Grecia. Il Fmi abbandona i negoziati

Dopo che l’Unione europea ha suggerito che il primo ministro greco Alexis Tsipras dovrebbe smettere di giocare con il futuro della Grecia e prendere le misure necessarie per sbloccare gli aiuti entro la fine di giugn, al fine di evitare un potenziale default , la delegazione del Fondo monetario internazionale ha abbandonato il tavolo dei negoziati dopo aver rivelato che vi sono ancora grandi differenze con Atene.
Il portavoce del FMI, Gerry Rice, ha detto ai giornalisti a Washington il Giovedi: “Permangono delle distanze su molti aspetti chiave e non c’è stato alcun progresso per chiuderle: siamo ben lontani da un accordo. Il Fmi non abbandona mai i tavoli e restiamo pienamente impegnati e pronti a riprendere i negoziati. Ma in questo momento le discussioni tecniche si sono fermate e la nostra squadra è rientrata a Washington da Bruxelles”
Rice ha rivelato che c’è ancora disaccordo su pensioni, tasse e finanziamenti.
Fonte: http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=11&pg=11957&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter

[Potete aiutare i blogger a sopravvivere anche con una piccolissima donazione di 1€ ciascuno]





Commenta su Facebook