Poco fa la 154esima Brigata della 4a Divisione Siriana, sostenuta dai combattenti di Hezbollah e dai miliziani dell’NDF ha completamente conquistato le due alture di Al-Qurah e Al-Qundilah sulla strada tra Zahraa e Tannourah.

Questo risultato estende il perimetro di sicurezza attorno al collegamento tra le due cittadine sciite recentemente liberate e il resto delle linee siriane intorno ad Aleppo.

Inoltre, tale avanzata fiancheggia l’abitato di Bayanoun, che finora ha resistito agli sforzi governativi per conquistarlo: i takfiri di Al Nusra, Ahrar Sham ed FSA che lo occupano ancora vedono sempre più probabile la chiusura di una sacca intorno a essi e potrebbero scegliere di fuggire dall’ultimo corridoio ancora aperto.


Le truppe governative non attaccano quindi solamente verso il Nord e il confine turco ma si spingono anche verso Sud per mettere una volte per tutte Nubbul e Zahraa al sicuro da possibili “contrattacchi” takfiri.

Fonte: Palestina Felix

Commenta su Facebook