1/1/2013
Ramallah-InfoPal. Dati statistici ufficiali e aggiornati a fine 2012 hanno rivelato che il numero dei palestinesi ha raggiunto circa 11,6 milioni.

I dati rivelano che 4,4 milioni di palestinesi vivono nei territori della Striscia di Gaza e della Cisgiordania, circa 1,4 milioni vivono nei territori del  ’48 (Israele) , quasi 5,1 milioni nei Paesi arabi e circa 655.000 in altri paesi.

Lunedì 31 dicembre, un rapporto diffuso dall’Istituto di Statistica palestinese ha stimato il numero dei palestinesi residenti in Cisgiordania in circa 2,7 milioni, quelli nella Striscia di Gaza in 1,7. La percentuale dei rifugiati che vivono all’interno dei territori palestinesi rappresenta il 44,2% del totale della popolazione, il 41,4%  risiede in Cisgiordania e il 58,6% nella Striscia di Gaza.

I dati statistici hanno dimostrato che alla fine del 2012, il numero di palestinesi residenti nella Palestina storica (Cisgiordania, Striscia di Gaza e i territori del ’48) ha raggiunto circa 5,8 milioni. Dal canto suo, l’Istituto centrale di Statistica d’Israele aveva rivelato che nel 2011, la popolazione ebraica era di circa 5,9 milioni, prevedendo che nel 2012 essa avrebbe raggiunto i sei milioni.

Se i tassi di crescita della popolazione dovessero rimanere invariati, entro la fine del 2016, la popolazione palestinese raggiungerà quella ebraica, entrambe conteranno circa 6,5 milioni, nel 2020 invece, la popolazione palestinese residente nei territori della storica Palestina, raggiungerà 7,2 milioni, contro 6,9 milioni di ebrei che rappresenteranno il 49,1 per cento del totale.

Fonte: http://www.infopal.it/dati-ufficiali-il-numero-dei-palestinesi-nel-mondo-ha-raggiunto-11-6-milioni-la-meta-sono-profughi/

Commenta su Facebook