Di S. Kahani

Il Ministro irlandese degli Esteri Eamon Gilmore, nella giornata di venerdì 27 gennaio, ha visitato Gaza entrando nel ghetto palestinese assediato da Israele attraverso il varco di Beit Hanoun, nel nord della Striscia. La visita si concluderà nella giornata di domani, domenica 30.

Questa é la prima visita di Gilmore a Gaza; nella prima giornata di permanenza egli ha incontrato i rappresentanti dell’UNRWA, gli esponenti delle principali ONG attive a Gaza, nonché rappresentanti della comunità locale: ufficiali governativi, dirigenti politici, uomini d’affari ed esponenti della società civile.

Gilmore ha dichiarato ai microfoni dell’Agence France Presse la sua ansia di rendersi conto di prima mano dell’impatto dello strangolamento economico sionista sulla vita qutidiana degli abitanti di Gaza, sul territorio e sullo sviluppo economico.

Commenta su Facebook