Israele: parlamentare donna, "dobbiamo uccidere tutte le mamme palestinesi"

TEL AVIV (PRESS TV) – La nota parlamentare israeliana Ayelet Shaked ha definito “terroristi” tutti i palestinesi ed ha sottolineato che tutte le “madri palestinesi” devono essere uccise durante un eventuale attacco via terra contro la Striscia di Gaza.

 

“Dobbiamo uccidere le madri palestinesi in modo che non diano vita a nuovi piccoli serpenti”, ha dichiarato con disprezzo la parlamentare donna dello Knesset aggiungendo, sempre contro le mamme:

“Devono morire e le loro case devono essere demolite in modo che non possano portare alla luce altri terroristi. Loro sono tutti nostri nemici ed il loro sangue deve essere versato sulle nostre mani. Ciò vale anche per le madri dei terroristi morti”.

Le dichiarazioni sono considerate un vero e proprio invito al genocidio nei confronti dei palestinesi.

Ha reagito a queste dichiarazioni il premier turco Erdogan.

“Una donna israeliana dice che anche le mamme palestinesi vanno uccise. Ed e’ un membro del Parlamento israeliano. Che differenza c’e’ tra questa mentalità e quella di Hitler?”.

Fonte: http://italian.irib.ir/notizie/palestina-news/item/164098

Commenta su Facebook

Tags: