null
La parte iniziale scritta in corsivo che andrete a leggere è copiata dalla scheda informativa sul MR:

“Il Movimento Roosevelt è una entità [sicuramente, anche se non sappiamo chi o quale sia]politica di natura [massonica, visto che è stata fondata e pianificata da massoni, o anche questo è opera dell’entità?] meta-partitica e perciò aperta [fino ad un certo punto se consideriamo che le loro riunioni avvengono segretamente a porte chiuse], oltre che ad ogni rappresentante della società civile (imprenditori, professionisti, commercianti, artisti, intellettuali, artigiani, impiegati, operai, contadini, studenti, disoccupati o male occupati), anche a dirigenti, attivisti, militanti, simpatizzanti e votanti di qualsiasi partito o movimento (di sedicente sinistra, destra o centro), purché animati da ideali autenticamente progressisti, democratici, libertari, liberali e vocati al principio della giustizia sociale”.

Come possono convivere ideali democratici se il movimento è composto da massoni che decidono e agiscono dove non batte il sole, attraverso l’esoterismo, ovvero un culto interno, divulgato solo agli Iniziati o controiniziati?

Nella nostra odierna società la maggior parte dei Riti Iniziatici (riti che vengono “scelti” dal soggetto, nel senso che si può decidere se entrare o no a far parte del gruppo, oppure si può essere rifiutati dal gruppo e quindi non ammessi all’iniziazione) sono in realtà Controiniziatici, e gran parte dell’esoterismo è Luciferino con aggiunte varie da altre tradizioni.

“La religione massonica dovrebbe essere, da tutti noi iniziati agli alti Gradi, mantenuta nella purezza della dottrina luciferina” – Albert Pike

L’esoterista anela al proprio perfezionamento morale e spirituale, vuole avvicinarsi a Dio, toccarlo, averne esperienza. Per questo l’Iniziazione contiene elementi di morte e rinascita psicologica: non solo muori come persona comune e rinasci come Iniziato, ma durante tale processo lavi via parte dell’imperfezione morale, purifichi il tuo essere dai vizi della materia (trasformare il piombo in oro, dicevano gli alchimisti). L’iniziazione, soprattutto in alcune forme, è anche una esperienza strutturata in modo da favorire Altri Stati di Coscienza, che possono portare ad una fugace esperienza del Trascendente. Durante una vera Iniziazione il processo di morte/rinascita dovrebbe annichilire l’Ego, da cui la “purificazione morale e spirituale”.

Nelle Controiniziazioni, invece, si ha sempre un processo di morte e rinascita, ma volto a pompare a dismisura l’Ego, a rendere quindi insaziabili i bassi desideri materiali. Ne è un perfetto esempio il rituale della “Skull & Bones”: il soggetto viene preso di notte (per diminuire la resistenza psicologica ed aumentare la suggestionabilità), bendato, e condotto nella Tomba (così si chiama la camera sotterranea dove si svolgono i rituali); qui viene fatto ubriacare e sottoposto a prove stressanti ed umilianti, poi viene fatto sdraiare nudo in una bara e mentre si masturba dovrà confessare ai confratelli le proprie perversioni sessuali e malefatte (l’umiliazione soprattutto se sessuale serve proprio ad ingigantire l’Ego, mentre le “confessioni” sono una tecnica usata anche nelle sette per rinsaldare la complicità del gruppo e rendere ricattabili e quindi manipolabili gli adepti), intanto nella sala si vedono persone mascherate e si odono urla strazianti di donna.

Questo è un caso limite, però ciò che può far distinguere un rituale controiniziatico è proprio il processo di ingigantimento egoico, e ciò porta a comprendere che, anche qualora non sembri che un rituale sia controiniziatico, se la maggioranza di chi lo ha subito è composta da mascalzoni incalliti, arrivisti sociali, edonisti sfegatati ecc, allora molto probabilmente trattasi di Controiniziazione.

Ora chiunque aderirà al Movimento Roosevelt intuirà da chi potrebbe essere governato tra qualche anno, più o meno dalle stesse “entità massoniche” che dirigono gli attuali movimenti o partiti presenti o assenti, dipende dai punti di vista, al governo.

Tratto da @lice Oltre lo Specchio

“Il Movimento Roosevelt è una Super Sola”

Commenta su Facebook