Da Puntozero (http://ilsole24h.blogspot.com/2011/11/la-testimonianza-di-un-ex-capo-del.html)

SCRITTO IL 2011-11-14 IN NEWS
Memo. Un tribunale israeliano ha dato il via libera alla pubblicazione della testimonianza dell’ex capo del Mossad Meir Dagan in un processo per omicidio. L’accusa ha affermato che lui ucciso a sangue freddo un turista britannico in parte a causa dell’effetto psicologico dovuto al suo servizio nell’elite delle forze speciali.
L’unità Sayeret Rimon operava nel fronte sud, inclusa Gaza, ed è ritenuta responsabile di aver ucciso 290 su 300 palestinesi appartenenti ad una lista di ricercati. Dagan ha detto al tribunale che non ha mai contato i palestinesi da lui uccisi ma che per ogni palestinese ucciso ne sono stati arrestati a centinaia.
Fonti israeliane affermano che l’Israeli Army Southern Command stia istituendo nuovamente l’unità Sayeret Rimon per lavorare sotto copertura nella Striscia di Gaza. Si dice che le reclute debbano essere soldati con esperienza e senza paura. In diverse dozzine sono state reclutati per l’unità, i cui obiettivi includono i leader della resistenza palestinese a Gaza.
Si presume che al generale Ariel Sharon piacesse vedere Dagan in persona decapitare i corpi dei combattenti palestinesi uccisi dal famigerato Sayeret Rimon. Il quotidiano Haaretz afferma che alcuni dei veterani dell’unità soffrivano di problemi psicologici causati dalla natura dei compiti che dovevano assolvere sotto il comandi di Dagan. Si dice che un certo numero di soldati imputati in processi per crimini violenti abbia sostenuto che questi ultimi siano stati una diretta conseguenza dei metodi utilizzati durante la loro permanenza nella Sayeret Rimon.
Il giornalista di Haaretz Gideon Levy – che rivelò in una campagna i dettagli delle atrocità compiute da Dagan negli anni Ottanta nel Libano meridionale – si chiede quali altri eclatanti eventi, tra cui la decapitazione di palestinesi, non sono mai stati di dominio pubblico, considerando che l’esercito israeliano ha permesso che venissero rivelati i dettagli dell’attività di Dagan.
Commenta su Facebook