….a proposito di complotti e del complottismo, se qualcuno ha ancora dubbi che ciò che i media e i politici hanno presentato all’opinione pubblica come  “terrorismo islamico” è in realtà una maschera per coprire i crimini commessi dai governanti dei paesi qui elencati, i quali danno copertura ai mercenari che stanno distruggendo la Siria….che i vari Bin Laden ,ecc,ecc non sono altro che agenti segreti dei servizi di questi paesi…che le cosiddette “primavere arabe” sono servite per ostacolare la grande Rivoluzione anti sionista delle masse arabe….che l’Iraq ,Libia e oggi Siria, paesi del Fronte della Resistenza anti sionista vengono smantellate per garantire la “sicurezza” di Israele…..oggi non ci sono più scuse per continuare ad avere questi dubbi, poiché le posizioni sono chiarissime……….
 
 
 
 
Gli “amici della Siria” hanno preso ”decisioni segrete” per aiutare i ribelli e cambiare la situazione sul terreno. Lo ha dichiarato il premier del Qatar al termine della riunione . Poi ha aggiunto “Fornire le armi ai ribelli siriani che combattono il regime di Damasco è “l’unico modo per raggiungere la pace”: lo ha detto il premier del Qatar, lo sceicco, Hamad Bin Jassem Al-Thani. Il Qatar sunnita è il Paese arabo che da tempo fornisce armi e finanziamenti all’opposizione che cerca di defenestrare il presidente Bashar Al-Assad !!!
 
L’ex direttrice del Mossad (sezione Iran): la caduta di Assad, porterebbe in Siria una marea di integralisti islamici, ma ciò è comunque meglio per Israele rispetto a una Siria governata da Assad e alleata dell’Iran.
 
Italia, Usa, Gran Bretagna, Francia, Germania, Turchia, Egitto, Giordania, Qatar, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, paesi che si auto proclamano “amici della Siria”  ieri a Doha nel Qatar hanno dichiarato che aumenteranno il loro aiuto all'”opposizione politica e militare” (leggi mercenari salafidi stranieri al servizio del mussad- ndr) per mettere fine allo ”squilibrio” sul terreno in Siria (che ora è a favore del legittimo Stato sovrano della Siria, del suo governo e delle sue forze armate – ndr ) . Lo ha detto il segretario di Stato Usa John Kerry alla riunione !
 
 
 
IN PRATICA, VISTO CHE L’85% DI QUELLI CHE FALSAMENTE VENGONO CHIAMATI “OPPOSIZIONE” SONO INVECE MERCENARI ASSUNTI DAI SERVIZI SEGRETI ISRAELOANGLOAMERICANI E PAGATI CON I PETRODOLLARI WAHABOSALAFIDI DEL ARABIA SAUDITA E DEL QATAR, QUESTI STATI SI IMPEGNANO A COMPIERE ATTI FINI A REALIZZARE CIO’ CHE ISRAELE DESIDERA PER GARANTIRE LA PROPRIA SOPRAVVIVENZA, MA PER PURA PROPAGANDA DI GUERRA SI AUTO PROCLAMANO “AMICI DELLA SIRIA” MENTRE SONO NEMICI DELLA SIRIA E DEL SUO POPOLO PERCHE’ STANNO TRASCINANDO LA LORO VITA E IL LORO FUTURO VERSO UNA PALESTINIZZAZIONE/LIBANIZZAZIONE E CIOE’, BEN SAPENDO CHE I LORO SFORZI POTRA’ FINIRE A DISTRUGGERE L’UNITA’ TERRITORIALE E LA PACE INTERA ALLA SIRIA,AIUTANO I MERCENARI PER RAGGIUNGERE L’OBIETTIVO DI ISRAELE; QUELLO DI TOGLIERE DI MEZZO UN’INTERO STATO E NAZIONE PER AVERE ANCORA QUALCHE TEMPO DI VITA NEL MODO IN CUI E’ ESISTITO NEHLO ULTIMI SESSANTA ANNI E CIOE’, A DANNO DELLE POPOLAZIONI DELLA REGIONE CHE DAL GIORNO DELLA CREAZIONE ARTIFICIAL DEL SEME SIONISTA IN MEDIORIENTE NON HANNO AVUTO PIU’ PACE !!!
 
BISOGNA DOMANDARE SE LE POPOLAZIONI DI QUESTI PAESI SONO D’ACCORDO CON GLI IMPEGNI PRESI DA PARTE DEI LORO GOVERNANTI CON IL SION PER DISTRUGGERE IN LORO NOME UN’ALTRO STATO SOVRANO DEL MEDIORIENTE !!! 
 
Gli “amici della Siria” stanno parlando di solita formula che ilSion più di sessanta anni fa ha stabilito per prendere tutto ilmoedioriente: FARE LA GUERRA PER FARE LA PACE, infatti l’emiro del Qatar aggiunge “Fornire le armi ai ribelli siriani che combattono il regime di Damasco è l’unico modo per raggiungere la pace” !!!
E’ chiaro che sta parlando dello stesso “processo di pace” tra Israele e i palestinesi che significa solamente RESA INCONDIZIONATA ! 
 
 
LA GUERRA IN CORSO CHE DURA DALL’1979, L’ANNO IN CUI CI FU LA RIVOLUZIONE ISLAMICA DELL’IRAN, EBBE INIZIO CON LA GUERRA CHE SADDAM IMPOSE ALL’IRAN, QUESTI STESSI PAESI QUI SOPRA AIUTARONO SADDAM CONTRO L’IRAN, POI TOCCO A LO STESSO SADDAM AD SPARIRE SENZA RINGRAZIAMENTI PERI SUOI SERVIGI, DOPO SADDAM, ARRIVO’ IL TURNO DI GHEDDAFI E SEMPRE GLI STESSI PAESI HANNO AIUTATO I MERCENARI A UCCIDERE IL LEADER LIBICO E FAR CADERE LA LIBIA SOTTO IL CONTROLLO DEL SION ED OGGI TOCCA ALLA SIRIA E SONO SEMPRE QUESTI PAESI AD SVOLGERE IL RUOLO DECISIVO, MA I GOVERNANTI DI QUESTI PAESI NON POSSONO DIMOSTRARE ALCUN BENEFICIO PROCURATO AI POPOLI CHE GOVERNANO ANZI, IN TUTTA QUESTA STORIA, QUESTI GOVERNANTI STANNO TOGLIENDO IL PANE DALLA BOCCA DEI LORO POPOLI PER REGGERE IL GIOCO AL SION,MANDANDO I LORO ESERCITI E SOLDATI PER PROTEGGERE, NON GLI INTERESSI DEI LORO POPOLI  O LA PACE, MA QUELLI CHE RIGUARDANO LA “SICUREZZA” DEL SION !!!  
 
DALL’ALTRA PARTE, TRA I COSIDDETTI “AMICI DI SIRIA”, TUTTI I PAESI OCCIDENTALI SI TROVANO ESSI STESSI IN UNA SITUAZIONE DI GRAVE CRISI ECONOMICA. IL COMPITO DI OGNUNO DI LORO E’ QUELLO DI TROVARE LA SOLUZIONE ALLA CRISI CHE COLPISCE LA POPOLAZIONE DEL PAESE CHE GOVERNANO, MA ANCHE QUI, TUTTI QUESTI GOVERNANTI SI LIMITANO A SEGUIRE LE POLITICHE STABILITE DA CENTRI DI POTERE COME  BCE, FMI E FED, DOVE E’ CHIARO PIU’ DEL SOLE CHE IL CONTROLLO APPARTIENE AI SIONISTI !!!
 
INSOMMA, SIA LA CRISI CHE LE GUERRE IN CORSO E LA MASCHERA DEL TERRORISMO “ISLAMICO” , INSIEME A QUESTO ELENCO DI GOVERNANTI, FANNO TUTTI CAPO AD UN UNICO CENTRO DI POTERE: IL SION !
 
 
 
QUESTA NON E’ PIU’ UNA TESI COMPLOTTISTA, BENSI UN DATO DI FATTO. BASTA GUARDARE IN FACCIA LA REALTA’ PER SCOPRIRLO……….LA DISINFORMAZIONE DEI MEDIA PERMETTENDO ……UNA DISINFORMAZIONE CHE MIRA A FAR PASSARE LE VITTIME COME I CARNEFICI E A PRESENTARE I CARNEFICI CRIMINALI NAZIOSIONISTI DI ISRAELE COME PAESE “DEMOCRATICO” ANZI,COME L’UNICO PAESE “DEMOCRATICO” NEL MEDIORIENTE, QUANDO I GOVERNANTI NON DEMOCRATICI DEGLI ALTRI PAESI SONO SCELTI DA LORO E SONO SIONISTI ESATTAMENTE COME LORO !!!
 
IN TUTTA QUESTA STORIA,UNA COSA E’ CHIARA; SE VINCE IL SION ANCHE IN SIRIA, SI APRE AL NAZISIONISMO LA POSSIBILITA’ CONCRETA   DI PRENDERSI IL MONDO , QUINDI NON FATEVI INGANNARE PERCHE’ “GLI AMICI DI SIRIA” NON ESISTE ED E’ UNA COSA AMBIGUA E FALSA ,MENTRE ESISTE UN DATO CONCRETO , QUELLO DEGLI AMICI DEL SION QUALI SONO QUEI GOVERNANTI CHE HANNO PARTECIPATO A  QUESTA CONFERENZA !!!    
Commenta su Facebook

Tags: