs Gianandrea Gaiani http://analisidifesa.it Per decenni l’Italia è stata un Paese a “sovranità limitata” con una politica estera e di Difesa coordinata

Ungheria contro FMI e BCE

di Magyar Narancs – 27/12/2011 Fonte: presseurop Il governo di Viktor Orbán vuole rompere con la subordinazione dei suoi predecessori ai mercati internazionali e ristabilire la sovranità economica. Ma il rischio di un doloroso fallimento è elevato. Il secondo regno di Viktor Orbán è contrassegnato

MMT alla BCE: non riesci a creare inflazione, neanche volendo

Dal Blog di Warren Mosler, un chiarimento su questa faccenda del rischio di inflazione  se la BCE si mettesse ad acquistare con decisione i bonds sovrani per abbassarne i rendimenti. Rischio inesistente. Meccanismi monetari sconosciuti ai più. Urge mettersi a studiare subito la MMT! Ancora

Apriamo gli occhi, c’è poco da festeggiare: ora opposizione dura al governo delle banche

di : Simone Oggionni  domenica 13 novembre 2011 – 20h47 Le dimissioni di Berlusconi di queste ore sono un fatto epocale. Chiudono un’epoca tristissima della nostra storia nazionale, durante la quale il sistema di potere e di valori berlusconiano ha cambiato nel profondo il volto

IL PD: LETTERA D’AMORE BCE

DI FRANCESCO PATERNO’ ilmanifesto.it Centrosinistra Enrico Letta e l’ex premier plaudono ai contenuti della missiva per difendere Draghi. Il partito d’opposizione e Prodi: ripartiamo da Draghi e Trichet Caro Partito democratico, ma è così che pensi di andare alle elezioni? Enrico Letta e Romano

LA MARCEGAGLIA IN SOCCORSO DI TRICHET

DI MARCO CEDOLIN ilcorrosivo.blogspot.com Fra gli avvoltoi che planano in cerchi sempre più bassi, attendendo con impazienza di spolpare la carogna di questo disgraziato paese, non potevano certo mancare i prenditori d’accatto che da sempre vivono alla grande foraggiati dai sussidi statali, ma fra una puntatina

IL DOCUMENTO SEGRETO DELLA BCE: RIDURRE GLI STIPENDI PUBBLICI

DI MARIO SENSINI  www.corriere.it           Le richieste del 5 agosto scorso al governo italiano Liberalizzazioni, flessibilità del lavoro e privatizzazioni. Nella foto: Mario Draghi e Jean-Claude Trichet ROMA – C’è chi l’ha definita un programma di governo, chi un diktat e

ITALIA: No al fondamentalismo della BCE

L’Europa ridotta a semplice “espressione monetaria” verso il crollo dei consumi e chiusura delle imprese che alimentano il mercato interno – Di Tito Pulsinelli Selvas Blog  E’ un’urgenza strattonare le radici della millenarista utopia liberista allignata in Europa, che si è fatta “mercato &

l’EURO è della Banca Centrale Europea

Il 17 agosto il Consiglio Europeo ha risposto a Borghezio  sull’interrogazione della proprietà dell’Euro all’atto dell’emissione.  La risposta è stata che l’EURO è della Banca Centrale Europea. Ecco il testo :  E-006243/2011 Risposta di Olli Rehn a nome della Commissione (16.8.2011) Sebbene da un

Mai come oggi; o con i cittadini o con i banchieri

di Savino Frigiola E’ stata varata la prima manovra economica di 54 miliardi voluta dai “poteri forti” (prelevati in grandissima parte dalle tasche degli italiani) Insieme all’altra ancora in corso, produce la riduzione della circolazione monetaria sul mercato pari alla somma delle due manovre

L’ITALIA PUÒ AFFONDARE L’UE

DI JOSEPH HALEVI  ilmanifesto.it             Non si può uscire dall’Unione monetaria europea senza abbandonare l’Unione europea stessa. Come spiegava Luigi Spaventa, in un articolo sulla Grecia apparso su La Repubblica nella primavera del 2010, l’Ume non è un accordo con

USCIRE DALL’EURO È SEMPRE PIÙ FACILE

  Avanza l’ipotesi dell’uscita di uno Stato dalla zona euro. Una ricerca di Ubs evidenzia i costi economici, politici e sociali. Tuttavia, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non lo fa riferendosi solamente alla Grecia, bensì anche alla Germania. Solo che gli analisti della

L’EURO E FALCHI DELLA BCE

Da RIVOLUZIONE DEMOCRATICA Sergio Cesaratto sarà uno degli oratori alla Assemblea del 22 e 23 ottobre Sovranità monetaria e democrazia di Sergio Cesaratto* Un grande primo ministro canadese, William Mackenzie King,[1] ebbe a dichiarare prima delle elezioni del 1935: «Una volta che a una nazione rinuncia al controllo

Pare che la BCE ci metterà un TAMPONE

Da Il Grande Bluff.info Aggiornamento delle 0.08 Futures Dow Jones -2,8% Futures FTSE MIB -0,6% Futures DAX -1% ———————— Pare che la BCE ci metterà un TAMPONE. Speriamo che sia vero e che tenga per un po’….non perchè sia la soluzione corretta (chi legge il

Bce, banca centrale folle, alza i tassi e impoverisce tutti. Trichet: “Saliranno ancora”

        Di Wall Street Italia Francoforte – Come previsto la Banca Centrale Europea ha deciso di alzare i tassi di interesse di 25 punti base all’1,5%, il secondo rialzo in tre mesi. Ma il quesito sul mercato e’: “cosa succedera’ ora”?