di Gianni Tirelli

L’origine di ogni male è lo Sponsor e chi lo rappresenta.

La propaganda (o pubblicità, come oggi preferiscono definirla, pur non essendo corrispondente alla sua origine etimologica, poiché, pubblicità deriva da pubblico: relativo ad un ambito cui appartengono o si riferiscono i diritti o gli interessi di una collettività civilmente ordinata” mentre, per propaganda, s’intende “un’azione intesa a conquistare il favore o l’adesione di un pubblico sempre più vasto mediante ogni mezzo idoneo ad influire sulla psicologia collettiva e sul comportamento delle masse: sottoporre a bombardamento – o lavaggio del cervello propagandistico”), la propaganda, dicevo, e tutto il suo indotto, alimentano il PIL in ragione di un buon 90%.

Possiamo tranquillamente dichiarare che il prodotto interno lordo delle nazioni liberiste, poggia le sue fondamenta sulla sabbia o per essere metaforicamente più illuminanti, sull’aria fritta.

Il Sistema si ingrassa in virtù della propaganda e quindi, attraverso il consumo di prodotti effimeri, di nessuna qualità e durata (cose del tutto superflue che esulano dai reali bisogno della gente), e sulla base di tutto questo edifica il suo Impero di carta straccia.

Com’è possibile scorgere un prossimo futuro, quando i ricorrenti e sempre più frequenti scricchiolii ci avvertono del suo imminente crollo? Lo Sponsor è menzogna e quindi, illegalità. Può, questo mondo non deflagrare, se menzogna e illegalità sono le ragioni, della sua stessa esistenza?

Il Sistema poi (coerente con la sua indole demenziale e necrofila), finge di volere sensibilizzare l’opinione pubblica, riguardo ai temi sociali e intrinseci valori, con lo stesso meccanismo con cui propaganda i prodotti del super mercato. Un tale e assoluta novità, prende il nome di “pubblicità progresso”.

La stessa chiesa, non disdegna affatto questa diavoleria e preferisce delegare alla “pubblicità” una parte delle sue responsabilità oggettive per la diffusione dei valori cristiani. La chiesa si avvale del portavoce di Satana (la TV), come nuovo e moderno strumento di proselitismo, speculando sulle speranze, debolezze e la buona fede della gente. In verità vi dico che, la Stessa, ricerca solo profitti.

http://www.oltrelacoltre.com/?p=11799

Commenta su Facebook