Armamenti Archive

La guerra torna a galla

Fonte: Preseurop * Dopo il 1945 gli alleati scaricarono in mare migliaia di tonnellate di armi chimiche. I fusti che le contengono potrebbero aprirsi da un momento all’altro, provocando una catastrofe ambientale. Ekke Overbeek Nessuno sa con esattezza quante armi chimiche si nascondano sotto i mari

Costi e bluff dell’aereo italiano che addestra alla guerra

Di Antonio Mazzeo Non ha certo gli stratosferici costi dei cacciabombardieri F-35 “Joint Strike Fighter”, ma il nuovo aereo d’addestramento avanzato M-346 “Master” dell’Aeronautica militare italiana sta causando l’ennesima emorragia di risorse finanziarie statali a favore del complesso militare industriale di Finmeccanica & soci.

Alleanza militare aerea tra Italia e Israele

Antonio Mazzeo Giochi di guerra nel deserto del Negev per i cacciabombardieri dell’aeronautica militare italiana. Lo scorso 16 dicembre si è conclusa l’esercitazione “Desert Dusk 2011” a cui hanno partecipato venticinque velivoli da guerra delle forze aeree italiane ed israeliane. Due settimane di duelli,

OBAMA SUPPLICA L’IRAN PER RIAVERE IL SUO AEREO GIOCATTOLO

Il presidente Usa Obama spera che il governo iraniano sia in uno stato d’animo natalizio perché ha chiesto a Teheran di restituirgli il drone come regalo di Natale. Ci si domanda ancora come gli Stati Uniti stiano ancora chiedendo spudoratamente a Teheran di restituire

Dal Pacifico al Medio Oriente, gli effetti dell’affermarsi della Cina

 di Gaetano Colonna – Clarissa.it Mentre l’Europa è alle corde a motivo della crisi finanziaria, proseguono le grandi manovre politico militari nell’Oceano Pacifico, area geopolitica in rinnovata espansione. La visita del presidente americano Obama in Australia a metà novembre ha prodotto risultati molto significativi: facendo seguito

IRAN COLPISCE SATELLITE USA

Il più grande giornale ebraico, Yedihot Aharonot, ha fatto lo scoop dell’anno. Secondo il giornale, l’Iran ha accecato un satellite spia della CIA. Il giornale ha aggiunto che una fonte dell’intelligence europea afferma che l’Iran ha stordito l’Occidente puntando un laser contro un satellite

Spese militari italiane: tre milioni all’ora!

Nelle correzioni alla manovra finanziaria nessuno parla dei 20 miliardi per le spese militari. Pubblichiamo per esteso la lettera di Alex Zanotelli con un appello da firmare In tutta la discussione nazionale in atto sulla manovra finanziaria, che ci costerà 20 miliardi di euro

E’ ora di toccare gli intoccabili!

  di Michele Dotti Ma è mai possibile che nessuno, dico nessuno, metta mai in discussione le spese in armamenti? Pare un dogma di fede, non se ne può neppure discutere. E infatti nessun partito ne ha fatto cenno, di fronte ad una finanziaria

COME L’IRAN È RIUSCITO A OTTENERE UN DRONE STEALTH

 FONTE: Moon Of Alabama Sembra che l’Iran sia riuscito a ottenere uno drone stealth statunitense che stava volando illegalmente nel suo spazio aereo. Un drone segreto statunitense che è stato smarrito la scorsa settimana nell’Afghanistan occidentale sembra essersi schiantato in Iran, in quello che sembra essere il primo caso

ISRAELE HA RUBATO URANIO DAGLI STATI UNITI

Un istituto di ricerca statunitense pubblicherà presto quello che dice è la prova “inconfutabile” che Israele ha rubato uranio per il suo ancora non dichiarato programma di armi atomiche da un impianto di ritrattamento nucleare in Pennsylvania occidentale. L’Istituto per la Ricerca: Politica del

GUERRE STELLARI RUSSE: MOSCA ATTIVA TRUPPE DI DIFESA SPAZIALE

 Non essendo riuscita ad avere una garanzia dagli Stati Uniti che il sistema di difesa antimissile in Europa ABM (anti-missili balistici), non sono diretti contro le forze nucleari russe, la Russia spera di superare le sue paure con un progetto nuovo e coraggioso. Secondo

La Russia attiva la difesa Spaziale.

di Corrado Belli Oggi in risposta alla presenza di navi da guerra USA nel Mediterraneo dopo aver passato il Canale di Suez e preso posizione davanti le coste Siriane, la Russia ha mobilitato il Team per la difesa Spaziale, il tutto è scaturito dopo

La dottrina nucleare americana tra Washington e Hollywood

di simone santini Nel marzo 2005, in piena era neo-conservatrice, l’Amministrazione degli Stati Uniti e le Forze armate americane stilarono la nuova dottrina nucleare denominata DJNO (Doctrine for Joint Nuclear Operations) che dettava le regole di ingaggio per l’uso degli armamenti atomici in uno

Tutta l’Europa sotto il peso dello «scudo» americano e Nato

Da coriintempesta di Manlio Dinucci e Tommaso Di Francesco Reazione di Medvedev: missili Iskander a Kaliningrad Sistema antimissile, così Washington prepara non più sicurezza ma più tensioni belliche Il presidente russo Medvedev ha accusato ieri gli Stati uniti di aver imposto ai loro alleati lo

“Gli americani a Falluja hanno usato armi vietate e sconosciute”

A rivelarlo una ricerca scientifica: attraverso l’analisi dei capelli della popolazione civile residente nella città irachena rasa al suolo nel 2004, sono state trovate tracce di uranio arricchito, lo stesso materiale usato per le bombe atomiche. L’Onu: “Migliaia i casi di cancri e malformazioni

Sigonella, capitale degli aerei senza pilota USA

Antonio Mazzeo Aerei senza pilota a gogò per la base Usa di Sigonella. Dopo l’utilizzo come avamposto per le missioni d’intelligence e bombardamento in Libia dei famigerati droni delle forze armate degli Stati Uniti d’America, dal prossimo anno l’infrastruttura siciliana sarà una dei principali

LA MINACCIA DELLA RUSSIA ALL’USO DI ARMI NUCLEARI

Tintinnio di sciabola o minacce reali In un discorso il 17 novembre al Parlamento russo, il generale Nikolai Makarov, capo del Personale Generale delle forze armate russe, ha parlato delle preoccupazioni per l’espansione della NATO verso est e ha dichiarato che i rischi della Russia di

Tutte le bombe del Presidente

di: Manlio Dinucci Su un atollo delle Isole Marshall, nel Pacifico, è piombata dallo spazio a velocità supersonica, giovedì scorso, una strana bomba che lo U.S. Army ha lanciato dalle Hawaii, distanti 4mila km. Non è che gli Usa abbiano deciso di attaccare anche la

AEROPORTO NUCLEARE VOLANTE

visto su: new apocalypse Le aviazioni di tutto il mondo, prima tra tutte quella americana, sono state interessate alla possibilità di aerei alimentati da energia nucleare per diverse decadi, giungendo tuttavia alla conclusione che il concetto di un velivolo nucleare potesse risultare controproducente in termini

Colpire ogni luogo in un’ora: pronta la bomba ipersonica Usa

Di puntozero Washington, 18 nov. (TMNews) – E’ stato un successo il primo test della bomba volante ipersonica e manovrabile, che permetterà agli Stati Uniti di colpire e distruggere in un’ora qualunque obiettivo nel mondo. Lo ha annunciato il Pentagono. L’ordigno, lanciato con un

VENDITA ARMI NEL GOLFO VITALE PER INDUSTRIA BELLICA AMERICANA

MARTA FORTUNATO Roma, 17 novembre 2011, Nena News – Il recente piano del Pentagono di vendere 5000 bombe a guida satellitare agli Emirati Arabi Uniti non sarebbe solo una strategia politica volta a rafforzare i legami con gli alleati del Golfo Persico in funzione

Contratti NATO per l’italiana Selex Elsag

Antonio Mazzeo Affari atlantici per Selex Elsag, la società del gruppo Finmeccanica specializzata nella progettazione e nello sviluppo dei sistemi di comunicazione per la difesa. Con un contratto che secondo il sito web specializzato Dedalonews sarebbe nell’ordine di decine di milioni di euro, Selex Elsag è

Danza macabra

Da Climatrix.org Fonte: Freeanimals * Pochi giorni fa, il ministro La Russa ha firmato un ordine d’acquisto di 131 nuovi aerei da guerra, per una spesa complessiva di 13 miliardi di euro [1]. Lo ha fatto senza chiedere la mia autorizzazione, quel mefistofelico mariuolo! Di questi

MUOS business miliardario per i mercanti di morte

Di Antonio Mazzeo L’elemento strategico per le telecomunicazioni tra i centri di comando, direzione, controllo ed esecuzione delle guerre del XXI secolo. Viene presentato così il MUOS (Mobile User Objective System), il sofisticato sistema di comunicazioni satellitari che la marina militare degli Stati Uniti d’America intende

L’Italia è sempre più Predator

Di Antonio Mazzeo Borse in picchiata, tagli draconiani a istruzione, sanità, pensioni e stipendi, ma intanto crescono a dismisura e segretamente le spese per l’acquisto di nuovi sistemi di guerra da destinare alle nostre forze armate. Gli ultimi gioielli di morte vengono dagli Stati

Fincantieri e il business di guerra africano

by Antonio Mazzeo Orizzonte Sistemi Navali, società controllata da Fincantieri e partecipata da Selex Sistemi Integrati (gruppo Finmeccanica), si è aggiudicata un contratto dal ministero della difesa dell’Algeria per la costruzione di un’unità da sbarco e supporto logistico destinata alle forze armate nazionali. Il valore della