Il diavolo fa le pentole, ma non i coperchi… 

Nel giugno 2012 viene diffusa la notizia che Thwaiba Kanafani, una siriana-canadese, aveva lasciato il Canada e i suoi due figli per combattere contro Assad .

Intervistata da tutti i media sionisti e di proprietà della grande finanza mondiale, spiegava che gli insorti avevano bisogno di migliori e maggiori armamenti .

Già allora si sospettò che fosse una spia israeliana

http://english.alarabiya.net/articles/2012/07/28/228922.html

 

Ecco la conferma. Le forze di sicurezza egiziane recuperano foto che dimostrano come fosse un’agente del Mossad e una soldatessa dell’esercito israeliano

 

http://www.liveleak.com/view?i=084_1374324648

 

Commenta su Facebook