Operazione Usa per armare terroristi siriani

LONDRA – È al via un’operazione degli Stati Uniti volta ad armare i ribelli siriani: per la prima volta si hanno indicazioni precise sull’effettivo invio di armi agli insorti sul terreno, secondo quanto riferisce oggi il Sunday Times citando fonti diplomatiche ben informate.

Secondo il domenicale britannico, mortai, granate e missili anti-tank viaggeranno attraverso paesi mediorientali ‘amicì che già sostengono i ribelli. Si apprende inoltre che molte delle armi in questione sarebbero state recuperate (acquistate anche) dagli americani coinvolti nell’operazione, con tutta probabilità ‘sotto coperturà, dagli arsenali libici del rais Muammar Gheddafi ucciso poco più di un anno fa. Ci sarebbero, scrive ancora il giornale in una corrispondenza da Washington, anche missili SA-7 che hanno capacità antiaerea.

Fonte: http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/117738-operazione-usa-per-armare-terroristi-siriani

Commenta su Facebook