Verrà giorno in cui le auto saranno in grado di funzionare ricaricandosi di energia solo con l’energia che arriva dal sole? Direi di sì, resta da sapere quando questo accadrà.
Che sia possibile per un aereo come il Solar Impulse (l’aereo solare che fa il giro del  mondo) lo stiamo vedendo in questi giorni mentre l’auto solare che potrebbe rendere possibile tale eventualità è stata presentata una settimana fa da un team di studenti, Solar team Eindhoven (STE) gruppo di studenti dell’ University of Technology Eindhoven, Olanda.
Il Team ha presentato il suo progetto. Stella Lux, questo è il nomeè un’auto ad energia solare intelligente che genera più energia di quanto non ne utilizzi. La macchina ha una percorrenza di almeno 1.000 km, con spazio sufficiente per quattro persone ed è dotata di un sistema di navigazione appositamente progettato. Il team prenderà parte con l’auto nella classe Cruiser della Bridgestone World Solar Challenge che si svolgerà in Australia il 18 ottobre 2015, la corsa per le auto a energia solare che dovrà coprire una distanza di 3.000 km da Darwin a Adelaide. La squadra ha vinto il titolo Cruiser Classe già nel 2013 con la sua prima macchina solare, Stella. La gara di quest’anno pone maggiormente l’accento sulla velocità che nel 2013, ed è per questo motivo per cui hanno deciso di costruire una macchina nuova e più leggero con un minor numero di posti a sedere.

Perché sia definita solare è del tutto chiaro ma perché sia anche ‘intelligente’ lo leggiamo nel sito ufficiale del Team, qui.

[Potete aiutare i blogger a sopravvivere anche con una piccolissima donazione di 1€ ciascuno]
L’informazione libera non può accedere ai finanziamenti statali ma vive di pubblicità… USALA





Commenta su Facebook