Banche Archive

TARGET2 : All’interno di quella conduttura che trasferisce 2,7 miliardi di euro al minuto

Da Bloomberg, un piccolo interessante trattato su come funziona l’arcano sistema dei pagamenti bancari intra- eurozona  TARGET 2 , un canale nascosto ai più che sposta miliardi di euro al minuto, e i cui squilibri transnazionali a partire dal 2015 si stanno di nuovo ampliando.   Ma questa volta la dinamica

ALLARME ROSSO…DEUTSCHE BANK!

Mentre in Italia ci si fa le pippe mentali per salvare MPS nazionalizzandola e quindi azzerando azionisti e obbligazionisti, preservando i depositanti, in Germania la politica è terrorizzata da … Deutsche Bank, ormai la voragine con la banca intorno! Per il momento tenetevi a

Deutsche Bank verso il fallimento dopo multa USA: gli scenari per i mercati

Doccia gelata per Deutsche Bank dopo la decisione del DoJ statunitense. Quali sono i possibili scenari per il comparto bancario in caso la multa venisse confermata?   Batosta in Borsa per Deutsche Bank: il titolo della banca tedesca, al momento in cui si scrive,

VINCENZO IMPERATORE: IO SO E HO LE PROVE, TUTTA LA VERITÀ SULLE BANCHE DI UN EX MANAGER ANARCHICO ALLINEATO

“Io so e ho le prove. Non sono la vittima di un sistema ma quel sistema ho contribuito a costruirlo e alimentarlo. Questo libro racconta la mia storia di manager bancario ai vertici delle direzioni operative di alcuni tra i più importanti istituti italiani.

Blueindex: in Europa tira aria di fusioni tra grandi banche

C’E’ ARIA DI FUSIONI BANCARIE IN EUROPA – Deutsche Bank ammette di aver preso in esame una possibile fusione con Commerzbank, precisando però che per ora l’ipotesi non è sfociata in nulla di concreto e subito le banche di tutta Europa tornano a recuperare

Monte dei Paschi: E Arriva il Bail-In (zitto zitto)

Oh… ma guarda, che sorpresona a Siena. Il mega piano con aumento di capitale da 5 miliardi “forse” non troverebbe sottoscrittori e quindi si potrebbe passare al tanto vituperato Bail-In, ovvero alla DOVEROSA (mi si perdoni) conversione almeno delle obbligazioni subordinate del Monte dei

Barclays, vicina la vendita della divisone italiana a CheBanca

LICENZIAMENTI IN VISTA – Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, Barclays si appresta a iniziare una cura dimagrante nella quale rientrerebbe anche la divisione retail in Italia e quella di carte di credito in Spagna. Nell’articolo del WSJ si ricorda come Barclays avesse

Il governo tedesco in panico per Deutsche Bank

Anche se funzionari ad alto livello di Deutsche Bank continuano a diffondere dichiarazioni ai media in cui negano la crisi profonda della banca, un articolo pubblicato il 13 agosto dal quotidiano Die Welt rivela che lo stesso ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schäuble e il governo

La sindrome cinese dell’Abi

Da alcuni giorni è in corso una singolare campagna, orchestrata dalla Associazione bancaria italiana col supporto del quotidiano dei vescovi italiani, Avvenire. Il punto è così riassumibile: fermate la speculazione sulle banche italiane causata, tra le altre cose, da innovazioni tecnologiche quali il trading

Italia.”Abbiamo un problema: le banche”

Dopo l’iniziale popolarità e la realizzazione (imposizione) con successo di una serie di misure liberiste, Renzi è ora confrontato a una situazione più difficile in cui si intrecciano il logoramento della sua credibilità in larghi settori di massa, la netta sconfitta nelle elezioni amministrative

Banche, Tesoro e nanocrati UE: un mix d’incompetenza e disonestà.

Il segreto di Stato e il segreto del Consiglio di Stato L’ultimo capitolo della saga bancaria è senz’altro quello con cui il Consiglio di Stato ha negato l’accesso ai giornalisti al testo dei contratti sui derivati sottoscritti dal MEF e dalle 19 banche estere

Banche Pulite: l’Espresso propone la superprocura

La provocazione che l’Espresso lancia questa settimana: perché non costituire un tribunale specializzato che si occupi solo dei reati legati agli istitui di credito? Si eviterebbe l’incompatibilità, e una giustizia più certa sarebbe a portata di tutti di Lirio Abbate  12 agosto 2016 Non

Veneto Banca, ok dell’Antitrust al fondo Atlante

Per l’Autorità garante della concorrenza e del mercato l’operazione è congrua, anche se il fondo è principale azionista anche della Banca popolare di Vicenza. L’OK – Via libera dell’Antitrust all’acquisizione di Veneto Banca da parte del fondoAtlante. Come riferisce Il Sole 24Ore, lo si

Bail-in: che fare se la mia banca fallisce?

Se la banca salta e va in crisi, i titolari di obbligazioni e i correntisti con un deposito superiore a 100mila euro perdono i soldi: quanto è vera questa affermazione? Leggendo le pagine dei giornali degli ultimi mesi, ti sarai certamente chiesto “cosa fare

DEUTSCHE BANK: LA PIU’ GRANDE VORAGINE DELL’EURO!

Dopo i risultati degli stress test effettuati dalla BCE e la risposta dei mercati ho riso per un’intera settimana senza mai fermarmi, pensando a quello che accadrà il prossimo anno e negli anni successivi. Ne parleremo in dettaglio nel nostro prossimo incontro con Machiavelli

Il ricatto di Weidmann

Le banche e i banchieri non hanno più bisogno della democrazia e non ne fanno neanche più mistero. La democrazia è quell’intralcio nel loro percorso di cui vogliono sbarazzarsi quanto prima. E lo dicono pure a chiare lettere. Tempo fa JP Morgan ebbe a

Monte dei Paschi di Siena: salvata da J. P. Morgan?

Dunque il Monte dei Paschi di Siena è “salvo”? E, se sì, può essere questa la svolta decisiva della crisi bancaria italiana? Se la risposta alla prima domanda è assolutamente prematura, quella alla seconda è un rotondissimo no. Ma c’è un’altra domanda. Nel caso

MPS, I RISCHI E I COSTI (ALTI) DEL PIANO DI SALVATAGGIO

Da Lettera43 un articolo che analizza i costi e i rischi del piano di salvataggio di Mps. E’ una lettura interessante che aiuta ad analizzare altre questioni che verranno affrontate nei prossimi giorni. Matteo Renzi l’ha ripetuto a la Repubblica e davanti alle telecamere di Cnbc

STRESS TEST ENNESIMA FARSA EUROPEA

Una premessa è indispensabile prima di leggere questo lungo articolo: Se non avete tempo, se non volete approfondire, se vi sembra tutto troppo complicato leggete i titoli e gli articoli di prima pagina del gossip italiano e internazionale e non perdete tempo a seguirci

Banche italiane in crisi: in gioco Renzi e la finanza europea

Per descrivere le cause della crisi bancaria italiana c’è soltanto l’imbarazzo della scelta: è colpevole il governo in carica?; oppure sono colpevoli le banche?; oppure il colpevole è l’Europa? Con ogni probabilità tutti e tre, insieme all’eredità del passato, che nessuno ha mai voluto

Monte dei Paschi: Il Calcio al Barattolo si Sta già Sgretolando

Dunque ricapitoliamo le ultime puntate della telenovelas BMPS. Il Monte dei Paschi è Stato sonoramente bocciato anche solo dai ridicoli stress della BCE (scenari leggermente avversi, una recessioncina piccina picciò) e necessita di una corposa ricapitalizzazione/aiuto di Stato Il Ministro Padoan ha architettato un

CRISI BANCARIA: PERCHE’ I MERCATI STANNO SPINGENDO AFFINCHE’ SI GIUNGA AD UNA SOLUZIONE AMPIA E DI SISTEMA?

Mentre attendiamo fiduciosi l’evoluzione delle trattative tra le autorità italiane e la Ue sulla messa in sicurezza delle banche italiane,  proviamo a proporre qualche considerazione aggiuntiva sulla questione. Osservando la violenza con la quale i mercati stanno colpendo il settore, l’idea che sto maturando

CariChieti: “La banca non era insolvente all’avvio della risoluzione di Bankitalia”

La notizia è di qualche giorno fa, ma va ricordata in quanto apre una breccia in quella apparentemente inscalfibile facciata reputazionale di Bankitalia. Dai giornali difatti si apprende che la sentenza sullo stato di insolvenza di Carichieti: “ha stabilito che in atti non ci

HuffPost: il vicepresidente della Clinton vuole banche ancora più deregolamentate

L’HuffPost riporta le posizioni assolutamente pro-libero scambio e pro-deregolamentazione bancaria di Tim Kaine, il vice-presidente scelto dalla Clinton per il proprio ticket presidenziale. La scelta di Kaine segnala che non ci sarà nessuna discontinuità rispetto alle politiche economiche di deregolamentazione iniziate da Reagan e continuate da

Ratzinger non poté “né vendere né comprare”

Devo cominciare riconoscendo un mio errore. Nel precedente articolo ho riferito che l’elezione di Bergoglio è stata “il frutto delle riunioni segrete che cardinali e vescovi, organizzati da Carlo Maria Martini, hanno tenuto per anni a San Gallo, in Svizzera”, come ha dichiarato vantandosene

Deutsche Bank: utile crolla e peggio deve ancora venire

NEW YORK (WSI) – I problemi per il settore bancario europeo non sono finiti. Gli utili sono evaporati nel secondo trimestre a conferma di come Deutsche Bank faccia una grande fatica a navigare nelle acque agitate di un contesto ditassi di interesse bassi o

La BCE ammette: le banche commerciali creano denaro

La BCE ammette: le banche commerciali creano denaro Il 7 luglio 2016 a Madrid, in Spagna, il vice presidente della BCE ha ammesso: “Una motivazione fondamentale per la regolamentazione bancaria si riferisce al fatto che, quando concedono credito, le banche creano denaro creando un

QUELLA SOBRIA OBBLIGAZIONE SUBORDINATA DI MONTE PASCHI

E’ bene che chi ha in portafoglio le obbligazioni subordinate di Monte Paschi, inizi a prendere confidenza con il fatto che non sono affatto remote  le possibilità che queste vengano convertite in azioni. Certo, la situazione è molto fluida e le trattative con la

Attenzione, l’FMI Attacca le Banche Russe, Hanno Troppi Crediti Dubbi

Dunque attenzione che la Russia fa di nuovo capolino sui media finanziari occidentali, ovviamente per questioni diversamente positive. Il Fondo Monetario Internazionale dice che il sistema bancario Russo ha troppi crediti inesigibili e dunque che “urgono” interventi. Sarà vero? O è un nuovo capitolo

Il collasso della banche italiane. Come replica dell’8 Settembre.

Quanto prenderà   Antonio Patuelli, banchiere,  per fare il presidente dell’ABI (Associazione  Bancaria Italiana)? 200 mila? 400 mila l’anno? Confesso che sono stato tentato di scrivere a quel nobile consesso di banchieri: prendete me, posso essere stupido come lui a un terzo del suo prezzo. 

Germania ostaggio bail-in, KO banca Brema provoca massacro bond

La Germania e i paesi dell’Asse del Nord alzano la voce contro l’Italia, ricordandole l’obbligo di conformarsi alle regole dell’Unione europea sull’applicazione del bail-in, ma la crisi delle banche rischia di travolgere anche loro. Sicuramente la Germania rischia di aver fatto male i propri conti

Mps, il Tesoro prepara uno scudo in due fasi

Il piano: cessione delle sofferenze al fondo “Giasone” e ricapitalizzazione con bond convertendi di ROBERTO PETRINI e GIOVANNI PONS ROMA –  Per il secondo giorno consecutivo la Borsa punisce pesantemente i titoli del Monte dei Paschi di Siena, sospesi più volte per eccesso di

Sistema bancario italiano al collasso: chi paga?

Matteo Renzi si è probabilmente ispirato a queste parole profetiche di Rahm Emanuel lo scorso Lunedì mattina, giorno in cui ha ritenuto opportuno utilizzare a caldo l’esito di Brexit per annunciare l’azzardo di un’imminente manovra da 40 miliardi di euro per salvare le banche italiane. Come

DEUTSCHE BANK ITALIA GERMANIA: LA TERZA GUERRA MONDIALE!

Nella mitologia greca. Pan il dio da cui deriva il termine panico, era un dio che si adirava contro chi lo disturbava, emettendo urla terrificanti in grado di provocare appunto il panico, in coloro che osava disturbarlo appunto. Secondo alcune leggende Pan fu visto

Intesa Sanpaolo, commissioni su conti in rosso illegali: vinta in Appello la class action

Grazie ad Altroconsumo ora le somme saranno restituite ai correntisti. Nel periodo compreso tra  il 2009 e il 2012 alcuni correntisti si sono visti addebitare sino a 1200 euro di commissioni illegali applicate al conto corrente in rosso; ora la Corte d’Appello di Torino