“Il Governo del denaro organizzato è altrettanto pericoloso come il crimine organizzato”

Marco Schwartz 
Tradotto da  Alba Canelli

 

 

 

A nulla sembrano servire gli atti di permanente sottomissione dell’Europa per calmare i mercati. Sebbene i poteri finanziari si sono appropriati del Governo in Italia e in Grecia per mezzo di due “tecnocrati”, i premi di rischio continuano a salire, raggiungendo in Spagna il loro massimo storico.

In questi giorni convulsi, in cui i leader politici hanno paura di infastidire gli speculatori e si comportano come burattini dei loro progetti per la grande sventura della maggioranza dei cittadini,vale la pena ricordare che nella peggiore crisi finanziaria prima di quella attuale, quella del ’29, c’è stato un leader che ha dato dignità all’esercizio della politica. Non era un rosso pericoloso, ma il presidente democratico degli Stati Uniti, Franklin D. Roosevelt.

I leader europei, a cominciare da Angela Merkel, dovrebbero rileggere (o leggere, se non l’hanno ancora fatto) il discorso del 1936 di Roosevelt, in cui annunciò un secondo pacchetto del New Deal, un ambizioso programma sociale che includeva forti investimenti pubblici, la creazione della Sicurezza Sociale, il rafforzamento dei sindacati, tasse più alte per i ricchi, e così via.

“Abbiamo dovuto combattere contro i vecchi nemici della pace: i monopoli industriali e finanziari, la speculazione, la banca spietata, l’antagonismo di classe, i beneficiari delle guerre. Sappiamo ora che il Governo del denaro organizzato è altrettanto pericoloso come il governo del crimine organizzato”, disse.
Non era un governo “tecnocratico” o eccezionale di “concentrazione” convocato per affrontare la crisi. Quello che fece fu di spingere le sue idee contro la brutale opposizione di Repubblicani e Democratici.
Si può discutere se il New Deal è stato efficace o sufficientemente progressista. Ma era politica.


Per concessione di TLAXCALA
Fonte: http://blogs.publico.es/versionlibre/656/la-europa-sumisa-deberia-leer-por-lo-menos-a-roosevelt/
Data dell’articolo originale: 15/11/2011
URL dell’articolo: http://www.tlaxcala-int.org/article.asp?reference=6246 

 

Commenta su Facebook