In occasione dell’inaugurazione della mostra ” La moneta dell’Italia Unita: dalla Lira all’Euro“, il governatore di Bankitalia, Mario Draghi, ha dichiarato quanto segue :

Il concetto di stabilità monetaria muta nel tempo, insieme con le condizioni tecnologiche e istituzionali che la determinano. Tra l’Ottocento e il Novecento anche l’Italia passa da un sistema in cui la moneta è di metallo prezioso, o in esso convertibile, a uno di moneta puramente fiduciaria. Nel primo, la stabilità monetaria è sancita dal mantenimento della convertibilità della valuta in oro alla parità prefissata. L’Italia sostanzialmente ci riesce: alla vigilia della prima guerra mondiale, nonostante alcuni periodi di non convertibilità, l’indice dei prezzi è allo stesso livello del 1861. Questa stabilità è percepita come lo stato naturale delle cose. Con il prevalere della moneta cartacea l’innovazione istituzionale in campo monetario è radicale. Si affermano le moderne banche centrali, si definiscono norme, regole, organizzazioni, necessarie per il governo di una moneta il cui valore non è più ancorato a quello di un metallo, ma è completamente basato sulla fiducia.”

Le sue dichiarazioni sono l’ammissione di quanto scoperto, denunciato e diffuso da Giacinto Auriti. L’accettazione della moneta e del suo valore scaturiscono dall’accettazione della collettività. Questa dichiarazione conferma la teoria del VALORE INDOTTO DELLA MONETA ed è una testimonianza verbale dello stesso governatore Draghi che ci permetterà di continuare la guerra del Sangue contro l’Oro, di continuare a diffondere la VERITA’ dell’IDEA di Giacinto Auriti e pretendere che la Moneta sia dichiarata di proprietà popolare all’atto dell’emissione. Le conseguenze naturali avranno benefici sociali in quanto si alienerebbe il fantomatico debito pubblico ed i relativi interessi, nonchè l’illecito ed innaturale costo del denaro identificato con il Tasso Ufficiale di Sconto ( come da denuncia del dott. Bruno Tarquini già Procuratore generale di Corte d’Appello).

 

Vi rivolgiamo l’invito a diffondere tali dichiarazioni di Draghi

N.B.

il testo completo è leggibile su

http://www.bancaditalia.it/interventi/integov/2011/draghi-040411/Inaugurazione_Mostra_04_04_2001.pdf

Pubblicato da Oltre la Coltre

Fonte: http://www.facebook.com/pages/Giacinto-Auriti/29641179834

Commenta su Facebook